Jump to content
IGNORED

5 Tornesi 1841 - II° tipo - RRR


Recommended Posts

pietromoney

Ciao ragazzi.

Pubblico velocemente le foto inviatemi dal venditore per questo 5 tornesi 1841 II° tipo.

Dal catalogo Gigante, la moneta risulta essere una R3.

In attesa di fare foto migliori, e pubblicarle, vi chiedo innanzitutto un parere sull'autenticità e sulla conservazione.

Grazie

post-25438-0-68267300-1401538282_thumb.j

post-25438-0-69160700-1401538299_thumb.j

Link to post
Share on other sites

francesco77

Raro, raro, raro, complimenti! E bella nitida anche la capigliatura e i rilievi anche se la patina è un po' irregolare. Bel pezzo! Se il tondello fosse più pulito direi q.SPL.

Link to post
Share on other sites

Rex Neap

:good: Gran bel colpaccio ... bravo !! Dopo quelli dei primi anni 31-38 questi del 2° tipo sono tutti con un grado di rarità abbastanza alto.....questo però è riportato R2 e non 3 sia dal Gigante che dal D'Incerti...................

Le tipologie da Uno e Mezzo - Tre e Cinque quando appaiono in buone condizioni sono sempre da "acchiappare" ...... anche perchè già sono scarse e prima o poi finiranno del tutto ... !!!

Un BB + ci stà tutto e mi sento di essere daccordo con il pensiero espresso da Francesco.

Link to post
Share on other sites

francesco77

Confermo infatti R2 del Gigante, molto più rari sono quelli del 1842 e 1845, comunque i rilievi sono splendidi ma a causa dello sporco superficiale mi sono tenuto un po' più basso, dovresti vedere se con alcool e cotton fioc va via lo sporco, se così fosse avresti un ottimo esemplare.

Link to post
Share on other sites

pietromoney

Grazie @@francesco77 e @@Rex Neap

Al momento non ho il Gigante sotto mano, ma se ricordo bene sul Gigante 2012 è riportato R3.

Evidentemente nelle edizioni più aggiornate è stata rettificata la rarità.

R2 o R3 sono felice lo stesso (anche per il prezzo pagato) poichè ho riempito questa casella mancante per la tipologia.

Riguardo alla pulizia stavo pensando ad un ipotetica pulizia. Riguardo all'alcol; non è troppo aggressivo? chiedo....

Link to post
Share on other sites

francesco77

Grazie @@francesco77 e @@Rex Neap

Al momento non ho il Gigante sotto mano, ma se ricordo bene sul Gigante 2012 è riportato R3.

Evidentemente nelle edizioni più aggiornate è stata rettificata la rarità.

R2 o R3 sono felice lo stesso (anche per il prezzo pagato) poichè ho riempito questa casella mancante per la tipologia.

Riguardo alla pulizia stavo pensando ad un ipotetica pulizia. Riguardo all'alcol; non è troppo aggressivo? chiedo....

Cotton fioc con asticella di cotone (non di plastica) imbevuto in alcool puro e .......... olio di gomito. Poi mi fai sapere, ma già lo so ........... va tranquillo, migliorerai il tondello dell'oltre 50%. I rilievi sono da moneta SPL. Quello del 1841 è R, quello del 1843 è RR e quelli del 1842 e 1845 sono RRRR. Ciao

Edited by francesco77
Link to post
Share on other sites

Rex Neap

@@pietromoney ... credo che sia giunta l'ora di sostituire la tua versione/edizione del Gigante anche perchè ultimamente vi compaiono costanti e sostanziali aggiornamenti......nel 2015 se la prendi capirai il perchè...........

Giusto @@francesco77 :)

Comunque di faccio i complimenti per il tuo "5" quando appaiono in discussioni (a dir del vero poche volte) è sempre un piacere spenderci qualche parola sopra.

Link to post
Share on other sites

pietromoney

A dire il vero stavo pensando di comprare un catalogo nuovo.

Monenegro 2014 o Gigante 2014.

Cosa mi consigliate per le monete napoletane?

Link to post
Share on other sites

francesco77

A dire il vero stavo pensando di comprare un catalogo nuovo.

Monenegro 2014 o Gigante 2014.

Cosa mi consigliate per le monete napoletane?

:rofl: :rofl:

Consultali entrambi prima di acquistare, quando vedrai 3000 strafalcioni su uno allora capirai che l'altro è il migliore.

Edited by francesco77
Link to post
Share on other sites

UmbertoI

@@pietromoney ma che bella collezione che stai mettendo su :) mi piace come collezioni, ti sento simile a me e mio fratello nel modo di collezionare ;D bravo, sarebbe bello poter vedere la tua collezione :D

Link to post
Share on other sites

pietromoney

@@pietromoney ma che bella collezione che stai mettendo su :) mi piace come collezioni, ti sento simile a me e mio fratello nel modo di collezionare ;D bravo, sarebbe bello poter vedere la tua collezione :D

Ti ringrazio @@UmbertoI, anche tu non scherzi però ;)

Riguardo al modo di collezionare come ben sai, colleziono per tipologia e non cerco a tutti i costi le monete rare (che sono + costose e spesso in conservazioni basse) ma prediligo belle monete con un occhio attento al prezzo.

Se trovo una bella moneta che possa essere letta e studiata in tutti i suoi elementi e dettagli (quindi almeno una bella BB) con un giusto prezzo, allora la compro.

Oramai ho imparato ad avere pazienza ed aspettare il momento giusto.

La fretta x noi collezionisti non è mai buona :lollarge:

Una buona parte della mia collezione del Regno di Napoli e Regno delle due Sicilie l'hai già vista leggendo i miei post, e come vedi non perdo occasione per condividere con voi tutti i miei acquisti.

Cotton fioc con asticella di cotone (non di plastica) imbevuto in alcool puro e .......... olio di gomito. Poi mi fai sapere, ma già lo so ........... va tranquillo, migliorerai il tondello dell'oltre 50%. I rilievi sono da moneta SPL. Quello del 1841 è R, quello del 1843 è RR e quelli del 1842 e 1845 sono RRRR. Ciao

@@francesco77 ho seguito in parte il tuo consiglio e per evitare di fare guai ho pulito la moneta con acqua demineralizzata e cotton fioc.

Ho paura di usare l'alcol e devo dire che anche cosi la moneta è lievemente migliorata.

Appena ho un pò di tempo prendo il mio "stativo artigianale" :lol: e faccio delle foto

Link to post
Share on other sites

francesco77

Ti ringrazio @@UmbertoI, anche tu non scherzi però ;)

Riguardo al modo di collezionare come ben sai, colleziono per tipologia e non cerco a tutti i costi le monete rare (che sono + costose e spesso in conservazioni basse) ma prediligo belle monete con un occhio attento al prezzo.

Se trovo una bella moneta che possa essere letta e studiata in tutti i suoi elementi e dettagli (quindi almeno una bella BB) con un giusto prezzo, allora la compro.

Oramai ho imparato ad avere pazienza ed aspettare il momento giusto.

La fretta x noi collezionisti non è mai buona :lollarge:

Una buona parte della mia collezione del Regno di Napoli e Regno delle due Sicilie l'hai già vista leggendo i miei post, e come vedi non perdo occasione per condividere con voi tutti i miei acquisti.

@@francesco77 ho seguito in parte il tuo consiglio e per evitare di fare guai ho pulito la moneta con acqua demineralizzata e cotton fioc.

Ho paura di usare l'alcol e devo dire che anche cosi la moneta è lievemente migliorata.

Appena ho un pò di tempo prendo il mio "stativo artigianale" :lol: e faccio delle foto

Non preoccuparti, l'alcool puro pulisce senza spatinare, vai tranquillo.

Link to post
Share on other sites

  • 1 month later...
Rex Neap

Dopo una leggerissima e timidissima pulizia con sola acqua distillata, ecco il risultato finale:

attachicon.gif5 Tornesi 1841 Ferdinando II.jpg

Ahi...ahi....Pietro, perchè hai pulito, amche se come dici leggermente questa moneta ? a parte il fatto che lo sai benissimo che le monete non vanno affatto pulite......non è che ci stai prendendo gusto ? ... credo che su questo esemplare non dovevi fare nulla !!

Edited by Rex Neap
Link to post
Share on other sites

pietromoney

Pietro, lo sò che non vanno pulite e certamente non ci stò prendendo gusto :blum:

Ho semplicemente calato la moneta in acqua distillata e nient'altro.

Un pò di sporco è andato via.....e le zone che tu attentamente hai evidenziato credo che con il tempo si uniformeranno alle altre.

Link to post
Share on other sites

@@Rex Neap, questa volta devo dissentire dalla tua opinione.

La qualità dei 5 Tornesi dopo la pulizia, secondo me, è migliore e vale molto di più rispetto al terriccio che ingabbiava i caratteri del D/. Certo qualcosa è cambiato, ma ... in meglio. :blum:

Con simpatia

Link to post
Share on other sites

francesco77

Mi permetto di dire la mia: in effetti qualche leggera traccia spatinata è emersa ma nel complesso la moneta è migliorata di parecchio, lo sporco è andato via tra i vari caratteri. Caro Pietromoney, vedrai che tra qualche mese la patina si uniformerà. Lasciala riposare e non preoccuparti. :good:

Link to post
Share on other sites

odjob

Mi permetto di dire la mia: in effetti qualche leggera traccia spatinata è emersa ma nel complesso la moneta è migliorata di parecchio, lo sporco è andato via tra i vari caratteri. Caro Pietromoney, vedrai che tra qualche mese la patina si uniformerà. Lasciala riposare e non preoccuparti. :good:

un bel verde rame rifulgirà dalla moneta e donerà al possessore un aspetto di sano smarrimento (tipo: :pardon: :sorry: :cray: :( )

Link to post
Share on other sites

pietromoney

un bel verde rame rifulgirà dalla moneta e donerà al possessore un aspetto di sano smarrimento (tipo: :pardon: :sorry: :cray: :( )

Spero che ti sbaglierai @@odjob. Perchè dovrebbe comparire il verde rame, visto che la moneta è stata asciugata per bene e chiusa in un luogo asciutto e senza umidità?

Cmq adesso da oggi in avanti sarà costantemente sorvegliata ;)

Link to post
Share on other sites

Contento
nando12

a me piace moltissimo, il risultato non è male, il BB+ pieno ci sta tutto, confermo che il gigante 2012 riporta R3 come rarità questa moneta.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.