Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
renato

Una lira 1939 XVII Antimagnetica - Impero

Risposte migliori

renato

8ru9oqA.jpg?1

IHgecwT.jpg?1

Forse una delle più comuni della serie "Impero"

Devo ringraziare l'amico che l'ha scovata a Verona e me l'ha girata

E la perfezione, non mi era mai capitato di vedere un esemplare senza un segno, rilievi perfetti e ben marcati, lustro e brillantezza di metallo assurdi!

Grazie di nuovo all'amico che me l'ha ceduta!

Questa volta a Verona ho fatto il turista, niente colpi grossi, purtroppo, ma anche le piccole monetine possono riservare delle grandi emozioni!

Renato

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

quelle tra ala dx e coscia, e sul collo del Re sono graffietti o escrescenze?

inoltre io un segnettino sul viso sicuro lo vedo :blum: :blum: :blum:

purtroppo queste monete, "immacolate alla lente" non esistono (le XVII), come le 50 e 100 lire anni '50

rimane comunque un eccellente esemplare non circolato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12

Immacolate alla lente non esistono ma, complimenti perchè questa è messa proprio bene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maxxi

Complimenti, qualche micro segnetto ce l'avrà pure... però sopra alla media dei FDC classici!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

Nessuna escrescenza di metallo, è talmente alta di rilievi, che sembra un punto più alto, in realtà la foto non rende in definizione il piumaggio dell'aquila sul petto e da l'impressione di un difetto di metallo in quel punto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

moneta non circolata.

E che dire del piumaggio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

Nessuna escrescenza di metallo, è talmente alta di rilievi, che sembra un punto più alto, in realtà la foto non rende in definizione il piumaggio dell'aquila sul petto e da l'impressione di un difetto di metallo in quel punto.

forse non hai compreso i punti che ti dicevo io. te li evidenzio ;-)

quelli in rosso sono sicuramente segni di contatto in fase di coniazione

quella in verde è una goccia di metallo, escrescenza di conio.

gli altri sono segnetti che, pur essendoci non pregiudicano la conservazione. Ma, ti ripeto, questa moneta senza segnetti non si è mai vista..!!post-3988-0-25875400-1401693427_thumb.jppost-3988-0-88186300-1401693440_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

Sulla "A" di Italia c'è un puntino di metallo oltre la stanghetta :blum: , il segno traverso sotto il collo è visibile inclinando la moneta e sembra aver segnato il lustro sull'acciaio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

il segno traverso sotto il collo è visibile inclinando la moneta e sembra aver segnato il lustro sull'acciaio.

Quindi... è di conio oppure no? Questa è la domanda che ti facevo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

Quindi... è di conio oppure no? Questa è la domanda che ti facevo...

...direi che gli è caduta una moneta sopra...forse ... :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

david7

Complimenti, qualche micro segnetto ce l'avrà pure... però sopra alla media dei FDC classici!

concordo

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lele300

Complimenti davvero per la moneta, chi colleziona il Re sa' che queste monete sono tanto tanto difficili da trovare in tale conservazione. Non e' neanche una delle più' comune anzi anzi, io in quella conservazione non ce l'ho di sicuro. Le monete della serie Impero Antignagnetiche del 39 XVII sono difficili da trovare come si desidera....

Sent from my JY-G3 using Lamoneta.it Forum mobile app

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

Complimenti davvero per la moneta, chi colleziona il Re sa' che queste monete sono tanto tanto difficili da trovare in tale conservazione. Non e' neanche una delle più' comune anzi anzi, io in quella conservazione non ce l'ho di sicuro. Le monete della serie Impero Antignagnetiche del 39 XVII sono difficili da trovare come si desidera....

Sent from my JY-G3 using Lamoneta.it Forum mobile app

Le 2 lire, poi, sono una brutta bestia!

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stf

Forse perché le 1-2 lire hanno circolato anche nel dopoguerra mentre i centesimi sono spariti subito a causa dell' inflazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maxxi

Non so... ma sta di fatto che trovarle così è un'impresa!!

Modificato da maxxi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

Forse perché le 1-2 lire hanno circolato anche nel dopoguerra mentre i centesimi sono spariti subito a causa dell' inflazione.

no, @@stf , tutte quante hanno circolato allo stesso modo. Se i centesimi fossero spariti subito, come le 2 lire 42 e 43, ne troveresti molti di più in alta conservazione che di bassa conservazione.

I 39 XVII sono rari di per sè perchè hanno rilievi bassi, sperimentati su un metallo ancora duro e sconosciuto.

La 2 lire è la più rara perchè ha circolato come le altre, ma in più ha una tiratura di soli 2.900.000 pezzi contro i 10.000.000 delle altre.

La lira, pur avendo 10.000.000 di pezzi, era un taglio circolante "chiave", come il pezzo da 1 euro oggi, ecco perchè le troviamo più circolate delle altre.

Di pezzi da 50 centesimi come questi ne ho visti diversi, da 20 un pò di meno ma ci sono, della lira ci sono ma iniziano a diventare rarucci, del 2 lire non ne ho visto in mano ancora nessuno "come dico io"

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lele300

Non so... ma sta di fatto che trovarle così è un'impresa!!

Verissimo...... il bello della numismatica è che si può spaziare con le collezioni da nord a sud ma anche trovare delle semplici monete come la lira sopra è una bella impresa!!!!!

Non si dovrebbe mai snobbare le monete comuni o citate come tali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×