Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
antonio bernardo

Tito di Iconivm (Lycaonia)

Recommended Posts

antonio bernardo

Buonasera,

ho il piacere di postare un bronzo provinciale della zecca di Iconium (Lycaonia) attribuibile all'imperatore Tito 79-81 d.C.

La moneta pesa 4,57g ed ha un diametro di 20 mm.

Purtroppo non è ben messa in quanto secondo me ha perso la sua patina originale, ma ritengo che sia un provinciale interessante:

d/ AVTOKPATWP TITOC KAICAR con Tito a dx r/K :Greek_Lambda:AY :Greek_Lambda:EIKONIWN Perseo volto a dx che indossa un copricapo tipico della Phrygia.

RPC 1608

è sempre molto gradito il vostro parere per uno scambio di informazioni e conoscenze.

post-7688-0-68033200-1403108972_thumb.jp

post-7688-0-48993100-1403108986_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

AlfaOmega

bella, da rilevare che la legenda al retro reca la dicitura Claudiconium in greco, mentre le monete coniate dopo diventata colonia e con legende in latino, riportano ad Iconium come dicitura.

Fai attenzione al cancro del bronzo che mi pare sia presente.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

gpittini

DE GREGE EPICURI

Moneta davvero interessante, di una zecca che non si vede spesso. Al D. la legenda completa è: AYTOKPATWP TITOC KAICAP. Al rovescio invece: KLAYDEYKONIEWN. Busto di Perseo con berretto frigio; dietro al busto oggetti diversi. Riportata dal Sear al n. 770, è la 5389 di von Aulock.

Come già detto da Roberto, poi Iconium divenne colonia, con scritte latine; ma non so esattamente da quando.

Edited by gpittini
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

AlfaOmega

Dunque Claudio chiamò la città di Iconio con il nome di Claudiconia, mentre Adriano la fece colonia.

Quindi le due legende di Tito e dei Flavi, in greco e in latino, non possono essere lo spartiacque, se nò doveva essere vicino al periodo di Tito questa trasformazione. Dico bene?????

Per il canco del bronzo esiste una soluzione radicale che si chima benzetramolo o giù di lì, da sciogliere in acqua e mettere la moneta in questa soluzione e questo fermerebbe il cancro; sostanza altamente tossica per l'uomo, da usare pcon moltoa cautela, se cerchi in questo sito trovi dove se ne parla abbondantemente. Io non so dove trovarla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

gpittini

DE GREGE EPICURI

Benzotriazolo. Prima però, a mio avviso, il materiale azzurrognolo-verdastro andrebbe asportato con cura, perchè non prosegua la sua azione di "dissolvimento" della moneta. Un intervento più modesto e molto meno efficace consiste nell'applicazione decisa di grafite (matita nera piuttosto molle, diciamo da 2B a 4B), sempre dopo aver asportato i sali di rame già in via di polverizzazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mazzarello silvio

Ciao

il benzotriazolo non si scioglie in acqua ma in acetone, però molto volatile con quel che ne consegue, meglio in alcool 90° però sempre da usare con estrema cautela visto la tossicità del prodotto come detto da AlfaOmega.

Silvio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.