Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
SAVO

1000 lire

Risposte migliori

SAVO

ciao a tutti visto che sono inesperto, e vorrei iniziare una collezione chiedo consiglio a voi esperti e appassionati. Il mio pallino sono le 1000 lire mi hanno sempre colpito piu degli altri. Gurdando in rete si trova di tutto da monete fs a fdc per non parlare di banconote, ma è bene sapere cosa si fa e come .potreste darmi consigli su come inpostare questa mia raccolta e dove posso trovare monete e banconote di questa valuta .Equante sono grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

angel

Una collezione può essere impostata come meglio si crede e ciò da alla collezione la propria impronta; premesso ciò la gran parte dei collezionisti di monete e banconote moderne e contemporanee - dal Regno ad oggi - punta al fdc (fior di conio) e fds (fior di stampa) rispettivamente il massimo stato di conservazione per le monete e le banconote (naturalmente dipende anche da quanto si vuole spendere).

Le 1000 lire metalliche sono 2 tipologie per la circolazione:

1) quella in argento del 1970 che commemora la Concordia e il centenario di Roma capitale,

2) quella bimetallica (la cosiddetta Italia turrita) in cupronichel e bronzital emessa dal 1997 al 1998; nel 1997 furono coniate due emissioni: la prima con i confini della Germania sbagliati e la seconda con la Germania unita, entrambe circolanti insieme (l'errore dei confini non ha dato plusvalore, dato che circolano tranquillamente e non vi fu nessun ritiro); le 1000 lire bimetalliche del 1999, 2000, 2001 provengono dalle serie emesse dalla Zecca per i collezionisti.

Poi vi sono 11 tipologie commemorative coniate in argento in numero di pezzi contenuto non emesse in circolazione, ma come si suol dire "per collezionisti" (naturalmente per collezionisti che seguono tale tipologia, vi sono collezionisti che collezionano solo il circolato):

1994 tre:

1) 900° anniversario della Basilica di San Marco a Venezia,

2) flora e fauna da salvare,

3) 400° anni dalla morte di Tintoretto;

1995 50° anniversario della morte di Pietro Mascagni;

1996 due:

1) 100° anniversario della nascita di Eugenio Montale.

2) Olimpiadi di Atlanta.

1997 bicentenario della nascita di Gaetano Donizetti;

1998 400 anni dalla nascita di Bernini;

1999 Vittorio Alfieri;

2000 Giordano Bruno;

2001 Giuseppe verdi.

Di tutte queste monete esiste la versione anche fs (fondo specchio) che è la tipologia di lucidatura "diciamo così" e non lo stato di conservazione (bb, spl, fdc e i vari gradi intermedi quasi o +)

Poi vi sono le banconote.

Buona Collezione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Benvenuto :)

Una tematica interessante, e un buon inizio, anche se prima o poi sarai attirato anche da altre tipologie :D

Delle monete metalliche @@angel ha già fatto un'ottima disamina, aggiungo solo che dal punto di vista economico si tratta di una collezione non troppo impegnativa (il che non guasta ;)), poche decine di euro per le monete in argento, spiccioli per la 1.000 emessa per la circolazione negli ultimi anni della lira.

Le monete d'argento FS costano un po' di più del FDC, ma personalmente ti consiglio quest'ultimo, anche se naturalmente è una questione di gusti.

Il discorso si fa più complicato per le banconote.

Prima di tutto, dovresti decidere se collezionare quelle della Repubblica, del Regno, o entrambe. Poi, se ti accontenti di una collezione tipologica (una banconota per tipo) o vuoi una collezione completa, di ogni banconota tutti i decreti di emissione, comprese le serie sostitutive. In questo secondo caso, l'impegno economico può essere molto gravoso, specie se si ricercano le alte conservazioni.

Per quanto riguarda le tipologie, qui puoi trovare quelle della Repubblica, con i vari decreti di emissione e gli indici di rarità

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/cat/W-BRI

e qui quelle del Regno

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/cat/W-BI

Una collezione tipologica repubblicana, è abbastanza semplice da completare, e non richiede, ad eccezione di alcuni decreti delle Barbetti degli anni '40-'50 e della "Busto d'Italia" con contrassegno "testina", un particolare impegno economico.

Il discorso economico cambia invece di molto con il Regno, impossibile affrontare qui tutte le variabili, ma le emissioni dei primi anni, anche in bassa conservazione, possono raggiungere cifre proibitive per molti portafogli :rolleyes: e anche le più comuni non sono certo banconote da pochi spiccioli come la Marco Polo o la Montessori.

Per il momento è tutto, se hai domande o dubbi su qualche singola emissione, sia metallica che cartacea, apri una discussione nelle sezioni Repubblica e Cartamoneta.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Roy Batty

Ci sono pure tutta una serie di coniazioni da mille lire da parte di San Marino e Vaticano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

SAVO

vi ringrazio e cavolo questo si che è spiegarsi bene . Sara una domanda stupida ma non c'è una classificazione che dice tal moneta vale x poi ovvio che se molti la cercano e non si trova il prezzo cambia. Lo chiedo perche o visto monete fdc di un noto sito "bol...."ad un prezzo ed in rete ad un prezzo meno della meta per la stessa moneta qualcosa mi sfugge .Se è possibile citare siti mi consiglereste dove acquistare monete

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Sara una domanda stupida ma non c'è una classificazione che dice tal moneta vale x poi ovvio che se molti la cercano e non si trova il prezzo cambia. Lo chiedo perche o visto monete fdc di un noto sito "bol...."ad un prezzo ed in rete ad un prezzo meno della meta per la stessa moneta qualcosa mi sfugge .

La ditta il cui nome inizia con "bol..." è meglio che la lasci perdere, i suoi prezzi sono non solo il doppio, ma a volte anche il triplo di quelli correnti di mercato.

Finché ti limiti a comprare materiale comune, ebay è sicuramente la scelta più indicata, se poi vorrai cimentarti nelle banconote più rare e costose sarebbe opportuno rivolgersi a commercianti qualificati, presenti nei più importanti convegni (Verona, Riccione, ecc.), dove avrai la possibilità di visionare direttamente i pezzi.

Ma poiché immagino che all'inizio vorrai "volare basso" (è un consiglio quello che ti sto dando ;) prima di affrontare acquisti impegnativi è meglio che ti fai un po' d'esperienza) ebay e siti simili, come Delcampe, vanno benissimo.

Semmai, una volta individuata una moneta o banconota di tuo interesse, non c'è problema a postare l'inserzione nel forum e chiedere informazioni circa l'effettiva conservazione (problema che per le monete in argento per collezionisti non dovrebbe porsi) e il giusto prezzo.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

R.E.IN.SENA

Ciao e benvenuto sul forum :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×