Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
HERCULES

IDENTIFICAZIONE MONETA

Risposte migliori

HERCULES

Una buona serata a tutti , ho un altro quesito da proporvi ma stavolta la moneta è in pessimo stato :

Diametro ca. 22,85 , peso gr. 3,09

Qualche idea ?

Grazie per l'eventuale tentativo .

post-43167-0-10764200-1407272167_thumb.j

post-43167-0-41128700-1407272291_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

leonumi67

Dalla foto 2 posso dedurre che sia una spintria. Una cosa è certa: è fusa .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

La foto è quella che è. Ma nella prima immagine io ci vedo le fortificazioni di Salerno di un follaro di Gisulfo II. Forse sbaglio, mah.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

HERCULES

Grazie ad entrambi , anch'io sono più propenso a pensare che si tratta di una moneta della zecca di Salerno ; a tal proposito potete consigliarmi qualche buon catalogo-libro su questa monetazione ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

leonumi67

Vedendo il sito proposto da @@appah ora sembra anche a me un follaro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

angel

Grazie ad entrambi , anch'io sono più propenso a pensare che si tratta di una moneta della zecca di Salerno ; a tal proposito potete consigliarmi qualche buon catalogo-libro su questa monetazione ?

Buona Giornata, io ti consiglierei i seguenti libri:
1) Studio sulle monete della zecca di Salerno di Cappelli Remo - le monete sono disegnate;
2) Le monete della zecca di Salerno di Lucio Bellizia - le monete sono disegnate;
3) Monete inedite e poco note della Zecca di Salerno di Bellizia e Florio - le monete sono fotografate e vi sono alcuni ingrandimenti;
4) Il catalogo alfa del 2008, in cui la parte regionale è dedicata a Salerno - le monete sono fotografate su sfondo rosso;
5) Le monete delle zecche minori della Campania Vol. III di D'Andrea e Contreras - le monete sono disegnate;
6) L'appendice del libro "Le 99 torri delle coste salernitane - I principi e le loro monetazioni - La lotta ai Saraceni" di Generoso Iennaco - le monete sono disegnate;
7) Badia di Cava dei Tirreni, la collezione numismatica Foresio-periodo medievale di Mangieri - è il catalogo della collezione di padre Foresio.
Di difficile reperibilità sono i due volumi scritti da padre Gaetano Foresio, verso la fine dell'800, ma che forse sono la base di tutti i testi; so che la Casa Rurale ed Artigiana di Salerno nel 1988 fece una ristampa anastatica di detti volumi.
Interessante per le ribattiture e le assegnazioni/datazioni il libro "La monetazione medievale di Salerno nella collezione Figliolia" di G. L. Mangieri.
Modificato da angel

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

angel

Dato il peso e il diametro io opterei per un follaro di Gifulso II, anche perchè noto solo due arcate e nessuna traccia della scritta "VICTORI/A".

Sai se proviene da un lotto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

HERCULES

Dato il peso e il diametro io opterei per un follaro di Gifulso II, anche perchè noto solo due arcate e nessuna traccia della scritta "VICTORI/A".

Sai se proviene da un lotto?

Si proviene da un lotto con monete di varie epoche e nazioni acquistato in un mercatino , in Emilia , anni fa .

Anch'io vedo due arcate e l'assenza della scritta "VICTORIA" ma c'è più rassomiglianza di quella di Gifulso II ; sull'altra facciata invece non riesco a trovare nulla di simile : sembrerebbe uno o due uomini a cavallo ? Comunque un grazie a tutti coloro che si sono prodigati in questa , non facile , identificazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

angel

Si proviene da un lotto con monete di varie epoche e nazioni acquistato in un mercatino , in Emilia , anni fa .

Anch'io vedo due arcate e l'assenza della scritta "VICTORIA" ma c'è più rassomiglianza di quella di Gifulso II ; sull'altra facciata invece non riesco a trovare nulla di simile : sembrerebbe uno o due uomini a cavallo ? Comunque un grazie a tutti coloro che si sono prodigati in questa , non facile , identificazione.

Nel messaggio 7 ti ho inviato un elenco di libri inerente la monetazione di Salerno.

Buon Prosieguo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

HERCULES

Nel messaggio 7 ti ho inviato un elenco di libri inerente la monetazione di Salerno.

Buon Prosieguo

Hai ragione , è l'unico modo per tagliare la testa al toro . Provvederò .

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

appah

Scusate se insisto, ma secondo me è chiaramente un follaro di Roberto il Guiscardo. Si vede dai globetti dentro le arcate, e dai due "globettoni" sull'altra faccia che sono compatibili con la decorazione sul busto del duca e con la parte terminale del globo crucigero.Quanto all'assenza della scritta "VICTORI/A", si può spiegare con la dimensione del tondello, inferiore al solito, che ha fatto sì che una parte dell'importa sia fuori campo.

Le fortificazioni sul follaro di Gisulfo sono ben diverse. Eccone un esemplare, per confronto.

post-3273-0-49909800-1407348872_thumb.pn

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

HERCULES

Si , potrebbe essere ma avremo la conferma solo trovando un immagine più o meno simile di quella posta sull'altra faccia .

Grazie

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

Nel mio primo intervento ho detto che poteva essere un follaro salernitano, questo senza aver consultato nessun tipo di bibliografia. Credo che Appah abbia ragione, anche per me la moneta è da assegnare a Roberto il Guiscardo, infatti il rovescio è differente da quello di Gisulfo, è la ribattitura del diritto che purtroppo ha rovinato il vigoroso ritratto del Guiscardo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×