Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Doge92

VENEZIA IDENTIFICAZIONE IMPOSSIBILE, MONETA O GETTONE O..

Risposte migliori

Doge92

Cari Amici,

vi chiedo un parere su questo tondello di rame:

2.28 g, 21 mm

non ho altri dati..è una moneta? non la trovo censita da nessuna parte..potrebbe essere una prova di un qualche qualcosa?

L'unica scritta comprensibile è "PROVISOR"...moneta di necessità? Tessera per qualche cosa?

A me veramente non viene in mente nulla...la discussione è aperta!

Doge92

post-32226-0-60186200-1407365100_thumb.j

post-32226-0-89228200-1407365117_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigetto13

è una tessera alimentare veneziana della fine del '500, dei provveditori all'olio (PROVISORis olii), le grandi L I stanno per Libbra 1, dal lato del leone in basso si intravvede S M (per San Marco), simile al Voltolina 620 e 621.

Ciao

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

leonumi67

è una tessera alimentare veneziana della fine del '500, dei provveditori all'olio (PROVISORis olii), le grandi L I stanno per Libbra 1, dal lato del leone in basso si intravvede S M (per San Marco), simile al Voltolina 620 e 621.

Ciao

come hai fatto a identificarla? Io ci ho badato tre ore a cercare...!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

non doveva essere identificazione impossibile?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Doge92

non doveva essere identificazione impossibile?

Quindi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Doge92

@Gigetto ti ringrazio veramente, ho sfruttato tutte le mie fonti per capire di che cosa si trattava ma non ho trovato nulla. Hai trovato la soluzione a ciò che per me sembrava un vicolo cieco. Grazie! :D

Per la cronaca passato in un'asta ebay ed aggiudicato per € 57,00.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabry61

non bisogna sottovalutare le risorse dei nostri compagni ......di moneta :clapping: :clapping: :clapping:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigetto13

grazie, ma, suvvia, per fortuna il forum è pieno di tesserofili, sono solo arrivato prima degli altri che magari non avevano ancora letto il post :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tuscia35

è una tessera alimentare veneziana della fine del '500, dei provveditori all'olio (PROVISORis olii), le grandi L I stanno per Libbra 1, dal lato del leone in basso si intravvede S M (per San Marco), simile al Voltolina 620 e 621.

 

Ciao

domanda: perchè venivano coniate queste tessere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigetto13

beh è un documento interessante ma forse la nostra utente chiedeva qualcosa di più generalistico. di sicuro qualcuno le può spiegare cosa erano le tessere mercantili e alimentari in uso a Venezia, ma non solo, nel medioevo e successivamente. Per esempio Luciano!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tuscia35

beh è un documento interessante ma forse la nostra utente chiedeva qualcosa di più generalistico. di sicuro qualcuno le può spiegare cosa erano le tessere mercantili e alimentari in uso a Venezia, ma non solo, nel medioevo e successivamente. Per esempio Luciano!

Ecco, che si tagghi il Luciano ordunque :-) lo puoi fare te, che a me non lo fa fare :-/

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigetto13

basta mettere un @ davanti al suo nickname, che però non è Luciano!

 

Comunque, in breve, le tessere erano una specie di "moneta" in uso per alcuni commerci specifici, per olio, biade ed altri generi alimentari molto usate dal '300-'400 e di cui lo stato (in questo caso Venezia) garantiva la qualità. Certo, non erano utilizzabili come valuta, ma avevano una circolazione esclusivamente mercantile. Nel senso, non potevi utilizzarle come nominale ufficiale per il commercio generale ma solo per certe transazioni specifiche. Curiosamente, era la zecca stessa che le coniava, in una sorta di mercato parallelo, sempre però secondo leggi ben stabilite dagli stessi organi dello stato. Nel caso specifico in esame, con quella tessera si pagava una fornitura di una libbra di olio, e il fatto che fosse presente la dicitura dei Provveditori e soprattutto l'icona del leone era in pratica una garanzia che il pagamento sarebbe stato ottemperato dal compratore.

 

Qui mi fermo, però!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tuscia35

basta mettere un @ davanti al suo nickname, che però non è Luciano!

 

Comunque, in breve, le tessere erano una specie di "moneta" in uso per alcuni commerci specifici, per olio, biade ed altri generi alimentari molto usate dal '300-'400 e di cui lo stato (in questo caso Venezia) garantiva la qualità. Certo, non erano utilizzabili come valuta, ma avevano una circolazione esclusivamente mercantile. Nel senso, non potevi utilizzarle come nominale ufficiale per il commercio generale ma solo per certe transazioni specifiche. Curiosamente, era la zecca stessa che le coniava, in una sorta di mercato parallelo, sempre però secondo leggi ben stabilite dagli stessi organi dello stato. Nel caso specifico in esame, con quella tessera si pagava una fornitura di una libbra di olio, e il fatto che fosse presente la dicitura dei Provveditori e soprattutto l'icona del leone era in pratica una garanzia che il pagamento sarebbe stato ottemperato dal compratore.

 

Qui mi fermo, però!

Grazie :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona giornata

 

Le tessere alimentari coniate a Venezia sono, a mio parere, dei gioiellini che non sfigurano certo rispetto alle monete; tra l'altro, spesso, hanno una accattivante forma e iconografia; ce n'è di rotonde, quadrate, triangolari...... ed erano emesse per conto della Ternaria (vecchia e nuova) che era la magistratura che sovraintendeva ai dazi, in paricolare quelli relativi alle derrate alimentari.

 

L'uso precipuo che se ne faceva a Venezia era di sostentamento per gli indigenti; questi ricevevano la tessera per poter ritirare le derrate alimentari nella quantità e nella tipologia che la tessera rappresentava (generalmente una libbra di biade, olio ...).

 

L'indigente poteva quindi ritirare dal commerciante questa merce consegnandogli la tessera; il commerciante, poi, la consegnava a sua volta alla Ternaria per recuperare il costo.

 

Saluti

luciano

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tuscia35

Buona giornata

 

Le tessere alimentari coniate a Venezia sono, a mio parere, dei gioiellini che non sfigurano certo rispetto alle monete; tra l'altro, spesso, hanno una accattivante forma e iconografia; ce n'è di rotonde, quadrate, triangolari...... ed erano emesse per conto della Ternaria (vecchia e nuova) che era la magistratura che sovraintendeva ai dazi, in paricolare quelli relativi alle derrate alimentari.

 

L'uso precipuo che se ne faceva a Venezia era di sostentamento per gli indigenti; questi ricevevano la tessera per poter ritirare le derrate alimentari nella quantità e nella tipologia che la tessera rappresentava (generalmente una libbra di biade, olio ...).

 

L'indigente poteva quindi ritirare dal commerciante questa merce consegnandogli la tessera; il commerciante, poi, la consegnava a sua volta alla Ternaria per recuperare il costo.

 

Saluti

luciano

Grazie Luciano :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

In questa discussione del gennaio scorso c'è una bella tessera, quadrangolare.

 

http://www.lamoneta.it/topic/133556-tessera-generi-alimentari-venezia/?hl=%2Bternaria#entry1522127

 

saluti

luciano

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tuscia35

In questa discussione del gennaio scorso c'è una bella tessera, quadrangolare.

 

http://www.lamoneta.it/topic/133556-tessera-generi-alimentari-venezia/?hl=%2Bternaria#entry1522127

 

saluti

luciano

ohhhh grazie, davvero bella, tra l'altro in questa discussione ne vengono citate altre due con altre tessere da guardare e preziose informazioni. :-)

Ciao e grazie ancora!

Chiara

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×