Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
min_ver

SAVOIA 50 Lire 1833 Torino

Recommended Posts

min_ver

Buon sabato a tutti

condivido oggi un nuovo aureo di Carlo Alberto, un 50 lire 1833 zecca di Torino.

Sono conosciute soltanto tre date di questa tipologia monetale, oltre a Torino per il 1833 esiste Genova (più rara, la posterò a breve) e per il 1836 la sola zecca piemontese.

Questo esemplare non possiede una perizia e fu acquistato una decina di anni fa da un noto commerciante genovese.

E' molto complicato per me valutare la conservazione di questo tipo di moneta, che ben difficilmente raggiunge conservazioni superiori allo SPL+/qFDC.

Chiedo quindi come al solito un Vostro qualificato parere sulla conservazione.

Un saluto a tutti

post-5357-0-40191300-1409999877_thumb.jp

post-5357-0-38610900-1409999890_thumb.jp

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

odjob

un aureo così richiede foto migliori.

Lascia perdere lo sfondo nero,cambia sfondo,prova con uno bianco,poi mostraci i fondi.

Intuisco un graffio sul collo di Carlo Alberto.

Quando fai le foto devi chiederti se saresti in grado di vederci quello che ci vuoi vedere una volta scattate. ;)

--Salutoni

-odjob

Share this post


Link to post
Share on other sites

simonesrt

Sicuramente le foto non rendono giustizia alla moneta. Penso che la conservazione sia sicuramente superiore alla media. Direi come minimo SPL o di più. Insomma: complimenti!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giankyv

Che spettacolo di moneta......davvero complimenti ;):

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
nando12

Effettivamente così fotografata dà tutta un'altra impressione. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico

un aureo così richiede foto migliori.

Lascia perdere lo sfondo nero,cambia sfondo,prova con uno bianco,poi mostraci i fondi.

Intuisco un graffio sul collo di Carlo Alberto.

Per l'oro veramente sarebbe il contrario, il nero proprio per il contrasto con il metallo aureo

rende elegante la foto esaltando la moneta e per di più "assorbe" molti riflessi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cembruno5500
Supporter

una chicchina di non facile reperibilità in alta conservazione, questa è un giusto conpromesso, bella

Share this post


Link to post
Share on other sites

angelonidaniele

spl+ ottima conservazione per questo monetone altro che Brasil :hi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

odjob

Per l'oro veramente sarebbe il contrario, il nero proprio per il contrasto con il metallo aureo

rende elegante la foto esaltando la moneta e per di più "assorbe" molti riflessi.

Senza dubbio lo sfondo nero o quello di un panno rosso fanno risaltare l'oro ,ma siccome non ci sappiamo"fare"con questi sfondi è meglio optare per quelli più consoni alle nostre capacità

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico

Senza dubbio lo sfondo nero o quello di un panno rosso fanno risaltare l'oro ,ma siccome non ci sappiamo"fare"con questi sfondi è meglio optare per quelli più consoni alle nostre capacità

appunto, e cosa fai, metti uno sfondo dove la luce rimbalza? furbone! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

odjob

A me con sfondo chiaro le mie foto piacciono e, generalmente ,chi le ha viste non ha avuto da ridire

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico

A me con sfondo chiaro le mie foto piacciono e, generalmente ,chi le ha viste non ha avuto da ridire

Con un panno rosso è un cazzotto in un occhio...

Poi che ti piacciano le tue foto siam tutti contenti ma questo dato

di per se non significa che sia il metodo più congeniale e proficuo per fotografare l'oro.

Il bianco provoca un rimbalzo della luce, il nero (tipo un panno spesso), assorbe la luce e spegne i riflessi.

Se si valuta il consiglio da un punto di vista estetico e tecnico oggettivo, lo reputo valido.

Se si valuta il consiglio da un punto di vista meramente soggettivo, ognuno è libero di pensarla come vuole,

Però visto che si voleva dare un consiglio, diamolo con cognizione di causa, almeno per semplificare la vita,

non per complicarla solo in base a gusti personali.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ihuru3

Con un panno rosso è un cazzotto in un occhio...

.................................

Intendi da un punto di vista fotografico o estetico ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico

Intendi da un punto di vista fotografico o estetico ?

Da un punto di vista fotografico è consigliabile usare colori neutri, anche per evitare riflessi colorati nella foto.

Da un punto di vista estetico lo trovo troppo d'impatto: Il nero stravince in assoluto (oltre ad avere i benefici sopra menzionati),

esaltando l'oro a mio parere in maniera decisamente più elegante e sobria del rosso.

Poi de gustibus, fate vobis

Edited by Il*Numismatico
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.