Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Ianva

Tetti di battuta: reale segno di autenticita?

Risposte migliori

Ianva

Salve a tutti,

faccio una domanda stupida, che a molti sembrerà anche stupidissima. Ci capita spesso di considerare i tetti di battuta sulle monete (specie se di grande modulo) come uno dei possibili segni di autenticità. Mi capita spesso ad esempio per la monetazione genovese del 1600 - 1700 coniata a martello. Eppure mi chiedo: in una realizzazione di alta qualità tramite fusione non sarebbe in realtà possibile riprodurli?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

scusa la domanda ancor più stupida... che cosa sono i tetti di battuta ? :pardon:

Modificato da ihuru3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

All'atto della coniazione a martello le "botte" date sul conio di martello (quello sopra) non venivano date perpendicolarmente bensì con il conio un po "inclinato" in modo diverso su ogni colpo dato. Questo crea dei "tetti" (sembrano dei piccoli tetti appunto) accennati sui fondi delle monete.

Modificato da Ianva

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

Posto a titolo d'esempio uno scudo stretto dalla prossima asta varesi in cui sono ben visibili i tetti .post-25167-1410029878,75_thumb.jpg

Per quanto riguarda la domanda di @@Ianua personalmente escluderei i fusi ... Infatti i falsi fusi solitamente presentano dei segni ben visibili ( bollicine etc )

Inviato da un device_name utilizzando your_app_name App

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Posto a titolo d'esempio uno scudo stretto dalla prossima asta varesi in cui sono ben visibili i tetti .attachicon.gifImageUploadedByLamoneta.it Forum1410029879.544111.jpg

Per quanto riguarda la domanda di @@Ianua personalmente escluderei i fusi ... Infatti i falsi fusi solitamente presentano dei segni ben visibili ( bollicine etc )

Inviato da un device_name utilizzando your_app_name App

Guarda, dopo aver visto il video di Lamanna sui falsi, non mi sento più così tranquillo :ph34r:

Chiaramente il fuso avrebbe degli indicatori, bollicine ecc come dici, ma conosciamo falsi con i tetti di battuta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

All'atto della coniazione a martello le "botte" date sul conio di martello (quello sopra) non venivano date perpendicolarmente bensì con il conio un po "inclinato" in modo diverso su ogni colpo dato. Questo crea dei "tetti" (sembrano dei piccoli tetti appunto) accennati sui fondi delle monete.

ora ho capito di che si tratta... effettivamente ricordo che il commerciante da cui acquistai il mio doppio scudo largo, mi disse che questi particolari (non sapevo che avessero questo nome) costituivano una prova di autenticità.

Comunque tutto è riproducibile, ma una fusione penso possa essere facilmente identificata. Forse anche da occhi non particolarmente esperti. Certamente da occhi esperti... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95
Posto a titolo d'esempio uno scudo stretto dalla prossima asta varesi in cui sono ben visibili i tetti .attachicon.gifImageUploadedByLamoneta.it Forum1410029879.544111.jpg

Io non riesco a vederli... li puoi evidenziare sull'immagine della moneta che hai postato? Grazie.

Scusami ma ora ti leggo col cellulare e non ci riesco ..... Non so se lo vedi ma la moneta non è piatta è sono presenti delle facce come in discesa al Diritto .....

Se magari lo vuole fare @@Ianua ....

Inviato da un device_name utilizzando your_app_name App

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Dalla foto quelli che mi sembrano più visibili sono questi, correggetemi se sbaglio:

post-260-0-11752400-1410035693_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Un altro esempio, quello da "REGE" alla mano è evidentissimo:

post-260-0-83026200-1410036286_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Quel che mi chiedo è proprio, visto il livello raggiunto dai falsari, ha davvero senso continuare a considerare i tetti di battuta come sinonimo di autenticità? magari si, ma mi piacerebbe sapere perchè ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

Personalmente non li considero

tetti = originale

Peró se ci sono a la moneta non desta dubbi tanto meglio

C'è da dire poi che per realizzare un ottimo falso bisognerebbe comunque fondere un pezzo originale per ingannare un possibile controllo del metallo

Inviato da un device_name utilizzando your_app_name App

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Personalmente non li considero

tetti = originale

Peró se ci sono a la moneta non desta dubbi tanto meglio

C'è da dire poi che per realizzare un ottimo falso bisognerebbe comunque fondere un pezzo originale per ingannare un possibile controllo del metallo

Inviato da un device_name utilizzando your_app_name App

Non ho capito cosa intendi :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

Intendo che per esempio se io faccio uno scudo con l argento delle 500 Lire e tu fai analizzare l argento facilmente puoi vedere che la sua composizione 蠵guale a quella delle 500 Lire ( che se non sbaglio sono state fatte con dell argento canadese e che quindi contiene tracce di elementi che non sono compatibili con l argento estratto dalle cave utilizzate nel 600 ) .... Questo me lo disse un esperto socio del circolo astengo in merito ad un suo conoscente che aveva dei dubbi su una moneta da 4 scudi larghi che possedeva , e che appunto aveva fatto analizzare la moneta da dove venne pure confermato che la moneta era stata coniata per battitura e non per pressofusione o altri metodi

Spero di essere stato chiaro

Inviato da un device_name utilizzando your_app_name App

Modificato da matteo95

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Intendo che per esempio se io faccio uno scudo con l argento delle 500 Lire e tu fai analizzare l argento facilmente puoi vedere che la sua composizione 蠵guale a quella delle 500 Lire ( che se non sbaglio sono state fatte con dell argento canadese e che quindi contiene tracce di elementi che non sono compatibili con l argento estratto dalle cave utilizzate nel 600 ) .... Questo me lo disse un esperto socio del circolo astengo in merito ad un suo conoscente che aveva dei dubbi su una moneta da 4 scudi larghi che possedeva , e che appunto aveva fatto analizzare la moneta da dove venne pure confermato che la moneta era stata coniata per battitura e non per pressofusione o altri metodi

Spero di essere stato chiaro

Inviato da un device_name utilizzando your_app_name App

Ah ok ora ho capito!! Beh si potrebbe comunque ricreare una lega simile e con stessa quantità di fino. Ad ogni modo mi par di capire che per te i tetti non sono sinonimo di autenticità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

Diciamo che non mi garantiscono che la moneta sia autentica al 100% ... Anche perche allora gli scudi stretti al torchio con bordo limato dovrebbero essere considerati falsi ....

Inviato da un device_name utilizzando your_app_name App

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

diciamo allora che sono condizione necessaria (o quasi), ma non sufficiente... poi, se il falsario è così "evoluto" da ricreare questi "tetti", è probabile che lo sia anche con la lega d'argento, che conterrà elementi in tracce specifici delle leghe del tempo, forse...

Tuttavia con le analisi micrografiche superficiali (disponibili in laboratorio, non certo a casa di tutti) dovrebbe escludersi con sicurezza assoluta ogni possibile ambiguità ... questo in casi estremi, ma molto più normalmente potrebbe bastare anche una lente ed un occhio esperto ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

demonetis

ame="de monetis" post="1452515" timestamp="1410033633"]

Scusami ma ora ti leggo col cellulare e non ci riesco ..... Non so se lo vedi ma la moneta non è piatta è sono presenti delle facce come in discesa al Diritto .....

Se magari lo vuole fare @@Ianua ....

Inviato da un device_name utilizzando your_app_name App

Grazie @@Ianva per averli evidenziati. Ora riesco a scorgerli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Diciamo che non mi garantiscono che la moneta sia autentica al 100% ... Anche perche allora gli scudi stretti al torchio con bordo limato dovrebbero essere considerati falsi ....

Inviato da un device_name utilizzando your_app_name App

Beh i pezzi realizzati al torchio sono ben distinguibili per fortuna :)

diciamo allora che sono condizione necessaria (o quasi), ma non sufficiente... poi, se il falsario è così "evoluto" da ricreare questi "tetti", è probabile che lo sia anche con la lega d'argento, che conterrà elementi in tracce specifici delle leghe del tempo, forse...

Tuttavia con le analisi micrografiche superficiali (disponibili in laboratorio, non certo a casa di tutti) dovrebbe escludersi con sicurezza assoluta ogni possibile ambiguità ... questo in casi estremi, ma molto più normalmente potrebbe bastare anche una lente ed un occhio esperto ...

Vedo che gli atteggiamenti quindi non considerano i tetti come sinonimo di autenticità quindi, molto spesso i venditori li citano come tali, ma in verità si dovrebbe parlare di un insieme di fattori, come giusto che sia.

Grazie @@Ianva per averli evidenziati. Ora riesco a scorgerli.

Di niente!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×