Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
refero1980

5 lire N 1864

Risposte migliori

refero1980

salve, la mia perenne ricerca famelica di scudoni oggi mi ha portato ad imbattermi in questo 1864N.

che ne pensate? conservazione e valutazione in euro? e' la prima volta che trovo questo millesimo (per il 1864 tra l altro esiste solo della zecca di Napoli e la moneta e' classificata rara) quindi la moneta mi ha affascinato. certo il bordo ha subito numerosi colpi che pero a mio avviso non ne turbano la gradevolezza complessiva (soprattutto nel R).

grazie per I pareri

A.

post-42436-0-27905100-1410364021_thumb.j

post-42436-0-50368700-1410364075_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mancusi90

Ciao @@refero1980 la moneta presenta dei rilievi che non sono male ed è davvero un peccato che il bordo, soprattutto al dritto, sia così rovinato. Come conservazione pertanto mi terrei sul qBb mentre sulla valutazione lascio esprimere persone più esperte di me.

Buona giornata, un saluto.

Modificato da Mancusi90

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

refero1980

ok grazie aspetto anche altri pareri, anche io stavo cmq sul BB.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

I rilievi sono anche qualcosa in più di BB, ma i colpi al bordo - soprattuuto al D a ore 2 e 8 - sono penalizzanti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

refero1980

una valutazione economica? (la moneta l ho comprata, alla fine.., come anticipato non avevo mai trovato il 64N)

Modificato da refero1980

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilcollezionista90

@@refero1980 complessivamente BB , personalmente non gli darei più di 90 euro

Saluto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

È il suo prezzo in queste condizioni. I colpi riducono notevolmente il suo valore commerciale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

refero1980

I colpi riducono sempre il valore commerciale. Cmq un BB per questo millesimo nn credo sia molto facile da trovare a meno di 90/100 pere...(in questo concordo con collezionsita90).

Modificato da refero1980

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

Ovviamente non condivido questa valutazione. Ma io non colleziono argento per cui aspetta altri e maggiormente qualificati pareri :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

A 35 è presa piuttosto bene, un '64 Napoli sul mercato non l'ho mai visto a meno di 50/60 Euro nemmeno ridotto a un tondello informe.

Un BB pieno vale sui 100-110 Euro; certo, su questa va fatta una più che congrua tara per i colpi al bordo che declassano notevolmente la conservazione (di almeno mezzo grado). Ma penso che anche così almeno 60 Euro li valga tutti.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

refero1980

beh dai questo proprio un tondello informe non e'.... :crazy: :crazy:

forse dati I colpi al BB nn ci arriva al D. quindi come dici correttamente un mezzo grado In meno ci sta. io credo che il valore sia correttamente intorno agli 80/90. poi e' giusto un mero esercizio teorico, dato che l ho comprata proprio perche' non l avevo mai vista dal vivo e non certo per rivenderla...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilcollezionista90

@@refero1980 se dovessi comperarla io , mi terrei un buon margine rispetto a quanto vale realmente , perché è un BB e ciò me ne dispiace dirlo . Ovviamente questo è il mio pensiero a riguardo , ergo il prezzo che l'hai pagata direi che va benissimo, essendo tipico delle date più comuni :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

Questa moneta per somma di difetti e aspetto generale, non può essere BB

A mio avviso la giusta conservazione è MB.

Il bordo è per il 50% deformato da colpi, l'usura è marcata su entrambe le facce.

L'aspetto complessivo della moneta in oggetto non è certo gradevole, il BB è tutt'altra cosa, secondo il mio parere.

Che sia una moneta rara ok, ma andrei poco oltre il peso, come valore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ric70

Sicuramente la moneta è vissuta, concordo però con chi si è espresso per un qbb. Considerando che comunque è un 1864 Napoli, direi che i tuoi soldi sono stati ben spesi @@refero1980.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gimo85

Questa moneta per somma di difetti e aspetto generale, non può essere BB

A mio avviso la giusta conservazione è MB.

Il bordo è per il 50% deformato da colpi, l'usura è marcata su entrambe le facce.

L'aspetto complessivo della moneta in oggetto non è certo gradevole, il BB è tutt'altra cosa, secondo il mio parere.

Che sia una moneta rara ok, ma andrei poco oltre il peso, come valore.

La conservazione per me é tra MB e qBB, ma sul valore non sono d'accordo, perché c'é un mercato di collezionisti dalle tasche medie che mette volentieri questi pezzi in collezione. Questo fa si che scudi così al valore dell'argento o poco più per ora non se né vedono!

Immagino che anche tu se avessi dovuto vendere per conto terzi questo scudo l'avresti proposto a 60/70 euro, salvo poi concedere uno sconto più o meno consistente all'eventuale compratore....;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Beh, se Renato o qualcun altro ha da vendere qualche scudone '64 Napoli, in conservazione simile a quello di questa discussione, io 30 Euro a pezzo li pago volentieri, anche su grossi quantitativi!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

Premesso che, ne il ruolo, ne le mie convinzioni su cosa collezionare e in che qualità debbano diventare una regola per i nuovi e vecchi collezionisti, ci tengo a precisare che l'analisi che ho fatto è fatta sula base di quello che vedo e di quello che il mercato premia in questo momento.

Ogni singolo collezionista, nuovo e vecchio imposta la propria collezione come meglio crede, questo discorso lo abbiamo fatto diverse volte e quindi è inutile ribadirlo, le scelte sono tutte degne di rispetto.

L'esemplare postato, per somma di difetti e aspetto generale resta quello che ho detto, a mio avviso, MB.

Solo sulla baia ce ne sono in vendita forse una quindicina di esemplari, in conservazioni come questa o appena migliori a prezzi più alti, avranno degli acquirenti, può darsi di si, quindi la moneta è rara? In conservazioni analoghe a questa o poco superiori, la moneta è comune se solo su un mercatino on line ne trovo quindici.

Diventa rara in conservazioni oltre lo SPL o forse più, non ho dati che mi permettono di dire con certezza questo, a braccio dico di si.

Proprio perché un collezionista è nuovo, inizia a raccogliere qualche esemplare, spende dei soldi, dovrebbe avere anche una visione realistica, meno romantica della Numismatica con la maiuscola, deve a mio avviso fare i conti con piacere di avere tra le mani un pezzo di storia, senza mai farsi sfuggire la realtà dagli occhi.

Tutti noi abbiamo acquistato col cuore, ma un occhio al portafogli va sempre dato.

In questo caso i 35 euro spesi, possono non rappresentare un grosso esborso, o forse si, se chi compra è un ragazzino che se li fa uscire dalla paghetta settimanale, ma resta comunque doveroso non caricare di illusioni i nuovi collezionisti.

A me non va di fare l'avvocato del diavolo o quello che rovina la poesia e i sogni del giovane numismatico in erba, ma le monete da mettere in collezione vanno studiate per bene, ogni singola acquisizione va ponderata, sia che si tratti di una moneta da pochi euro o da molti più soldi.

Questa mia analisi, ripeto, non vuole essere una linea guida per chi decide cosa acquistare, ma un un punto di vista diverso da chi invece, spinge i neofiti a prendere tutto, anche in conservazioni estremamente basse.

Renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

A mio modesto avviso, la moneta pur con due vistosi colpi al bordo è un qBB, per via della piacevolezza residua dei rilievi...senza i colpi sarebbe stato qualcosa in più di un semplice "Bellissimo"...

L'MB è una cosa ben diversa...poi certo, potendo scegliere, magari preferirei un esemplare di pari conservazione ma con una usura più omogenea e senza colpi deturpanti....ma a 35 euro l'esemplare presentato in questa discussione lo avrei preso anche io, ed al volo!!

Dire che vale di meno, non è una valutazione personale, ma un vero e proprio errore...in tale conservazione ( e con quei colpi...) il valore commerciale di tale esemplare è di circa il doppio...

Si può dire che qualcuno non lo avrebbe aggiunto in collezione, poichè non rientrante nei propri parametri di conservazione? Certamente...ma bisogna rimanere oggettivi...e dare il giusto valore anche agli esemplari che magari non ci piacciono...

A mio modesto avviso è un errore anche il sostenere che gli esemplari con tale zecca e millesimo siano rari soltanto in alta conservazione...la rarità è invece intrinseca a tale moneta, e basta ad esempio fare un semplice paragone con la frequenza di apparizione sulla baia in qualsiasi conservazione di molti altri scudi dello stesso regnante con la zecca di Milano, per rendersene conto...un 1871 M è comune...un 1864 N no...

Sarebbe poi ora di finirla con la favola che "il mercato apprezza soltanto le alte/altissime conservazioni e tutto il resto è noia"...perchè si tratta per l'appunto di una favola, senza alcun riscontro reale e soprattutto perchè fa male alla Numismatica...quella vera con la N maiuscola...che non si perde nella differenza infinitesimale tra uno SPL+++ ed un qFDC, ma magari porta ad interrogarsi sulla storia del Sovrano effigiato, sulla durata di circolazione effettiva di una moneta, sui raffronti con le monetazioni coeve degli altri paesi...

Forse si tratta di un ragionamento romantico? Ebbene se anche fosse, credo sia il genere di romanticismo che ha portato qui la gran parte degli utenti di questo magnifico Forum...

Già di per se la Numismatica appare come una disciplina elitaria...non contribuiamo a renderla irraggiungibile...:)

  • Mi piace 8

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

refero1980

mi spiace che la mia moneta abbia portato questo genere di discussioni, cmq un paio di cosette mi sento in dovere di aggiungerle anche io:

innanzitutto non credo sia giusto misurare la competenza di un utente dal numero di post lasciati su questo sito, o dal tempo di permanenza sullo stesso. Il fatto che uno abbia mandato 100 messaggi o che sia registrato da due mesi non comporta automaticamente il fatto che sia un 18enne imberbe e squattrinato (e con questo non voglio assolutamente offendere le categorie degli imberbi, dei 18enni e degli squattrinati :blum:) e totalmente a digiuno di nozioni numimatiche, ne che per questo abbia bisogno di assistenza tutoriale (anche se beninteso consigli e suggerimenti son sempre piu che ben accetti).

Per quanto riguarda l oggetto del contendere, la rarita di una moneta non la fa la baia, o il curatore del sito o chi per lui. Se una moneta e' catalogata come tale, tale resta. Questo che tu ne veda 10 o 20 o 50 esemplari in vendita. Questo che la moneta sia MB o BB o SPL. La rarita non ha niente a che vedere con la conservazione, casomai questa influira (grandemente) sul prezzo. Nel caso in questione la moneta e' rara (Il che spesse volte significa anche che nn se ne vedono tantissime in circolazione, infatti nel mio modesto caso non l avevo mai vista dal vivo). e' evidente che una conservazione migliore l avrebbe resa piu appetibile, ma questo era a disposizione.

La visione realistica mi ha portato ad acquistarla, proprio per le motivazioni espresse qui sopra. Ne trovo un'altra a questo prezzo in giro? mi son risposto di no. e l ho presa.

Infine, non credo che questo sito si debba ridurre ad un esercizio di onnipotenza postando solo ed esclusivamente monete da centinaia o migliaia di euro, in FDC, periziate leccate e sigillate. Sarebbe una cosa decisamente triste. Io perlomeno mi ci son avvicinato da pochi mesi, affascinato dalle centinaia di foto disponibili ogni giorno, di monete anche di scarso o scarsissimo valore, comuni e MB, rare o FDC. Le (rare) volte in cui ho sentito puzza di autocelebrazione e delirio di onnipotenza non ho commentato e son passato al thread successivo. Non credo che lo scopo di questo sito sia indire una gara a chi ce l ha piu lungo o ha la collezione migliore. Ma sia quello di confrontarsi per crescere e condividere monete ed opinioni.

Non e' affar di nessuno pretendere di fare I conti in tasca ad un utente sindacando sulle capacita di spesa, anche perche non tutte le monete interessano allo stesso modo (magari per uno scudo son disposto a spendere 100, per un cappellone 1000) ne purtroppo si trovano sempre nei gradi di conservazione cercati (lo riuscite a trovare un 64N FDC?)

ps lol vathek abbiamo scritto in contemporanea, concetti mooolto simili

Modificato da refero1980
  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

la rarita di una moneta non la fa la baia, o il curatore del sito o chi per lui. Se una moneta e' catalogata come tale, tale resta

Le rarità purtroppo non sempre rispettano la catalogazione. Non è sempre vero quello che i cataloghi riportano.

Alcune monete, mi limito a quelle di Vittorio Emanuele III, visto che negli ultimi anni segue solo quelle, non rispecchiano affatto la rarità attribuita dai cataloghi.

il Buono da due lire del '27, dato per RR ma di facile reperibilità in bassa conservazione, lo si trova ovunque! Mentre è estremamente raro trovarlo in FDC assoluto, qualcuno lo associava ad un RRRR ! E sono pienamente d'accordo. La discussione è recentissima.

questo sito si debba ridurre ad un esercizio di onnipotenza postando solo ed esclusivamente monete da centinaia o migliaia di euro, in FDC, periziate leccate e sigillate

Queste pagine hanno sempre dato spazio a tutto, dalla moneta in MB o anche meno, fino alle conservazioni massime, così è stato in passato e così sarà in futuro.

Consente a tutti di esprimere opinioni e pensieri, nel rispetto reciproco.

Ognuno di noi negli anni ha maturato, sulla base delle proprie esperienze delle convinzioni.

Il curatore non pretende di dettare le linee guida dei collezionisti che danno vita a queste pagine.

Ha una sua idea che porta avanti. Se io perseguo e ricerco il meglio è perché ho maturato negli ultimi dodici anni questa convinzione.

Rispetto le opinioni espresse negli ultimi due post, su alcuni aspetti posso essere d'accordo.

Eviterei anche di insistere su questa distinzione tra Numismatici con la maiuscole e collezionisti di serie B.

​Ho un profondo rispetto e anche invidia per coloro che dedicano tanto tempo allo studio di questa scienza, io purtroppo, dovendo lavorare e non avendo tanto tempo libero, quello che riesco a ritagliarmi lo spendo andando a tutti i convegni sparsi per l'Italia, appena posso e quando posso ancora, spendo tempo al Circolo Numismatico di Parma, benché sia a 250 km da casa mia, dove c'è sempre da imparare da chi sa di più e ha qualche anno in più di esperienza sulle spalle!

Sarebbe decisamente interessante discutere a tavolino al Circolo, con questo scudo in mano!

Modificato da renato
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilnumismatico

Mi trovo d'accordissimo con i pareri espressi da @@uncledear@ e vathek1984

Come al solito, motivo il mio pensiero con dati oggettivi

Questa moneta per somma di difetti e aspetto generale, non può essere BB

A mio avviso la giusta conservazione è MB.

Il bordo è per il 50% deformato da colpi, l'usura è marcata su entrambe le facce.

L'aspetto complessivo della moneta in oggetto non è certo gradevole, il BB è tutt'altra cosa, secondo il mio parere.

Che sia una moneta rara ok, ma andrei poco oltre il peso, come valore.

Le tue valutazioni riflettono gravi lacune nella valutazione della monetazione in questione.

Primo, è prodotta dalla zecca di Napoli, e per forza di cose, devi valutarla con canoni diversi da quelli di VEIII, monetazione da cui provieni

Secondo, è una moneta ante 1870, e questo significa che si porta problematiche di conio ben diverse da quelle post 1870,

che sono a loro volta ben diverse da quelle decimali fino al 1911, tanto per dare un'idea contestualizzando le monetazioni nel loro periodo.

Questo ovviamente, non significa essere più buoni nella formulazione del grado di conservazione, ma essere

oggettivi ed equilibrati nel valutare la moneta nel suo contesto temporale, soppesando difetti e problematiche di coniazione,

Questa moneta per somma di difetti e aspetto generale, non può essere BB

A mio avviso la giusta conservazione è MB.

- la moneta, se non avesse avuto colpi al bordo, sarebbe stato un buon BB+, assai gradevole per rilievi, con usura omogenea,

ed anche con patina gradevole, e te lo dice uno fanatico dell'alta conservazione, che però, quando si trova davanti una moneta gradevole, non sta tanto a cavillare nel cercare il pelo nell'uovo (che non c'è tra l'altro).

Il bordo è per il 50% deformato da colpi, l'usura è marcata su entrambe le facce.

Ma dove? dove sta stò bordo deturpato fino alla metà del giro?
due colpi importanti al bordo al D/, ed uno comunque consistente al R/
il resto sono tacchette ed ondulazioni del tondello dovuti agli incusi nel taglio,

e non dimenticare che nella zecca Partenopea, la preparazione dei tondelli la facevano

senza troppi riguardi verso coloro che150 anni e passa dopo sarebbero stati tanto "pazzi" da collezionarle stè monete

L'aspetto complessivo della moneta in oggetto non è certo gradevole, il BB è tutt'altra cosa, secondo il mio parere.

Sorvolerei su questa affermazione, il fatto stesso che non hai ricevuto neanche un "mi piace" è già una dimostrazione del fatto

che il tuo parere è errato, e riflette gravi lacune numismatiche nel giudicare monetazioni che non sono nella tua sfera collezionistica

ma andrei poco oltre il peso, come valore.

idem come sopra, anche questo errore molto grave

il Buono da due lire del '27, dato per RR ma di facile reperibilità in bassa conservazione, lo si trova ovunque! Mentre è estremamente raro trovarlo in FDC assoluto, qualcuno lo associava ad un RRRR ! E sono pienamente d'accordo. La discussione è recentissima.

Paragonare monete di epoche differenti, con problematiche di conio differenti, è un errore non indifferente.

So già che rispondere a te non serve a nulla, ma volevo motivare e dare enfasi alle già ottime osservazioni fatte dagli utenti sopra citati, e fare anche io i complimenti per la bella moneta postata, bella soprattutto per il prezzo pagato.
Ha fatto benissimo a prenderla a questo prezzo, sicuramente non troverà assolutamente di meglio come rapporto prezzo-qualità.
saluto cordialmente

Fabrizio

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×