Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
stuyvesant

cartaginese di dove?

Risposte migliori

stuyvesant

Ciao a tutti, ho acquistato questa moneta che pesa 11.5gr x un diametro di 24mm, secondo voi è cartaginese d'Africa o sardo-punica?

grazie a tutti

post-24019-0-09598500-1410435492_thumb.j

post-24019-0-89830300-1410435499_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

leonumi67

La patina è strana, ma per me è sardo punica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stuyvesant

La patina è strana, ma per me è sardo punica

su questa foto si, ( è la foto del venditore) in mano è molto più scura..io pensavo a una sardo-punica per via del peso..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corzanopietro

buonasera @@stuyvesant

Nel: Monete Puniche nelle collezioni Italiane. Parte II

a pag. 71 n. 194- è l'mmagine che più si avvicina alla moneta indicata come "zecca di sardegna" 264-241 a.C.

D/testa di Cora a sx

R/protome equina a destra..nel campo, lettera punica.

Ps: non tutti concordano su queste attribuzioni; qui è indicata cosi.

come avrai visto la moneta più che pulita e stata grattata.

Pietro

Modificato da corzanopietro
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPCURI

Sia al D che al R la moneta manca di molti particolari usuali (capelli e corona di Tanit, criniera adeguata del cavallo...) Direi che "pulendola" li hanno proprio eliminati, forse era già un po' corrosa. Così però è un "residuato".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stuyvesant

buonasera @@stuyvesant

Nel: Monete Puniche nelle collezioni Italiane. Parte II

a pag. 71 n. 194- è l'mmagine che più si avvicina alla moneta indicata come "zecca di sardegna" 264-241 a.C.

D/testa di Cora a sx

R/protome equina a destra..nel campo, lettera punica.

Ps: non tutti concordano su queste attribuzioni; qui è indicata cosi.

come avrai visto la moneta più che pulita e stata grattata.

Pietro

Ciao se hai tempo, saresti così gentile di postare la pagina della parte II, io ho solo la I parte...

grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corzanopietro

andiamo in ordine.

la moneta della Monografia seconda parte è questa la n. 194 di pag. 71

indicata come certa "zecca di Sardegna "

la 194 è quella che più si avvicina alla tua

post-32362-0-21705100-1410614876_thumb.j

qui l monete sono indicate come "zecca di Sardegna"

post-32362-0-04121800-1410614919_thumb.j

qui ti allego anche il riferimento delle "Civiche raccolte del Comune di Milano"

le monete n. 96-97-98- qui indicate come zecca italiana-forse

post-32362-0-80709800-1410615869_thumb.j

qui c'è il testo della monete, ed i pesi che come vedi sono allineati alla tua

post-32362-0-72913300-1410615936_thumb.j

la 98 è la più simile

immagini prese da due cataloghi penso in ordine comprensibile

se posso essere ancora utile, sono qui

ciao

Pietro

Modificato da corzanopietro
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stuyvesant

andiamo in ordine.

la moneta della Monografia seconda parte è questa la n. 194 di pag. 71

indicata come certa "zecca di Sardegna "

la 194 è quella che più si avvicina alla tua

attachicon.gifmoneta n. 194.jpg

qui l monete sono indicate come "zecca di Sardegna"

attachicon.gifzecca di Sardegna.jpg

qui ti allego anche il riferimento delle "Civiche raccolte del Comune di Milano"

le monete n. 96-97-98 sono indicate a pag. 21 come "zecca Italiana"

attachicon.gifzecca italiana.jpg

attachicon.gifmonete 96-97-98.jpg

Grazie come sempre gentilissimo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trishekel

Salve a tutti!!!!! :)

La moneta in oggetto, ossia quella fotografata nel primo post, potrebbe anche essere di produzione spagnola; mi ricorda i bronzi coniati a Carthago Nova nella seconda metà del III secolo a.C., anche se non escluderei la coniazione nel sud-Italia, al periodo della II guerra punica. La scarsa conservazione del D/ richiede una ricerca approfondita per stabilire con sicurezza la sua appartenenza. Escludo, però, con sicurezza una sua coniazione in terra sarda, il tipo della Core e della protome equina differiscono totalmente dai bronzi sardi e dalle produzioni cartaginesi della prima metà del III secolo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stuyvesant

ciao a tutti, dove posso trovare degli esempi di monete puniche battute a carthago nova?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×