Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
stuyvesant

cartaginese di dove?

Risposte migliori

stuyvesant

Ciao a tutti, ho acquistato questa moneta che pesa 11.5gr x un diametro di 24mm, secondo voi è cartaginese d'Africa o sardo-punica?

grazie a tutti

post-24019-0-09598500-1410435492_thumb.j

post-24019-0-89830300-1410435499_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

leonumi67

La patina è strana, ma per me è sardo punica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stuyvesant

La patina è strana, ma per me è sardo punica

su questa foto si, ( è la foto del venditore) in mano è molto più scura..io pensavo a una sardo-punica per via del peso..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corzanopietro

buonasera @@stuyvesant

Nel: Monete Puniche nelle collezioni Italiane. Parte II

a pag. 71 n. 194- è l'mmagine che più si avvicina alla moneta indicata come "zecca di sardegna" 264-241 a.C.

D/testa di Cora a sx

R/protome equina a destra..nel campo, lettera punica.

Ps: non tutti concordano su queste attribuzioni; qui è indicata cosi.

come avrai visto la moneta più che pulita e stata grattata.

Pietro

Modificato da corzanopietro
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPCURI

Sia al D che al R la moneta manca di molti particolari usuali (capelli e corona di Tanit, criniera adeguata del cavallo...) Direi che "pulendola" li hanno proprio eliminati, forse era già un po' corrosa. Così però è un "residuato".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stuyvesant

buonasera @@stuyvesant

Nel: Monete Puniche nelle collezioni Italiane. Parte II

a pag. 71 n. 194- è l'mmagine che più si avvicina alla moneta indicata come "zecca di sardegna" 264-241 a.C.

D/testa di Cora a sx

R/protome equina a destra..nel campo, lettera punica.

Ps: non tutti concordano su queste attribuzioni; qui è indicata cosi.

come avrai visto la moneta più che pulita e stata grattata.

Pietro

Ciao se hai tempo, saresti così gentile di postare la pagina della parte II, io ho solo la I parte...

grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corzanopietro

andiamo in ordine.

la moneta della Monografia seconda parte è questa la n. 194 di pag. 71

indicata come certa "zecca di Sardegna "

la 194 è quella che più si avvicina alla tua

post-32362-0-21705100-1410614876_thumb.j

qui l monete sono indicate come "zecca di Sardegna"

post-32362-0-04121800-1410614919_thumb.j

qui ti allego anche il riferimento delle "Civiche raccolte del Comune di Milano"

le monete n. 96-97-98- qui indicate come zecca italiana-forse

post-32362-0-80709800-1410615869_thumb.j

qui c'è il testo della monete, ed i pesi che come vedi sono allineati alla tua

post-32362-0-72913300-1410615936_thumb.j

la 98 è la più simile

immagini prese da due cataloghi penso in ordine comprensibile

se posso essere ancora utile, sono qui

ciao

Pietro

Modificato da corzanopietro
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stuyvesant

andiamo in ordine.

la moneta della Monografia seconda parte è questa la n. 194 di pag. 71

indicata come certa "zecca di Sardegna "

la 194 è quella che più si avvicina alla tua

attachicon.gifmoneta n. 194.jpg

qui l monete sono indicate come "zecca di Sardegna"

attachicon.gifzecca di Sardegna.jpg

qui ti allego anche il riferimento delle "Civiche raccolte del Comune di Milano"

le monete n. 96-97-98 sono indicate a pag. 21 come "zecca Italiana"

attachicon.gifzecca italiana.jpg

attachicon.gifmonete 96-97-98.jpg

Grazie come sempre gentilissimo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trishekel

Salve a tutti!!!!! :)

La moneta in oggetto, ossia quella fotografata nel primo post, potrebbe anche essere di produzione spagnola; mi ricorda i bronzi coniati a Carthago Nova nella seconda metà del III secolo a.C., anche se non escluderei la coniazione nel sud-Italia, al periodo della II guerra punica. La scarsa conservazione del D/ richiede una ricerca approfondita per stabilire con sicurezza la sua appartenenza. Escludo, però, con sicurezza una sua coniazione in terra sarda, il tipo della Core e della protome equina differiscono totalmente dai bronzi sardi e dalle produzioni cartaginesi della prima metà del III secolo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stuyvesant

ciao a tutti, dove posso trovare degli esempi di monete puniche battute a carthago nova?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×