Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Fra&Raffa

Costanzo II?

Salve
Vorrei sapere se la moneta secondo voi è autentica e se questa identificazione è giusta:
Piccolo Bronzo
Costanzo II
337 - 361 dC
AE3 18 -19 mm
Conio per Heraclea
Dritto: FLIVLCONSTANTIVSNOBC
Rovescio: PROVIDENTIAECAESS - SMH

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sembrerebbe di si, anche se e' una moneta di scarso valore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo anche se in genere la raffigurazione del mezzo busto piccolo così è meno comune di quello in dimensione normale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Simpatica, non si vede tanto spesso questa tipologia per costanzo II

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Riguardandola mi fa pensare (riguardo la rarita') quella stella fra le due torrette. Credo occorra consultare il RIC

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La moneta e' C2, quindi estremamente comune. Il riferimento e'
RIC VII Heraclea 78

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Fra&Raffa,

vorrei aggiungere alla tua (vostra?) classificazione che l'esergo completo è SMH(gamma) che identifica la 3° officina della zecca di Heraclea.

Non è un particolare di poco conto visto che la stessa moneta sarebbe più rara, R2 o R3, se fosse stata emessa dalla 2° - B o dalla 5° - Epsilon.

Inoltre, per la datazione, il RIC suggerisce 325-326 d.C.

Io non amo particolarmente questa tipologia di rovesci, ma c'è chi impazzisce per le cosidette "porte dell'accampamento" (o camp-gate) basandoci tutta la propria collezione. Cercano varianti per il numero di righe di mattoni, con o senza porta, numero di torrette, simboli, etc. etc.

Della tua (vostra) moneta invece apprezzo molto il ritratto del dritto.

Dalla foto, mi sembra autentica. C'è qualcosa che ti (vi) insospettisce particolarmente o è semplice curiosità?

Luigi Modificato da tacrolimus2000

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un ringraziamento a tutti per le risposte molto esaurienti.
La nostra curiosità è dovuta al fatto che siamo nuovi del genere.
A tale proposito conoscete siti dove ampliare le nostre conoscenze ancora dilettantistiche?

P.S un'ulteriore curiosità, voi dove comprate le monete ? (visto che le uniche che possiedo le ho acquistate su ebay e non trovando un negozio specializzato qui a La Spezia)

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alla esauriente risposta di Luigi aggiungo solo qualche notizia.
Questa moneta è stata coniata, come dice Luigi, nel 325-326 AD cioè poco dopo la nomina di Costanzo a Cesare (è da ricordare che Costantino lo fece nominare Cesare alla eta di 7 anni).
Dalla foto è evidente la giovane eta di Costanzo infatti nato nel 317 AD al momento della coniazione della moneta non aveva più di 10 anni.
Questi ritratti di Cesari bambini (vedere anche Costantino II e Licinio II) sono patetici ...non ostante che l'incisore si sia sforzato di dargli dignita regale....
agrì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?