Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
vox79

Bizantina o Normanna?

Risposte migliori

antvwaIa

Tante volte ci troviamo tra le mani monete che restano purtroppo indecifrate...

Altre ipotesi proprio non mi vengono in mente...

Personalmente la darei quale possibile "scifato bulgaro imitativo del follis anonimo bizantino" e la darei al XII secolo. Ma solo a titolo di mera ipotesi "plausibile", senza neppure aggiugere "probabile", e quindi solamente in attesa di un'ipotesi migliore e più fondata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Follis Anonimo

Rispolvero questa discussione perchè, sfogliando il DOC, mi è caduto di nuovo l'occhio su un'immagine di un'emissione latina che avevo già inserito nel messaggio numero 79. In particolare, la moneta a sinistra mi sembra avere molte caratteristiche in comune con quella qui discussa: torna la figura di Cristo seduto su un trono senza schienale e con il braccio verso l'alto, una figura di sovrano sull'altra faccia con globo crucigero nella mano sinistra e quello che sembra essere un labarum nella destra, la tecnica di coniazione "non basculante". Rimarrebbe il problema delle esigue dimensioni di questa moneta rispetto al riferimento del DOC e, in generale, ai pochissimi esemplari conosciuti. Pensandoci su, questo però potrebbe essere un ostacolo secondario: recenti pubblicazioni hanno messo in luce come le serie latine si articolino molto spesso nell'esistenza di uno stesso tipo coniato in più moduli, non solo "grande" e "piccolo" come in certi casi riportato anche nel DOC, ma pure "intermedio". Nel caso specifico questa eventualità non è censita ma credo che non sia da escludere la produzione di "sorelle minori" attualmente inedite, considerando anche la rarità del tipo. Non ho di certo la pretesa di risolvere così la questione ma credo che questa, alla luce delle molte ipotesi avanzate sinora, sia la strada più percorribile.

Modificato da Follis Anonimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palaeologo

Quindi che facciamo con questa moneta? Ci rinunciamo?

Salve a tutti.

 

il rovescio è stato battuto piu volte.

Per rislolvere il mistero bisogna guardare l immagine come ho fatto io .( prima foto.)

Con questa rotazione si vede molto bene  la figura del imperatore.

 

con i colore arancione si vedono  traccie del abbigliamento

con il giallo la mano sinistra che tiene lungo scettro labaro o croce.

con il colore marrone traccie della corona,

 

a questo punto diventa piu facile l identificazione della moneta ...

secondo me si tratta di un scifato coniato a Constantinopoli durante il periodo dell occupazione latina ... probabilmente SEAR 2025

.

b9jf5k.jpg
Modificato da palaeologo
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palaeologo

 

Salve a tutti.

 

il rovescio è stato battuto piu volte.

Per rislolvere il mistero bisogna guardare l immagine come ho fatto io .( prima foto.)

Con questa rotazione si vede molto bene  la figura del imperatore.

 

con i colore arancione si vedono  traccie del abbigliamento

con il giallo la mano sinistra che tiene lungo scettro labaro o croce.

con il colore marrone traccie della corona,

 

a questo punto diventa piu facile l identificazione della moneta ...

secondo me si tratta di un scifato coniato a Constantinopoli durante il periodo dell occupazione latina ... probabilmente SEAR 2025

.

b9jf5k.jpg

 

16kt3ph.jpg

Modificato da palaeologo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Follis Anonimo

Ringrazio palaeologo per aver riaperto la discussione su questa misteriosa moneta. La nuova ricostruzione proposta potrebbe essere plausibile ma, personalmente, non concordo con l'identificazione suggerita: il Sear 2025 indica una moneta con un Cristo imberbe e a mezzo busto sulla faccia convessa, mentre nell'esemplare che stiamo discutendo è presente un Cristo in trono. Credo che, ad ogni modo, sia proprio quest'ultimo dettaglio il punto da cui partire per tentare un'ulteriore ipotesi di identificazione. Qualche altra idea sull'eventualità "trachy latino"?

Modificato da Follis Anonimo
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palaeologo

Ringrazio palaeologo per aver riaperto la discussione su questa misteriosa moneta. La nuova ricostruzione proposta potrebbe essere plausibile ma, personalmente, non concordo con l'identificazione suggerita: il Sear 2025 indica una moneta con un Cristo imberbe e a mezzo busto sulla faccia convessa, mentre nell'esemplare che stiamo discutendo è presente un Cristo in trono. Credo che, ad ogni modo, sia proprio quest'ultimo dettaglio il punto da cui partire per tentare un'ulteriore ipotesi di identificazione. Qualche altra idea sull'eventualità "trachy latino"?

 

Ringrazio palaeologo per aver riaperto la discussione su questa misteriosa moneta. La nuova ricostruzione proposta potrebbe essere plausibile ma, personalmente, non concordo con l'identificazione suggerita: il Sear 2025 indica una moneta con un Cristo imberbe e a mezzo busto sulla faccia convessa, mentre nell'esemplare che stiamo discutendo è presente un Cristo in trono. Credo che, ad ogni modo, sia proprio quest'ultimo dettaglio il punto da cui partire per tentare un'ulteriore ipotesi di identificazione. Qualche altra idea sull'eventualità "trachy latino"?

Caro Follis Anonimo

hai assolutamente ragione.

Questa moneta non è Sear 2025 giustamente per il motivo che hai scritto.

 La mia risposta era frettolosa....

La possibilita di essere un trachy latino viene esclusa..

A questo punto quelo che rimane è di sfogliare il libro Marchev, Valentin and Robert Wachter. Catalogue of the Late Byzantine coins, Vol. I, 1082 - 1261 AD. (Veliko Tarnovo, Bulgaria)

capitolo 10.

 Io purtroppo non ce  l ho.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

La moneta resta ancora misteriosa mmmm e se fosse una imitazione di età normanna?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Expo44

Enzo, per me è bizantina, potrebbe essere un trachy in mistura di Isaac Comnenus, usurpatore di Cipro (1184-1191) Sear 1992. Il Dr. sembra proprio quello, il Vr. con le ribattute che ha subito è molto difficile da interpretare, però quella figura che si intravede (che sarebbe Isaac) sembra reggere con la sinistra un oggetto che dovrebbe essere l'akakia. Purtroppo la destra è completamente illeggibile.

Un saluto

Claudio

Anche per me è bizantina

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

La moneta in questione è andata venduta all'asta Artemide, classificata come Normanna da identificare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×