Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Legio II Italica

Le Mura Repubblicane 4° ed ultima parte

Risposte migliori

Legio II Italica

Con questa 4° parte , terminiamo la visita delle antiche Mura repubblicane di Roma visitando gli ultimi avanzi presenti sul Campidoglio , nel Foro Boario e sul Celio .

Campidoglio :
Una sella o piccola valletta divideva la sommità settentrionale l’Arx , da quella meridionale il Capitolium , una cui propaggine , la Rupe Tarpea , era il luogo dove venivano condannati a morte e fatti precipitare i traditori della patria . l’ Arx fu l’unica parte di tutta la storia di Roma mai conquistata da un esercito nemico per circa 1200 anni .
Secondo la leggenda il primo insediamento sul colle fu fondato dal dio Saturno . Il Campidoglio fu probabilmente abitato fin dall'età del bronzo , come provano alcune ceramiche scoperte ai piedi di esso , in particolare nell'area di Sant'Omobono .
L'antica via di accesso carrozzabile del Campidoglio era il Clivus Capitolinus , continuazione della Via Sacra , che iniziava nei pressi del tempio di Saturno: ne è visibile ancora un bel tratto dopo il portico degli Dei Consenti ; più avanti la strada è franata come gran parte delle pendici meridionali della collina ; probabilmente proseguiva in linea retta, girando poi per sboccare davanti al tempio di Giove . Il nome del colle deriva probabilmente dalla testa di un guerriero a nome Tolo o Olo rinvenuta durante gli scavi per le fondazioni del Tempio di Giove , questo anticamente occupava la seconda sommità ed era soltanto un altare . Il tempio vero e proprio venne iniziato , secondo la tradizione , da Tarquinio Prisco , continuato da Tarquinio il Superbo e terminato solo all'inizio della Repubblica . Fu proprio durante le opere di scavo delle sue fondazioni che fu ritrovato il teschio umano . All'epoca dell'invasione gallica del 390 a.C. il Campidoglio fu sede di uno degli episodi più famosi , quello delle oche capitoline , tenute nel recinto sacro di Giunone , che con il loro starnazzare svelarono il tentativo di assalto notturno dei Galli . In ricordo dell'episodio venne eretto nel 345-344 a.C. il tempio di Giunone Moneta o Ammonitrice ; vicino al tempio di Giunone aveva sede la prima zecca di Roma .
All’ indomani dell 'assedio gallico del 390 a.C. le difese furono rafforzate con un muro in corrispondenza della depressione centrale del Campidoglio , che fungeva da opera di sostruzione e da fortificazione . In questo muro difensivo si aprivano una serie di porte . Nella sella tra le due cime , l'attuale piazza del Campidoglio , si trovava il tempio di Veiove , i cui resti sono tuttora visibili nei sotterranei dei Musei Capitolini.

Foro Boario :
Il Foro Boario era un'area dell'antica Roma lungo la riva sinistra del fiume Tevere , tra il Campidoglio e il Palatino , la zona era paludosa ed era stata bonificata dall'azione della Cloaca Massima . Lo stesso nome era attribuito anche ad una piazza entro tale area , in cui si teneva il mercato del bestiame . I limiti dell'area erano compresi tra il Circo Massimo a sud-est , il Velabro a nord est ,al cui confine si trovava l’ arco degli Argentari , una porta monumentale di accesso all'area , li’ vicino si trova anche il grande Circus Maximus . Nel Foro si ergevano anche i templi di Portuno e di Ercole , restaurati e ben conservati fino ad oggi .

Celio :
lI Mons Caelius fu inserito nel perimetro cittadino già con Tullo Ostilio o Anco Marzio . Nella remota antichita’ il nome doveva essere Mons Querquetulanus per la ricchezza di alberi di querce , mentre la successiva e definitiva origine del nome Caelius viene da tutti fatta risalire all'etrusco Celio Vibenna , uno dei due fratelli di Vulci che avrebbero aiutato Servio Tullio a diventare re di Roma .
Dell'epoca arcaica resta traccia nel ricordo di culti dei boschi e delle fonti , come quello della Ninfa Egeria nel bosco delle Camene appena fuori Porta Capena . Pare che al suo santuario fosse particolarmente legato il secondo Re , Numa Pompilio .
In gran parte il colle si trovava al di fuori del recinto sacro del pomerio , per cui vi potevano essere edificati templi a divinità straniere , come il tempio di Minerva Capta o l'antichissimo sacello di Diana fuori dalle mura serviane .

Come al solito dentro le foto , divise in piu' parti , alcune note

In ultimo , un invito agli amici interessati e disponibili della sezione , in particolare a chi e’ di Roma , puo’ darsi che nel mio giro delle superstiti Mura repubblicane abbia dimenticato qualche affioramento , se qualcuno fosse a conoscenza di altri reperti oltre a quelli postati nelle 4 parti , oppure di vecchie fotografie , cortesemente li fotografi e li inserisca nel post , oppure se non puo’ farlo , mi avvisi dandomi le informazioni necessarie e lo faro’ io ; tutto questo per completare al meglio la ricerca delle antiche Mura .

post-39026-0-21168600-1412860463_thumb.j

post-39026-0-32738900-1412860536_thumb.j

post-39026-0-84506500-1412860560_thumb.j

post-39026-0-20379400-1412860582_thumb.j

post-39026-0-67577500-1412860605_thumb.j

post-39026-0-48110700-1412860629_thumb.j

Modificato da Legio II Italica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Seguono foto

post-39026-0-58205700-1412860753_thumb.j

post-39026-0-31385900-1412860773_thumb.j

post-39026-0-44663200-1412860788_thumb.j

post-39026-0-06865200-1412860811_thumb.j

post-39026-0-05745000-1412860832_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Seguono foto

post-39026-0-00604200-1412860909_thumb.j

post-39026-0-90908200-1412861005_thumb.j

post-39026-0-42065900-1412861037_thumb.j

post-39026-0-42720200-1412861054_thumb.j

post-39026-0-01148000-1412861086_thumb.j

post-39026-0-46833200-1412861140_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Seguono foto

post-39026-0-39809600-1412861197_thumb.j

post-39026-0-16208700-1412861207_thumb.j

post-39026-0-30602400-1412861218_thumb.j

post-39026-0-06826300-1412861242_thumb.j

post-39026-0-69539400-1412861270_thumb.j

post-39026-0-78280000-1412861285_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Il Muro perimetrale sorretto lateralmente da strutture metalliche , che si intravede dietro le Mura repubblicane , appartiene al tempio di Giunone Moneta che sorgeva sull' Arx Capitolina .

post-39026-0-37246400-1412962736_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×