Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
slapdash84

Il mio ultimo acquisto

Risposte migliori

slapdash84

Buongiorno a tutti, desidero condividere il mio ultimo acquisto con voi amici collezionisti di monete pontificie..

Si tratta di un Grosso coniato a nome di Alessandro VI Borgia, fine XV secolo quindi, secondo me un gradevole BB anche se effettivamente la moneta è stata decisamente tosata. Patina delicata e oltre 500 anni di storia da raccontare sulle spalle. Diametro 25 mm. circa per 2,9 gr. di peso. Appena arrivata dopo una estenuante attesa durata più di dieci giorni... E' un pezzo relativamente comune rispetto ad altre analoghe monete emesse in quel periodo, ma ad ogni modo la soddisfazione che sa dare a chi la osserva è enorme considerando la sua valenza storica.

Riassumendo in due parole...

Sono felice! :yahoo:

post-44393-0-58162200-1413878808_thumb.j

post-44393-0-76576900-1413878812_thumb.j

Modificato da slapdash84

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Ciao @@slapdash84

bella moneta come ha detto un BB ci sta più che bene, peccato per la tosatura, la trovarne senza non è semplice,

mi permetto di classificartela:

Alessandro VI Grosso, zecca di Roma Muntoni 16 CNI 48

D\ O ALEXANDER O - O VI O PONTO MAX O

stemma ottagono in quadrilobo

R\ o S o PAVLVS o - o S o - PETRVS o esergo o ROMA o

figure di San Pietro a destra, e San Paolo, in basso tra i due segno z. ( rosetta a 5 petali)

saluti

TIBERIVS

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

di grossi del Borgia ne ho avuti 3-4 ( di cui solo l'ultimo arrivato conservo ) perche' di modulo largo e di peso accettabile ( 3 g. ) in bel BB. in precedenza ne ho avuto uno bello di conservazione e di peso addirittura di 3,34 g. ma pareva tosato, mancava una parte dello stemma e del nome del pontefice. ogni volta che guardavo quella moneta mi veniva il magone, infine l'ho ceduta rimettendoci e comprando quella sopra citata che pur pesando poco mi piace di piu'. i grossi di Alessandro VI se belli, con peso pieno ( 3,25 g. circa ) e scritte in regola costano ben piu' di 150-200, prezzo che ci puo' stare x 1 grosso non tosato e almeno BB+.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gallienus

@@slapdash84

Moneta davvero di grande fascino. Coniata ai tempi della scoperta dell'America... fa effetto ora quando la si tiene in mano, eh? :)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

@@slapdash84

Moneta davvero gradevole, tosata ma mai come certi pezzi mutilati che ogni tanto si vedono in giro (in pratica stemma è parte bassa delle lettere, a volte si raschiavano via anche tutta la zona della tiara i volponi).

Se poi vuoi vederla da un punto di vista più storico che collezionistico anche la tosatura fa parte della storia di queste emissioni e della società nella quale circolavano; diciamo che forse per me questa tipologia "integra" rappresenta una bella moneta, mentre tosata perde sicuramente in valore economico ma acquista un incredibile valore in quanto testimonianza degli usi dell'epoca.

(E con questa ultima frase cerco in qualche modo di giustificare i miei rottami presenti in collezione e di fargli anche fare un po' bella figura :rofl: )

Complimentandomi ancora per la new entry,

anto R

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

di grossi del Borgia ne ho avuti 3-4 ( di cui solo l'ultimo arrivato conservo ) perche' di modulo largo e di peso accettabile ( 3 g. ) in bel BB. in precedenza ne ho avuto uno bello di conservazione e di peso addirittura di 3,34 g. ma pareva tosato, mancava una parte dello stemma e del nome del pontefice. ogni volta che guardavo quella moneta mi veniva il magone, infine l'ho ceduta rimettendoci e comprando quella sopra citata che pur pesando poco mi piace di piu'. i grossi di Alessandro VI se belli, con peso pieno ( 3,25 g. circa ) e scritte in regola costano ben piu' di 150-200, prezzo che ci puo' stare x 1 grosso non tosato e almeno BB+.

Già in passato si è discusso di questa tipologia e della sua "variabilità" di peso e di aspetto, esemplari di peso pieno che appaiono tosati (come il tuo), o all'apparenza intonsi ma di peso calante.

Ad esempio, ne ho uno identico per tipologia a quello di questa discussione, Muntoni 16, anche questo di peso calante (2,85 grammi), ma all'apparenza meno tosato, forse il tondello già all'origine era "leggero":

post-35-0-16693600-1413917488_thumb.jpg

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

si Rcamil, ricordo che ne abbiamo parlato di persona ad 1 convegno e qui sul forum. anche nel tuo peso insolitamente basso eppure tondello abbastanza integro. forse il " volpone " del Borgia aveva escogitato x bene emissioni ufficiosamente piu' leggere x coprire le forti spese dello stato papale e della sua famiglia ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

slapdash84

Grazie a tutti dei commenti! In effetti è un pezzo molto piacevole e con un bagaglio storico non indifferente (@Gallienus Cristoforo Colombo è stata la prima cosa che mi è venuta in mente quando ho visto questa moneta...) :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×