Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
ambidestro

una vostra classificazione

Risposte migliori

ambidestro

chiedo un vostro parere sulla classificazione di questa monetina,pesa gr.0,39 diametro mm.13

anche come fare per intervenire sulle macchie di verderame che si sono formate,premesso che la moneta è conservata in capsula di plastica apposita per monete e tenuta in cassettiera

grazie anticipatamente a chi vorrà dire la sua

dopo i primi interventi dirò la mia classificazione

post-14651-0-78917600-1413985248_thumb.j

post-14651-0-33458400-1413985264_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

buona serra.....per l'ossidio di rame,metere un po di W.40( prodotto degripante, desumidificante,e protetore),tenera al massimo quella malatia del metale.......delicatemente con cotone.

meglio tenire cosi,perche se tu provi cacciare quelle ossidazione,rimanera un bucco. -_-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ambidestro

vorrei avere altri consigli sulla preservazione della moneta e sull'intervento delle macchie di verderame,grazie a chi vorrà aiutarmi

oltre ad interventi sulla classificazione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ambidestro

171 visualizzazioni e nessuno che interviene nella classificazione e su come mi devo comportare per l'ossido di rame ? solo dalla Corsica un accenno all'intervento di consolidamento della moneta,ma vorrei sapere cos'è il W 40 ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

da come lo descrive sembra lo SVITOL che si spruzza per sbloccare bulloni mezzi arrugginiti. lubrifica e disincrosta.

ma non ho idea di cosa capiti a metterlo sulle monete!

sempre che sia quello che intende lui.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Non riesco a decifrarla.

Al R/ è praticamente illeggibile, salvo intravvedere una stellina ??

Al D/ vedo nel cerchio una piccola croce patente con alla sommità di ogni braccio una stellina a 5 punte.

In legenda leggo : O I. I A° (la A è una V rovesciata) ; legenda comunque corta, 7-8 lettere

Non mi sembra di zecca italiana (ma posso sbagliare), anche se può avere una qualche somiglianza con denari di zecca Brindisi/Messina (Federico e dintorni per intenderci), ma con i pezzi di legenda non ci siamo assolutamente.

Una foto migliore potrebbe aiutare un pochino, ma ???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scacchi

salve Miro

nell'altro lato se la posizione è quella giusta la legenda dovrebbe finire in VS

io vedo pure due stelline una a ore 12 l'altra a ore 3

nell'altro verso dopo la prima I pare esserci un altro segno e dopo la A un anellino

la croce a me pare abbia le braccia incavate

a prima vista ho pensato a una zecca estera

se @@ambidestro ci aiutasse con le sue considerazioni non sarebbe male

Modificato da scacchi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

171 visualizzazioni e nessuno che interviene nella classificazione e su come mi devo comportare per l'ossido di rame ? solo dalla Corsica un accenno all'intervento di consolidamento della moneta,ma vorrei sapere cos'è il W 40 ?

Ciao!

Si legge, ma quando si parla di restauro ... evitiamo di fare il "piccolo chimico".

Posso dirti che in una precedente discussione riguardante il verderame, centurioneamico aveva consigliato così:

Potresti provare prima con un immersione in acqua demineralizzata e bicarbonato per circa 1 ora per poi spazzolare con uno spazzolino a setole morbide. Se l'incrostazione verde è recente e non perfettamente aderente potrebbe già bastare. in caso contrario potresti procedere con un impacco localizzato usando della normale carta igenica imbevuta in succo di limone. Sorvegliare l'impacco ogni tanto (inizialmente dopo 1 minuto e poi a salire) per vedere come si comporta l'incrostazione e provare a spazzolare di tanto in tanto. Cerca di localizzare il più possibile l'area trattata perchè l'acido citrico elimina anche eventuali patine

dell'argento.

Tra l'altro la tua monetina non mi sembra particolarmente compromessa....hai provato con uno stuzzicadente di legno o di penna d'oca; magari le incrostazioni "saltano" facilmente.

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

171 visualizzazioni e nessuno che interviene nella classificazione e su come mi devo comportare per l'ossido di rame ? solo dalla Corsica un accenno all'intervento di consolidamento della moneta,ma vorrei sapere cos'è il W 40 ?

http://www.1001aerosols.com/fr/prd584-penetrant-antigrippant-chasse-l-humidite-et-nettoie-w40.html

con un struzica areccia,delicatamente su i punti malati.....per stabilisare la propagazione de la malatia del bronzo.....gia usato con sucesso....su cose molte valorose. ;)

con rispetto de altre soluzione...... :mellow:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

margheludo

Si il w40 e' il CRC o Svitol,stesse caratteristiche,disgrega gli ossidi elimina l'umidta'e protegge, provero'anche i.o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ambidestro

ringrazio per i consigli sulla pulitura della monetina,accetterò altri consigli e poi valuterò

per la classificazione della monetina zecca di Novara,quello che speravo è la leggenda finisse in VS cosa che Scacchi ha individuato,quindi potrebbe essere Anonime Vescovili Denaro sec.XII MIR.877

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ambidestro

in risposta a Scacchi,si ho letto i due interventi sia quello del 30 dicembre 2010 e poi quello del 6 giugno 2011,questultimo Ojob dice che il denaro MIR 877 non esiste,ora l'esemplare postato in questa discussione pesa gr.0,40,se la lettura esatta dei due esemplari termina al rovescio in VS (EPISCOPVS) quale interpretazione diversa si potrebbe dare ? (gli altri denari terminano in OR (IMPERATOR)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scacchi

non saprei che dire

http://www.lamoneta.it/topic/70504-una-autentica-rarita/?p=747754

prova a coinvolgere nella discussione chi ha partecipato a quelle passate

oppure apri una nuova con foto ben fatte e piu grandi con un titolo che faccia capire che si sta parlando di quella moneta tipio: denaro di novara MIR.877

cordialità mirco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ambidestro

altre foto spero un po migliori,più di così non riesco

post-14651-0-59302900-1414251596_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Se le avessi messe subito queste immagini, non ci saremmo sguerciati !!! :bash:

Ora si legge meglio.

Al D/ ad esempio, ora si legge ........ARIA°+ , dove le A sono 2 V rovesciate ed alla fine tra la A e la + c'è un mezzo cerchietto, che sarebbe una variante alla moneta già classificata in CNI e Biaggi che riportano la stellina.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mangiafuoco

Ho trovato un esemplare della moneta più leggibile.

ciao

post-11899-0-12646500-1414272023_thumb.j

post-11899-0-65460600-1414272082_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mangiafuoco

questo è il tipo più comune.

poi c'è il tipo con episcopus nel lato della G, della più grande rarità.

posto anche di questo un esemplare, molto più consumato.

post-11899-0-38023900-1414272556_thumb.j

post-11899-0-47667000-1414272562_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×