Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Sliv77

Nero Ric.265

Risposte migliori

Sliv77

Buon giorno, chiedo conferma di autenticità del sesterzio in foto del peso di 25,91 grammi e diametro 35,46 mm, nonostante il non eccellente grado di conservazione, la moneta sembrerebbe avere una interessante patina fiume e al mio occhio (non particolarmente esperto) non sembrerebbe rilevare particolari interventi di restauro. L'unico campanello d'allarme e' il prezzo veramente irrisorio a cui mi è stata offerta la moneta. Ringrazio anticipatamente chiunque voglia esprimere il proprio parere..

post-27785-0-00934800-1414318607_thumb.j

post-27785-0-67327600-1414318617_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

leonumi67

Per me è una moneta originale ma terribilmente spatinata.

Inoltre è anche una moneta comune.

Modificato da leonumi67
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sliv77

Per capire meglio, in effetti visionandola in foto emergono nelle zone più in rilievo tonalità più chiare di colore, cosa che dal vivo non appare così netta , la diffusa granulosità nei campi e il colore marrone chiaro mi avrebbero fatto pensare ad una provenienza acquatica mentre ciò potrebbe essere dovuto ad una pulizia agressiva con sostanze acide? E quindi da escludersi una provenienza da fiume o da torbiera? Inoltre una moneta completamente spatinata non dovrebbe presentare una superficie più liscia ed avere un colore più tendente al dorato? Ringrazio chiunque voglia chiarire i miei dubbi....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Secondo il mio modesto parere la moneta e' originale e non ha subito restauri , altrimenti questi , in funzione dello stato corroso su entrambi i lati della moneta , sarebbero stati troppo invasivi e facilmente individuati da qualsiasi occhio . La moneta pur nella sua conservazione non eccellente ha comunque un suo fascino proprio per quella "patina" piu' color cuoio che di fiume e non e' una moneta comune , un Sesterzio di Nerone si puo' definire "comune" solo all' interno della serie monetale in rapporto alle altre emissioni dello stesso tipo , ma chi non sogna di avere un Sesterzio di Nerone ? credo tutti .

Quei numerosi craterini che si evidenziano su tutta la moneta possono forse essere dovuti ad una conservazione in acqua dolce stagnante , forse di lago , che ha corroso la moneta ma che ha lasciato intatto il tondello e non ha permesso formazione apparente di patina . Concludendo a me pare una bella moneta da collezione ,anche centrata . Cosa intendi per prezzo irrisorio ?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sliv77

Grazie mille legio il tuo intervento rafforza la mia prima impressione.... il pezzo mi è stato offerto a 100 euro da un amico numismatico che però tratta marginalmente monete antiche, insieme ad esso per la stessa cifra mi è stato offerto anche un decursio di qualità inferiore. Le monete sono già entrambe in mio possesso, devo solo comunicargli la mia decisione di tenerle e procedere con il pagamento...

Visto che ci siamo, senza aprire un altro post, allego anche il decursio...

post-27785-0-04729000-1414332547_thumb.j

post-27785-0-50487800-1414332556_thumb.j

Modificato da Sliv77

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

babelone

@@Sliv77 gli acidi tendono ad ossidare e quindi a scurire ed è normale,i buchi sono stati prodotti appunto da acidi aggressivi che hanno intaccato la lega o zone già corrose dal terreno piene di calcare ma la moneta è come già detto da Legio II Italica autentica.

Saluti

Babelone

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Rincuorato dell' autorevole parere di @@babelone , fossi io a 200 euro le prenderei entrambe ( magari chiedendo un piccolo sconto ) ; il rovescio del Decursio e' bello .

Modificato da Legio II Italica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sliv77

In effetti il decursio mi è piaciuto per il rovescio, il diritto e meno piacevole sia per l usura che per quell aurea arancione vivo intorno al profilo dell imperatore.... A cosa può essere dovuta questa colorazione? Sempre ad una pulizia agressiva con agenti chimici?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Per parere competente di babelone , si ; ma qual'e' il problema ? l' importante e' che la moneta sia autentica , rara e non restaurata , come purtroppo tante .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

In effetti il decursio mi è piaciuto per il rovescio, il diritto e meno piacevole sia per l usura che per quell aurea arancione vivo intorno al profilo dell imperatore.... A cosa può essere dovuta questa colorazione? Sempre ad una pulizia agressiva con agenti chimici?

Ciao @@Sliv77, se non ricordo male, in un vecchia discussione proprio relativa ad una moneta di Nerone, qualche forista, particolarmente esperto, affermava che il colore arancione poteva dipendere proprio da una pulizia aggressiva con acidi.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×