Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Risposte migliori

b8b8

Buona sera a tutti ,

per confrontare pareri , mi chiedo:

Voi come vi comportate per quanto riguarda le emissioni tedesche di 2 € cc ?

Credete che una collezione sia tale solo se comprende tutte le 5 zecche o vi "accontentate" di 1 per tipo?

ho visto dei cofanetti in legno e velluto specifici di una nota marca tedesca che mi hanno stuzzicato ...

Un Saluto a tutti.

P.s.

Un consiglio ai coordinatori , non e' semplicissimo capire come funziona il " tasto cerca" se si e' agli inizi in questo sito.

Parlo della zona " cerca sezione" , prima di cliccarci sopra e aprire le opzionipossibili ho passato giorni a cercare con scarsi risultati. :crazy:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rossano

Io ignoro tutte le varianti di zecca, quindi anche quelle tedesche.

In principio mi ero appassionato a tutte le possibili varianti di incisione, quindi avevo annotato con cura tutte le variazioni di qualsiasi tipo nel disegno delle monete, classificando come edizioni diverse non solo le varianti di zecca vere e proprie, ma anche le piccole variazioni come le insegne dei direttori delle zecche, i piccoli aggiustamenti di stile dei motivi grafici eccetera.

Poi mi sono reso conto che quello che mi interessava erano quelle differenze che si possono rilevare al primo colpo d'occhio, e ho mollato tutto. Le ultime varianti che avevo tenuto sono i restyling delle monete spagnole (2010) e belghe (2008), ma ormai penso che terrò solo una delle due per ogni paese, certamente quella nuova per la Spagna e forse quella vecchia per il Belgio.

Ho un amico per cui invece la collezione deve essere completa totale globale, non deve mancare niente e nessuno, quindi ha tutte le possibili varianti coniate.

Dipende quindi da quello che cerchi tu.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

b8b8

Grazie Rossano per la tua opinione , .....cerco solo iniziare un confronto di idee tra i collezionisti di 2 € cc

un saluto e grazie ancora

De gustibus non disputandum est :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cig

ciao @@b8b8, benvenuto. Personalmente colleziono le varianti, quindi per il mio modo di intendere la collezione ogni moneta è da considerarsi diversa dalle altre se presenta, come in questo caso, segni di zecca differenti tra loro.

In moltissime occasioni sul forum si è comunque ribadito come sia "corretto" e degno di rispetto ogni criterio di scelta per come ciascuno imposta la propria collezione. Insomma, non esistono regole. Se decidi di limitare la raccolta ad una qualunque (o sempre la stessa) zecca nessuno potrai mai criticare la tua volontà. Si può opinare se una collezione sia completa o meno se non comprende tutte le varianti, ma si rimarrà sempre e soltanto nel campo delle teorie. Quindi... buona scelta ! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cristianaprilia

Io i tedeschi li considero come fosse tutto un pacchetto, quindi prendo sempre tutte e 5 le zecche.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Pantano

Anche io prendo sempre le 5 zecche dei 2 euro commemorativi :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matcor

Ognuno ovviamente colleziona ciò che meglio crede. Non c'è un metodo di collezione giusto e uno sbagliato, potresti collezionare anche solo i due euro cc di un solo stato e non sarebbe erto una collezione sbagliata. L'intento del post era un altro e volevi giustamente sondare un pò il terreno qui sul forum. Personalmente inizia con un pezzo per anno. Poi però quando la collezione iniziò ad essere quasi completa mi resi conto che mancava quel tocco in più per la parte tedesca, e ahimè (o per fortuna) ho iniziato a prendere il set intero delle 5 zecche! spero di essere stato utile ;) A presto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca1984

Ciao,

Delle serie ordinarie io non ho le cinque zecche ma solo una.Del 2002 e del 2008(la prima emissione euro e la nuova cartina-ho fatto 2008 per tutte le nazioni visto che alcune hanno cominciato dal 2007 e altre dal 2008 allora ho preso il 2008 cosi' le ho tutte).

Per i due euro commemorativi invece ho tutte e 5 le Zecche per ogni emissione.

Se decidi di seguire le cinque zecche allo stesso modo(sto parlando della serie ordinaria)bisogna che anche della Grecia 2002 tu faccia le due serie(serie mista e serie solo con zecca di Atene)

Penso che tu ti vada a infiliare in un vespaio senza capo ne coda.Anche perche', visto lo scarso valore, il gioco non vale la candela.

Mio parere ovviamente;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Atletica

Io tengo tutte e 5 le zecche tedesche, sia delle monete ordinarie che di quelle commemorative. Ovviamente per me vale la stessa cosa della serie greca 2002, che possiedo di tutti e due i tipi.

Poi ovviamente uno colleziona in base al proprio piacere e anche in base alle proprie possibilità economiche.

Ciao e buona scelta! ;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabrizietto85

Per quanto mi riguarda, delle serie ordinarie ho solo un tipo di zecca e non tutte e cinque. Le uniche monete per cui ho preso tutte e 5 le zecche sono l'EMU, i Trattati di Roma e 10° anniversario dell'euro, le altre commemorative invece solo una ( quella che trovavo in circolazione o la più economica sul mercato ).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

b8b8

Grazie a tutti per le risposte e le considerazioni,

devo dire che i cofanetti in legno specifici mi stanno facendo propendere per collezionare tutte le varianti .....

altre esperienze ?

un saluto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arciduca

Io personalmente le 5 zecche tedesche non le considero "varianti", anche perchè non credo lo siano; una "variante" è una modifica apportata al conio su volontà dell'incisore o per intervenuta necessità... Ma qual'è il conio originale di una tedesca? La zecca A, quella D ecc. ecc.?

Per questo colleziono tutte e cinque le zecche, così come della Grecia l'anno 2002 l'ho nella doppia emissione, ovvero nel conio greco ed in quello delle zecche appaltate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cig

Io personalmente le 5 zecche tedesche non le considero "varianti", anche perchè non credo lo siano; una "variante" è una modifica apportata al conio su volontà dell'incisore o per intervenuta necessità... Ma qual'è il conio originale di una tedesca? La zecca A, quella D ecc. ecc.?

Per questo colleziono tutte e cinque le zecche, così come della Grecia l'anno 2002 l'ho nella doppia emissione, ovvero nel conio greco ed in quello delle zecche appaltate.

Beh, se non sono varianti cosa sono ?

I casi sono solo 3. O sono errori, e chiaramente non lo sono, o sono difetti, e chiaramente non lo sono, o sono varianti. Alternative non ce ne sono più.

Il conio originale ? Se hanno 5 zecche non significa che una sia originale e le altre siano copie. Sono tutte e 5 originali, e tutte e 5 varianti delle altre.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tenebroleso

Io personalmente le 5 zecche tedesche non le considero "varianti", anche perchè non credo lo siano; una "variante" è una modifica apportata al conio su volontà dell'incisore o per intervenuta necessità... Ma qual'è il conio originale di una tedesca? La zecca A, quella D ecc. ecc.?

Per questo colleziono tutte e cinque le zecche, così come della Grecia l'anno 2002 l'ho nella doppia emissione, ovvero nel conio greco ed in quello delle zecche appaltate.

Concordo e sottoscrivo. La parte peggiore di tutto ciò (per me) è sapere che le ultime 3 commemorative di Malta esistono anche col segno di zecca olandese... e non volerle pagare 40 euro l'una perché sono davvero troppi. :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51

Io personalmente le 5 zecche tedesche non le considero "varianti", anche perchè non credo lo siano; una "variante" è una modifica apportata al conio su volontà dell'incisore o per intervenuta necessità... Ma qual'è il conio originale di una tedesca? La zecca A, quella D ecc. ecc.?

Per questo colleziono tutte e cinque le zecche, così come della Grecia l'anno 2002 l'ho nella doppia emissione, ovvero nel conio greco ed in quello delle zecche appaltate.

In passato erano molte di più, in pratica ogni stato che della Germania come la conosciamo oggi aveva la sua zecca............

A : Berlin 1750 to date

A : Clausthal (Hannover) 1833-1849

B : Bayreuth, Franconia (Prussia) 1750-1804

B : Breslau (Prussia, Silesia) 1750-1826

B : Brunswick (Brunswick) 1850-1860

B : Brunswick (Westphalia) 1809-1813

B : Dresdan (Saxony) 1861-1872

B : Hannover (Brunswick) 1860-1871

B : Hannover (East Friesland) 1823-1825

B : Hannover (German Unification) 1872-1878

B : Hannover (Hannover) 1821-1866

B : Hannover (Prussia) 1866-1873

B : Regensburg (Regensburg) 1809

B.H.: Frankfurt (Free City of Frankfurt) 1808

B (rosette) H-Regensburg (Rhenis Confederation) 1802-1812

C : Cassel (Westphalla) 1810-1813

C : Clausthal (Brunswick)

C : Clausthal (Hannover) 1813-1834

C : Clausthal (Westphalla) 1810-1811

C : Dresden (Saxony) 1779-1804

C : Frankfurt (German Unification) 1866-1879

D : Aurich (East Friesland under Prussia) 1750-1806

D : Dusseldorf, Rhineland (Prussia) 1816-1848

D : Munich (Germany) 1872 to date

E : Dresden (Saxony) 1872-1887

E : Muldenhutten (Germany) 1887-1953

F : Dresden (Saxony) 1845-1858

F : Magdeburg (Prussia) 1750-1806

F : Cassel (Hess-Cassel) 1803-1807

F : Stuttgart (Germany) 1872 to date

G : Dresden (Saxony) 1833-1844, 1850-1854

G : Glatz (Prussia Silesia) 1807-1809

G : Karlsruhe (Germany) 1872 to date

G : Stattin in Pomererania (Prussia) 1750-1806

GN-BW – Bamberg (Bamberg)

H : Darmstadt (German Unification) 1872-1882

H : Dresden (Saxony) 1804-1812

H.K. – Rostock (Rostock) 1862-1864

I : Hamburg (Germany)

J : Hamburg (Germany) 1873 to date

J : Paris (Westphallia) 1808-1809

M.C. : Brunswick (Brunswick) 1813-14, 1820

P.R. : Dusseldorf (Julich-Berg) 1783-1804

S : Dresden (Saxony) 1813-1832

S : Hannover (Hannover) 1839-1844

L'ultima a chiudere in ordine di tempo è stata quella di Dresda (Muldenhutten), simbolo di zecca E, ovviamente non era un esclusiva tedesca quella di avere varie zecche, anche l'Italia solo in tempi recenti aveva Milano, Torino, Genova, Napoli, Firenze etc, è stato poi accentrato tutto a Roma che ha come simbolo di zecca la R, in Germania invece si è scelto di mantenere attive 5 zecche, ognuna emette il contingente di monete assegnato e contrassegna le monete con la proprie letterine che come sappiamo sono A-D-F-G-J, sono monete diverse le une dalle altre solo per quella letterina ma è proprio quella che fa la differenza e non è cosa da poco.

Stesso discorso per la Grecia 2002 con la serie "estera" EFS, per Malta negli ultimi anni.

E' chiaro poi che ognuno sceglie di impostare la collezione come crede..................................

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arciduca

@@cig, credo faccia in po' di confusione. Le 5 lettere, che identificano la zecca, non sono varianti, ma sono 5 monete distinte. Una variante può presentare in conio differente nel disegno solo on considerazione della stessa lettera di zecca. Altrimenti, in base al tuo ragionamento, tutte le monete dell'area euro, avendo una faccia i comune, possono considerarsi variante l'una dell 'altra. Inoltre, se guardi bene, monete dello stesso anno, hanno tiratura diversa una zecca dall' altra...

@@MEDUSA51, quanto dici lo condivido in toto. Infatti se guardiamo al passato, monete "uguali" ma con identificativo di zecca diverso, presentano anche quotazioni diverse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51

infatti, il millesimo, il simbolo della zecca o del suo direttore o "massaro" per dirla alla veneziana, due fattori fondamentali in una moneta, non solo per l'euro ovviamente............... :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uguccione

Grazie a tutti per le risposte e le considerazioni,

devo dire che i cofanetti in legno specifici mi stanno facendo propendere per collezionare tutte le varianti .....

altre esperienze ?

un saluto

ho acquistato a suo tempo un cofanetto di legno per contenere le 5 zecche Tedesche dei 2 euro cc, del programma "Cattedrali" che è iniziato nel 2006 con l'emissione dei primi 2 euro cc, e finisce nel 2021.

Ti posso garantire che il gioco vale la candela, se non per il valore, ma per l'aspetto visivo che è molto bello, specialmente ora che il cofanetto inizia a riempirsi :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4mori

Per le tedesche io colleziono solo un esemplare per tipo senza controllare la zecca, infondo cambia solo la lettera di emissione, ma poi la cosa è soggettiva, perchè se vuoi la precisione allora devi collezionarle tutte e 5, infatti se in italia ci fossero la zecca di Roma e di Milano, quale collezioneresti?

Io in una situazione tale opterei per tutte e due, ma visto che è solo un ipotesi non realistica mi accontento di quella di Roma e cosi faccio per quella Tedesca che non è il mio paese.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rossano

Una domanda, anzi due, per chi conosce meglio la realtà delle zecche tedesche:

- ci sono differenze nella qualità del conio fra le diverse zecche, o hanno tutte i medesimi impianti e la medesima gestione?

- come viene decisa la diversa tiratura (quindi rarità) per ogni zecca ad ogni emissione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cig

- come viene decisa la diversa tiratura (quindi rarità) per ogni zecca ad ogni emissione?

Ancora con questa convinzione ? Ribadiamolo un'altra volta, semmai possa servire..... : la tiratura da sola non è direttamente proporzionale alla rarità di una moneta. Toglietevi dalla testa questo concetto errato, perchè si ripete costantemente e noiosamente e non corrisponde alla realtà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51

Una domanda, anzi due, per chi conosce meglio la realtà delle zecche tedesche:

- ci sono differenze nella qualità del conio fra le diverse zecche, o hanno tutte i medesimi impianti e la medesima gestione?

- come viene decisa la diversa tiratura (quindi rarità) per ogni zecca ad ogni emissione?

Sulla rarità ti ha risposto Cig, come qualità del conio non mi vengono in mente grosse differenze, l'unica particolarità può essere la zecca di Stoccarda che nel tempo ha sfornato più di una variante per la gioia degli appassionati.

Non so che dirti riguardo alla ripartizione dei contingenti, immagino che la cosa venga decisa in base ai carichi di lavoro di ciascuna zecca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bubiuro

Io ho iniziato la collezione delle commemorative prendendo solo una delle zecche tedesche.... più che altro per i costi... uma volta che mi sarò assestato e ripreso dalla spesa sostenuta per "l'avviamento" dovrò affrontare il "Problema" delle 5 zecche.. non averle mi lascia un senso di insoddisfazione!!! Non nascondo però che preferirei mille volte avere 5 monete con disegni diversi piuttosto che 5 monete che di differenziano solo per una letterina!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

euro collezionista

Io ho iniziato la collezione delle commemorative prendendo solo una delle zecche tedesche.... più che altro per i costi... uma volta che mi sarò assestato e ripreso dalla spesa sostenuta per "l'avviamento" dovrò affrontare il "Problema" delle 5 zecche.. non averle mi lascia un senso di insoddisfazione!!! Non nascondo però che preferirei mille volte avere 5 monete con disegni diversi piuttosto che 5 monete che di differenziano solo per una letterina!!!

 

Lo stesso problema ho io... al momento cerco di spendere quello che posso prendendo una zecca sola, quelle che mi mancano degli anni precedenti e quelle dell'anno in corso... appena avrò completato quelle degli anni passati, passerò alle zecche tedesche prendendo le altre quattro monete che mi mancano per anno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ronca

Bhe ... in questo fantastico mondo che é la Numismatica nn ci sono regole per quanto riguarda l' impostazione di una collezione..ha sempre senso anche nel caso tu decida di prendere una sola zecca... io personalmente prendo tutte e 5 le zecche perché proprio come l' amico @@bubiuro mi lascerebbe un senso di insoddisfazione o comunque di incompletezza ... Ma ultimamente causa eccessive emissioni mi sto ponendo un altro problema...più che altro per un fattore estetico, tengo i 2€ in capsula nei cofanetti in ordine di emissione e tra la Germania e le emissioni comuni mi ritrovo con un sacco di monete con la stessa rappresentazione che personalmente non mi piace ... Quindi ultimamente stavo pensando di far spazio nei cofanetti e tenerne una soltanto (magari quella più rara dell'annate comuni e zecche ) e le altre tenerle altrove ...

Di sicuro farei spazio...

Da 2 passerei a un cofanetto soltanto e ogni moneta presente sarebbe unica ..

Non lo so... Devo studiarmela un po' ... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×