Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
TONDELLO

50 lire 1911 bis

Risposte migliori

TONDELLO

Scusate voi cosa ne pensate?

post-38321-0-74203000-1415031784_thumb.j

post-38321-0-48503700-1415031792_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

Busta in plastica trasparente contenente bustina in verosimile cellulosa, periziata da Cavaliere. Borchie in ottone pressochè FDC. Si scorge una moneta all'interno. :P

  • Mi piace 6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TONDELLO

hai ragione.... purtroppo dal sito non si riesce ad avere di più.....

Comunque le borchie sono FDC! :rofl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lafayette

i rilievi del rovescio sono davvero notevoli!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilcollezionista90

un ottimo qfdc da ciò che vedo , complimenti :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12
Supporter

Stupefacente!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

ad ore 10 circa, è un colpetto al Bordo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TONDELLO

Cosa ne pensate di quella macchiolina rossa vicino alla fronte del re sul dritto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gallo83

@@TONDELLO potrebbe esser un puntino di rame presente nella lega che è riaffiorato...dovrebbe chiamarsi 'red spot' questo fenomeno...peccato che la foto non permetta di vederlo ottimamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciprios

Come già detto in privato all'amico Tondello è un esemplare notevole, degno di una collezione promettente e ambiziosa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

La differenza la farà il lustro.

Da questa foto non si riesce a percepire molto, non si capisce se ci sono segni nei campi.

I rilievi sono ottimi. Forse un qFDC ci potrebbe stare.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TONDELLO

@@renato, cosa intendi per "la differenza la fa il lustro"?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

Che in monete di questo tipo, il lustro di zecca fa la differenza sulla conservazione e la gradevolezza alla vista.

Una moneta priva di lustro, seppur bella di rilievi è sempre meno piacevole.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TONDELLO

@@renato, scusa la mia impreparazione, ma sono qua per imparare e grazie a tutti voi, piano piano, sto cercando di accrescere le mie competenze (ancora molto poche) in questa tanto affascinante quanto difficile "materia" che è la numismatica.

Magari sto per scrivere una stupidaggine e chiedo perdono in anticipo.

In termini pratici e concreti, come si manifesta, che cosa è "il lustro di zecca"?

Una moneta lavata perde per sempre il lustro di zecca?

Il lustro di zecca lo hanno solo le monete FDC?

Il lustro di zecca non è la patina, giusto?

La patina si forma negli anni, il lustra di zecca è un qualcosa che, una volta perso, non si riforma più?

Scusa le domande, magari banali, magari stupide ma come dicevo, sono qua per imparare...

Grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Monetaio

Tondello, la tua domanda non e' affatto banale, tranquillo, tanto piu' che c'e' gente che dopo 10 anni e passa di collezionismo ancora non e' in grado di capire la differenza tra lustro e sbiancatura sull'oro. L'unico vero consiglio che ti si puo' dare a te e a tutti coloro che vogliono provare ad imparare qualcosa in piu' e' di mettere un po' da parte il pc ed affini e cominciare a prendere kn mano monete. Il piu' possibile e da tutti, non solo dall'amico di turno che ti porta a vedere le monete dove magari conviene a lui.. Si guarda, si chiede, si confronta e si impara, anche sbagliando. Non ci sono altre vie per l'occhio e la sensibilita'.

In bocca al lupo.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

defa92

Aggiungo a quello che ha detto @@Monetaio .... Trovati un numismatico vicino e rompigli le balle più che puoi, dagli domande e fatti mostrare monete! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gallo83

la domanda di Tondello è lecita nella maniera più assoluta...ma forse i tempi son diversi rispetto a quando collezionavo io agli inizi.

non aver la minima idea di cosa sia il lustro su una moneta ed avvicinarsi a monete da 1500 euro per me son due cose incompatibili.....e poi ci lamentiamo delle fregature?....andiam bene.

a sto punto dato che non avevo capito bene consiglio a Tondello di NON comprare questa tipologia in quanto non la conosce ma di mettersi un po a studiare monete dal vivo e lente alla mano....è una moneta che non è rara e in futuro la troverai comunque quando vuoi.

scusate l'off topic.

marco

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TONDELLO

Hai ragione @@gallo83. Ma io non ho mai detto di volerla comperare. Sto solo cercando di imparare. Ho postato una foto di una moneta che mi piace molto e da qua abbiamo iniziato a parlarne. E guarda quante cose sto imparando: Red spot, lustro di zecca ecc.. Poi sono d'accordo con te circa le fregature e per questo bisogna imparare, confrontarsi con voi che siete molto preparati ed evitare venditori non affidabili.

Modificato da TONDELLO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TONDELLO

@@gallo83 visto che non ho ancora capito che cosa sia il lustro di zecca, potresti gentilmente spiegarmelo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gallo83

è la 'lucentezza' originale della moneta appena uscita dalla zecca e che si conserva chiaramente solo se la moneta non circola o circola pochissimo.

è quasi un velo che ricopre la moneta ed è la prima cosa che scompare quando una moneta circola....ovviamente è una chiave,se non la chiave,per capire la conservazione delle monete di VEIII.

se c'è il lustro di zecca su un rilievo,questo rilievo è intonso(cioè privo di usura)...se il rilievo pare usurato è sicuramente una debolezza in questo caso.

è comunque difficile spiegarlo solo a parole...vien più facile con moneta alla mano e soprattutto per distinguere una lucentezza di lustro da una lucidatura che è declassante alla conservazione ed è un pugno nell'occhio per chi ama le monete.

come si diceva,serve esperienza diretta...anche perchè da foto,vedere e render l'idea del lustro è impresa assai ardua.

comunque avevo capito che volevi comprare un 50 lire...mi scuso.

dato che il Topic è quindi impostato per aver informazioni su questa tipologia,direi che è un OTTIMO Topic :)

un saluto e VIENI A VERONA!!!! :)

marco

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TONDELLO

Grazie @@gallo83,preciso e utlie.

Il 50 lire 1911 per me è un sogno ( vedi il mio avatar) ed un giorno ( chissà quando?) la vorrei comperare. Per il momento mi limito a osservarla e a studiarla (questi confronti con voi sul forum sono uno dei tanti modi per studiare).

A verona vorrei tanto venire, ma purtroppo mi sa che non ce la farò....

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TONDELLO

Quindi, dal momento che una moneta FDC non ha mia circoaltato e che il lustro di zecca svanisce soltanto se una moneta circola, è inevitabile che una moneta FDC abbia il lustro di zecca? Corretto oppure non ho capito qualcosa?

Semplificando: non può esistere FDC senza lustro di zecca?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gallo83

@@TONDELLO esatto!

fdc senza lustro è un controsenso :)

poi in vita mia ho visto monete proposte e periziate fdc che non han mai circolato ma pulite e senza lustro...ecco per me queste monete anche se non han circolato,han perso tutto quello che poteva farle arrivare al fdc.

marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×