Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
ggpp The Top

La solita farsa?

Risposte migliori

ggpp The Top

Premetto che non avendo fonti attendibili al 100% ho ritenuto più idoneo aprire la discussione in agorà anziché in piazzetta. 
 

Stavo dando un'occhiata alla pagina principale di un noto social network quando mi sono ritrovato davanti un post che ha destato la mia attenzione, cito testualmente 

 

 

 

Siamo quindi giunti a votare il nome per la moneta di Messina! L'assessore Perna, convinto nella bontà del suo progetto, avvia il sondaggio sul sito del Comune.
I papabili nomi sono:
ANTONELLO (al plurale Antonelli): nome internazionale per via del grandissimo artista messinese!
VESPRO (al plurale Vespri): antico nome che rimanda ad una pagina di storia Siciliana (più palermitana).
ZANCLON (al plurale uguale): Per ovvie ragioni geomorfologiche della città dello Stretto.
MESSENIO (al plurale Messeni): antico nome sulle prime monete stampate a Messina!
Tutti nomi molto suggestivi e legati alla storia della nostra città anche se Vespro non è proprio cittadino. Dedicare la moneta complementare di Messina ad Antonello sarebbe bellissimo, dato che non abbiamo mai onorato a pieno questo genio dell'arte, speriamo solo che il progetto non diventi un "nulla di fatto" bruciandogli il nome. Sia Zanclon che Messenio si rifanno al nome della città quindi sembrano già far parte della lingua comune cittadina.
In ogni caso sarà interessante capire quanti Messinesi si registreranno nel portale del Comune e voteranno, ricordando che siamo quasi 250.000 abitanti e che, in questo caso, non c'è bisogno del quorum!

 

Sembrerà una cavolata tanto per ottenere visibilità ma fonti più sicure (giornali locali) hanno citato mesi fa l'intenzione di creare una moneta complementare all'euro per la città di Messina 

E allora mi sorgono i dubbi: è possibile avere una moneta complementare? Porterebbe davvero dei vantaggi? Ma sopratutto: che senso avrebbe creare una moneta complementare spendibile solo in una zona così ristretta (la sola Messina)  che fuori dal comune (o per acquisti online) sarebbe solo carta straccia?

 

Tutto ciò mi ha riportato alla mente la questione dei miniassegni degli anni '70, forse sono troppo giovane per dirlo dato che non ho vissuto quel periodo e conosco la vicenda solo per sentito dire ma trovo parecchie somiglianze 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Forse l'assessore dovrebbe pensare ai molti problemi della sua città.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggpp The Top

Forse l'assessore dovrebbe pensare ai molti problemi della sua città.

 

... e che sono decisamente più seri di quest'idea (che, personalmente, reputo una sciocchezza) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

la solita cretinata, tra l' altro ormai non è nemmeno così originale... a roma, comunque, rispondiamo così: "te dije de sì"

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART
Sembrerà una cavolata tanto per ottenere visibilità ma fonti più sicure (giornali locali) hanno citato mesi fa l'intenzione di creare una moneta complementare all'euro per la città di Messina 

E allora mi sorgono i dubbi: è possibile avere una moneta complementare? Porterebbe davvero dei vantaggi? Ma sopratutto: che senso avrebbe creare una moneta complementare spendibile solo in una zona così ristretta (la sola Messina)  che fuori dal comune (o per acquisti online) sarebbe solo carta straccia?

 

Di monete complementari (quelle serie) ce ne sono diverse in tutto il mondo e hanno circolazione in ambiti ristretti perchè servono a stimolare il commercio dei prodotti locali.

 

Ho specificato "serie" perchè la cosa ha un'utilità e può funzionare davvero solo se rimane appunto un mezzo complementare usato per stimolare il commercio, non sicuramente se concepita come iniziativa politica volta a cercare di scalzare la valuta nazionale, o altre idiozie simili.

Modificato da ART
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

david7

non mi danno nessuna preoccupazione queste notizie..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×