Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Alexio85

Sui periti

Risposte migliori

Alexio85

Salve a tutti e buon anno! Ho letto anche in questo caso decine di interventi, tuttavia ancora non ho le idee ben chiare e chiedo a voi più esperti ulteriori lumi a riguardo dello spigoloso tema dei periti.

 

La mia opinione generale è che sia giusto comprare ciò che ci piace e gratifica, a prescindere da cosa c'è scritto su una perizia.

 

Detto ciò, il mio dubbio consiste nel:

 

1) capire se c'è una "elite" di periti il cui giudizio aumenta il valore prettamente economico della mia moneta ed un'altra frangia che invece la deprezza, non tanto per il giudizio sul grado di conservazione ma quanto per il nome influente del perito.

 

2) E soprattutto secondo voi, tutti i periti hanno la professionalità di essere impassibili ad amicizie od eventuali corruzioni? Lo chiedo perché magari certe monete da uno spl ad un q/fdc la differenza di giudizio è minima ma il valore economico potrebbe essere rilevante.

 

Grazie per le vostre eventuali risposte.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quadriga

Bella domanda.......semplice quasi ingenua ma molto realistica.

La risposta?!?!?!

Difficile darla........

Chi si sbilancia??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jeffff_it

Buongiorno,

il tuo quesito è uno dei più delicati da affrontare.

Penso che ognuno di noi abbia la propria idea, la verità assoluta non esiste, io ti posso far 2 nomi di grandi periti scomparsi, Il Sig. Tevere e il Sig. Bazzoni, poi non nego di aver i miei preferiti tra quelli in attività e quelli che evito con grande cura ma non mi sembra il caso di far nomi. Non voglio credere alla mala fede dei periti, anche perchè giudizi troppo benevoli vanno contro i loro stessi interessi.

Penso che bisogna farsi una propria idea, guardando, studiando imparando e qualche volta sbagliando.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

I periti "importanti", quelli cioè che facevano differenza, sono purtroppo periti (nel senso di defunti)

Sui periti in genere ti puoi leggere la discussione in corso sul FDC eccetera.

Non colleziono Regno, Repubblica e contemporanee. Quindi sono allergico ai periti in genere e penso che il miglior "perito" per le mie monete sono io stesso.

Se agli altri non sono d'accordo con le mie valutazioni me ne faccio una ragione. Le monete sono mie e solo mie.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Io la penso cosi:

giudicare la conservazione di una moneta non è difficile,avendola in mano e dopo qualche anno d'esperienza (non molti,dipende da quante monete circolano nelle vostre mano) con i riferimenti riportati su più libri di come deve essere un MB fino ad un FDC o Proof con un giudizio privo da qualsiasi parzialità la conservazione è quella per tutti con una differenza minima fra una persona ed un'altra al massimo di mezzo /un quarto di grado. Calcolando che tipo d'usura può avere un BB non potrà MAI diventare un SPL o un MB al massimo potrà essere un BB+ (ad essere buoni qSPL) oppure un qBB (ad essere cattivi un MB+). Poi ci sono le varie monetazioni nei vari secoli dove si può essere più o meno severi nel giudizio, per questo (comparare la conservazione) le monete dal 1500/1600 in giù fino all'800 si usavano 10 gradi di Rarità invece di 5 come dal 1600 in sù. La Numismatica non è una scienza esatta la fa il collezionista,il numismatico,il mercato e sopratutto l'esperienza sul campo nelle aste pubbliche e private.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilcollezionista90

@@Alexio85 sinceramente ? : 

 

- le perizie di Tevere e di Bazzoni ( ad esempio) danno un diverso ed è palese , interesse alla moneta , un surplus s'intende , considerando la stima e la fama di questi due grandi periti , ora non più 

 

- se il perito è un professionista non credo ci sia necessità di discutere su , sue eventuali corruzioni . 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lele300

Ti rispondo sinceramente

1) Certo, qualche firma sulle perizie aumenta il valore di una moneta senza dubbio, i nomi sono i soliti, principalmente quelli che hai letto sopra e se vicino alla loro firma trovi una moneta in FDC o prossima al FDC c'è ancora per me un certo plus da aggiungere....viceversa invece non accade il contrario, cioè non ho mai deprezzato una moneta per una firma sconosciuta o poco apprezzata....

2) I periti appongono la loro firma a delle monete e lì rimane per anni ed anni a volte....sono uomini però come tutti e come tali possono sbagliare, aggiungere un + qualche volta per un amico ma oltre non penso che vadano...ne perderebbe la loro reputazione ed il loro lavoro....

 

Saluti

Modificato da lele300

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

claudioc47
Supporter

@@Alexio85 vai a leggerti queste tre discussioni:

-Per capire le.....perizie

-Periti e perizie...conflitto di interessi?

-Testa grossa un pò strana

così ti fai un'idea sull'argomento, abbastanza delicato. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×