Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
r-29

Emilia Romagna Granducato di Parma e Piacenza

Risposte migliori

r-29

Non riesco a legger bene l'anno di questo bel centesimino.

Può essere 1850??

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

No, 1830. Nel 1850 Maria Luigia già non c'era piú. E poi non era un Granducato ma solo un ducato ;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mariov60

No, 1830. Nel 1850 Maria Luigia già non c'era piú. E poi non era un Granducato ma solo un ducato ;)

Per essere precisi.... era ducato di Parma Piacenza e Guastalla.... :pardon:

Paricolare  riportato sia abbreviato che per esteso nelle monete emesse da Ferdinando I a Maria Luigia (vedi centesimo in questione).

ciao

Mario

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Per essere precisi.... era ducato di Parma Piacenza e Guastalla.... :pardon:

Paricolare  riportato sia abbreviato che per esteso nelle monete emesse da Ferdinando I

Anche se... nelle emissioni per Piacenza di Ferdinando I diventava spesso ducato di Piacenza Parma e Guastalla :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

r-29

Ovviamente valore nullo?? Non che voglia disfarmene... anzi... ne cerco sempre...

Ma per curiosità, non trovandolo sui miei libri

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Strano, c'è anche sul Gigante, Montenegro e altri. E ovviamente sul nostro catalogo online:

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-ML/0

sì valore assai modesto viste le condizioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

claudioc47
Supporter

Sul gigante nn l'ho trovato :-(

@r-29 Pag. 327 n° 16

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Per essere precisi.... era ducato di Parma Piacenza e Guastalla.... :pardon:

Paricolare  riportato sia abbreviato che per esteso nelle monete emesse da Ferdinando I a Maria Luigia (vedi centesimo in questione).

 

Incuso però ha degradato Guastalla al rango di "sassi annessi"  :lol:  :blum:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

harris4

Carlo II di Borbone Duca di Parma e Piacenza dal 17/12/1847 non era più Duca di Guastalla in quanto, essendo fortemente indebitato, aveva ceduto questo titolo ( insieme a terre, etc.) al Duca di Modena, segretamente già prima di arrivare a Parma, in cambio di denaro e della Lunigiana.

La Lunigiana ( Pontremoli e circondario ) è territorio montano, non certo fertile e ricco come quello di Guastalla, per cui i critici del nuovo Duca lo definirono satiricamente DUCA DI PARMA, PIACENZA E SASSI ANNESSI.

In altre parole I SASSI ANNESSI non sono il territorio di Guastalla, ma quello della Lunigiana.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×