Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
AlfaOmega

Lampscus-Priapo

Risposte migliori

AlfaOmega

   In questa città, si vuol fare risalire il culto del dio Priapo, figlio di Dionisio e di Afrodite . Altri lo ritengono nato dall'unione della dea con Ermes, con Ares, con Adone o con lo stesso Zeus. Era gli diede un orrendo aspetto, con enormi genitali. Lo si può considerare una personificazione del fallo (era rappresentato come una figura itifallica, cioè col pene eretto, in quanto il greco ithýphallos è composto da ithýs = dritto e phallós = fallo) e del connesso simbolismo che andava dalla fecondità a una generica funzione apotropaica (capace di allontanare in modo specifico il malocchio). Priapo, che si vuole proveniente dall'Ellesponto o dalla Propontide, dominava l'istinto, la forza sessuale maschile e la fertilità della natura. Non fu accettato fra gli dèi olimpici poiché tentò, ubriaco, di abusare di Estia, personificazione divina del focolare, da cui trae il nome (hestía in greco). Anche l'asino, simbolo di lussuria, gli ragliò contro per farlo scappare, così da sottolineare quale intento criminoso avesse.

La prima menzione esistente di Priapo è nella commedia omonima Priapo, scritto nel IV secolo aC da Xenarchus. Originariamente adorato da coloni greci in Lampsaco in Asia Minore, il culto di Priapo diffuso in Grecia continentale e, infine, per l'Italia nel corso del III secolo aC. Lucian (De saltatione) dice che in Bitinia Priapo è stato contabilizzato come un dio guerriero, un tutor rustico ai Ares infantili. Arnobio è consapevole dell'importanza attribuita Priapo in questa regione vicina l'Ellesponto. Inoltre, Pausania "Questo dio è adorato in cui capre e pecore pascoli o ci sono sciami di api, ma dal popolo di Lampsaco è più venerato di ogni altro dio, di essere chiamato da loro un figlio di Dioniso e Afrodite." (Descrizione della Grecia IX.312)

 

Note prese da summagallicana.it

 

Scrivo questo perchè ho una moneta di questa città con l'effige del Dio, è una moneta attribuita con punto interrogativo ad Agustus dal RPC I, la città era a quel tempo parte del convento di Cyzicus-Idramiteum in Asia.

Ae 17 dritto testa di Agustus? CEBACTOY

Rovescio Priapo in piedi a destra con oenochoe, legenda: ΛAMΨAKNΩN.

post-4498-0-99801300-1425218750.jpg

post-4498-0-40574400-1425218758.jpg

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Bella, interessante e divertente moneta! Mi pare che per Lampsaco ne esistano molte altre successivamente, almeno sino a M.Aurelio.

Devo dire che, nonostante le sue origini siano certamente nell'Ellesponto, Priapo spesso è considerato un dio romano e non greco;  ad esempio Kérény  (Dei ed eroi della Grecia)  non lo cita affatto. In Italia le sue statue di legno, con enorme fallo, erano erette negli orti e in campagna, e servivano anche come "spaventapasseri".  Gli ponevano in mano una falce, sia simbolicamente (il taglio delle messi e la fecondità) sia per terrorizzare eventuali ladri della frutta. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

 Priapo, nato sicuramente nell'Elesponto, esportato in Italia, ma anche nella Moesia e Tracia, il Varbanov presenta diverse monetine con questa iconografia per molti imperatori, credo abbia come progenitore il dio Min in Egitto fin dai primi tempi del periodo prefaraonico, presente come divinità associata alla pianta della lattuga.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×