Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
ihuru3

100 Lire1905

Recommended Posts

Giankyv

Mamma santa che spettacolo....davanti a tal moneta giù il cappello e sinceri complimenti ;)!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciprinide

Sono rimasto a bocca aperta per non so quanto tempo!!!!questa moneta è veramente S-P-E-T-T-A-C-O-L-A-R-E!!!!!!penso che non ci siano commenti da fare, perchè si commenta da sola

Share this post


Link to post
Share on other sites

tonycamp1978

al di la della conservazione penso dia un emozione unica possedere monete di tale importanza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
nando12

Secondo me questa è il sogno di tutti i collezionisti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

david7

la moneta parla da sola, nient'altro da aggiungere

Share this post


Link to post
Share on other sites

UmbertoI

L ululato è d obbligo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ianva

Che bella che è questa tipologia... Complimenti!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ihuru3

Grazie a tutti voi per il vostro apprezzamento ... :)

diciamo che nel mio caso, a differenza di quello della maggioranza dei collezionisti che non fanno "tipologica" (e pure limitata ai grandi moduli) ma la serie completa, il caso "aquila" (scudo a parte :P ) si può considerare "chiuso" (salvo futuri cambiamenti di rotta), per cui diciamo che la scelta mi è stata in un certo senso più facile ... :D

Edited by ihuru3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lay11

cosa aggiungere a quanto detto? 

complimenti anche da parte mia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

claudioc47
Supporter

@@ihuru3 gran bella moneta!! Se poi riesci a fare una foto senza i riflessi ce la godiamo di più!! Complimenti. :hi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

lele300

Questa è una moneta spaventosa....

 

Complimenti veri per il gusto di collezionare simili rarità e per la possibilità di comprarle....

Share this post


Link to post
Share on other sites

ihuru3

@@ihuru3 gran bella moneta!! Se poi riesci a fare una foto senza i riflessi ce la godiamo di più!! Complimenti. :hi:

 

... è imbustata  ... sono i riflessi della plastica... può darsi che si possano evitare, ma va oltre le mie capacità ... :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vince

@@ihuru3

Complimentandomi ancora, mi chiedevo in che conservazione è stata periziata? Io direi elevata qualità.

 

Vince

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilcollezionista90

In ciò che , di seguito scriverò , chiedo a chi, leggerà di non vederci invidia ma , una semplicissima considerazione . 

 

Bella la moneta , prestigiosa indubbiamente e , senza alcun dubbio degnissima , in qualsiasi conservazione essa sia di essere in una collezione ma , ciò che io CHIEDO è : si può accompagnare da uno studio  numismatico ? ; intendo con ciò associare una scheda tecnica , un decreto che ne ordina la coniazione , dei zoom fotografici per far vedere i dettagli a tutti ; altrimenti diviene un pourparler di "bella , stupenda , eccezzzziunale " e sinceramente , non è numismatica ma semplice constatazione dell'ovvio .

 

Non me ne voglia @@ihuru3 , ma , non sono riuscito a tenere a freno le dita :)

Edited by ilcollezionista90
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lay11

In ciò che , di seguito scriverò , chiedo a chi, leggerà di non vederci invidia ma , una semplicissima considerazione . 

 

Bella la moneta , prestigiosa indubbiamente e , senza alcun dubbio degnissima , in qualsiasi conservazione essa sia di essere in una collezione ma , ciò che io CHIEDO è : si può accompagnare da uno studio  numismatico ? ; intendo con ciò associare una scheda tecnica , un decreto che ne ordina la coniazione , dei zoom fotografici per far vedere i dettagli a tutti ; altrimenti diviene un pourparler di "bella , stupenda , eccezzzziunale " e sinceramente , non è numismatica ma semplice constatazione dell'ovvio .

 

Non me ne voglia @@ihuru3 , ma , non sono riuscito a tenere a freno le dita :)

si, sarebbe molto interessante fare un simile discorso per ogni pezzo che si posta, ma, non tutti probabilmente (a partire da me) ne sarebbero in grado: ricerca delle fonti, disponibilità delle stesse (sul web molto spesso si trova molto ma molto meno di quello che si crede di poterci trovare, in tutti i campi dello scibile), capacità di utilizzare la fotocamera in maniera molto più avanzata della media delle capacità di tutti (quando parli di "zoom fotografici": a volte per me è difficile anche ottenere un'immagine decente che sia la più semplice possibile, macchinetta da 110 euro, per capirci, e nessun corso di fotografia alle spalle :D ). Penso che l'80% di noi, se quanto tu (e giustamente, l'ho già detto) suggerisci dovesse ipoteticamente un domani diventare "regola", abbandonerebbero il forum o si limiterebbero più che drasticamente negli interventi.

Però (e sono tre) ribadisco che quanto dici sarebbe veramente, ma veramente interessante a farsi. Nei limiti delle capacità di ognuno.

Un salutone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ihuru3

In ciò che , di seguito scriverò , chiedo a chi, leggerà di non vederci invidia ma , una semplicissima considerazione . 

 

Bella la moneta , prestigiosa indubbiamente e , senza alcun dubbio degnissima , in qualsiasi conservazione essa sia di essere in una collezione ma , ciò che io CHIEDO è : si può accompagnare da uno studio  numismatico ? ; intendo con ciò associare una scheda tecnica , un decreto che ne ordina la coniazione , dei zoom fotografici per far vedere i dettagli a tutti ; altrimenti diviene un pourparler di "bella , stupenda , eccezzzziunale " e sinceramente , non è numismatica ma semplice constatazione dell'ovvio .

 

Non me ne voglia @@ihuru3 , ma , non sono riuscito a tenere a freno le dita :)

 

 

Hai assolutamente ragione @@ilcollezionista90 ... ciò darebbe certamente più senso alla condivisione.

Vedrò di rimediare appena possibile... nei limiti delle mie conoscenze ... poi ognuno potrebbe arricchire con altre note personali o comunque mancanti. Sarebbe davvero bello che divenisse la prassi, almeno quando si può... :)

Per quanto concerne invece le richieste di tipo "fotografico" faccio più fatica a seguirti, al di là della qualità delle mie foto ... non ho infatti capito se la foto è troppo piccola, ma non mi sembra davvero, basta cliccare e s'ingrandisce non di poco... la leggibilità poi mi sembra anche più che discreta e non capisco dove esattamente sarebbe richiesto uno zoom ... :unknw:

Edited by ihuru3

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilcollezionista90

@@ihuru3 per zoom intendo ingrandimenti focali di porzione della moneta , ma comunque il mio era più riferito all'arricchimento della discussione :) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ihuru3

Faccio seguito all'intelligente richiesta di @@ilcollezionista90.

Allego queste quattro note, sperando di non annoiarvi....

 

 

Le 100 lire “aquila sabauda” furono il primo massimale aureo coniato sotto Vittorio Emanuele III e rappresenta, insieme alle pezzature inferiori di questa serie, una novità assoluta rispetto a tutta la precedente monetazione dei Savoia e del Regno d’Italia in particolare, avendo rotto il tradizionale schema stemma/collare-annunziata/rami-vari che caratterizzò il rovescio già dall'inizio dell'ottocento, senza i rami addirittura dalla metà del settecento.

Di tutti i ritratti del sovrano della ricca monetazione di VEIII, questa certamente ne reca quello con i tratti più giovanili (anche se un po' musone ... :P ).

 

I rilevi, volto del sovrano ed aquila, sono satinati mentre i fondi sono lucenti.

 

Note tecniche: lega AU900 (sia in oro giallo che rosso).

Peso: 32.25 g

Incisore:  A. Speranza

Contorno: rigato

 

Venne coniata solo nel 1903 (966 pezzi) e nel 1905 (1012 pezzi), quindi meno di 1978 pezzi in totale, che non è davvero un numero astronomico.

Vengono classificate entrambe R2 (dal Gigante).  Di fatto la maggior rarità del 1903 si baserebbe “solo” su una manciata di pezzi in meno …

Apro parentesi: la discussione infinita (nella sezione approfondimenti) sugli aurei ritrovati nei famosi “barili”  (e di cui si sta ancora aspettando risposta dalle autorità…) parlava di qualche decina di pezzi del 100 aquila col millesimo 1903 e “pochissimi” esemplari con millesimo 1905.

Certamente è una delle monete più ricercate di VEIII.

Considerazione “tra il serio ed il faceto” in margine alla rarità: visto che 1978 pezzi (e pure suddivisi in due millesimi) portano di fatto "solo" ad un “R2” (d’accordo la tesaurizzazione dell’oro, etc. etc.), vien da chiedersi se fossero stati in rame (o anche argento) quale rarità avrebbero oggi (R5 ?).

 

A proposito del millesimo 1905, va notato che è quasi impossibile da trovare in conservazione FDC rispetto al 1903, e quando si trova… fa il botto.

L’esemplare da me postato è stato chiuso qFdc da Tevere.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.