Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Brennos2

Moneta di Lipara Efesto/Delphino

Recommended Posts

Brennos2

La moneta #11 del lavoro de Zagami "Le Monete di Lipara" sembra rara. Non trovo anche le tipo nel libro di Calciati...

 

post-35943-0-75373600-1428451056_thumb.j

 

questa moneta sembra essere l'unica sicuramente autentica che ho trovato :
 
post-35943-0-14933100-1428451083_thumb.j
 
Cosa ne pensi delle queste altre monete :  
 
#1 può essere genuina (??)
 
post-35943-0-90260500-1428451174_thumb.j
 
#2
 
post-35943-0-00119000-1428451198_thumb.j
 
#3
 
post-35943-0-45132700-1428451215_thumb.j
 
#2 e #3 sono per me cloni di  #1 . ma cloni per "transfert dies"  o  per fusione ?   
 
#4 interessante ibrido :)
 
post-35943-0-23262400-1428451234_thumb.j
 
 
 
 
post-35943-0-92177200-1428451261_thumb.j
 
 
 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest Tugay Emin

@@Brennos2  Ciao , condivido la tua opinione e in una attenta analisi , si evidenziano che la n° 2 e 3 sono sicuramente copie del n° 1 . Non sono totalmente convinto che anche la n° 1 possa non essere genuina. Una visione dal vivo toglierebbe ogni dubbio. 

post-32214-0-78990100-1428487385_thumb.j

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Tugay Emin

@@Brennos2 Per quanto riguarda all'ibrido..........penso chi sia una invenzione . Il dritto dice tutto e sempre del 2 e del 3. Ciao

post-32214-0-19098200-1428488551_thumb.j

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
skubydu

Oltretutto, le solite patine....

Skuby

Share this post


Link to post
Share on other sites

acraf

Molto interessante il confronto. Particolarmente illuminante il contorno del bordo inferiore del rovescio del n. 2 (post #2) che reca l'impronta del prototipo n. 1. 

Difficile dire se il prototipo sia autentico o falso. La foto mostra alcuni interventi di pulizia, specialmente nelle aree che sono meno verdi e questo potrebbe deporre a favore della sua autenticità. Ma la sicurezza la si può avere solo da un esame dal vivo. 

Spesso quando si ha un prototipo di buona conservazione (magari dopo opportuna ripulitura) esso viene utilizzato per creare i falsi, talvolta abbinando a diverso rovescio per ottenere inediti "ibridi"....

Inutile dire l'enorme danno arrecato alla conoscenza scientifica....

Share this post


Link to post
Share on other sites

coinzh

tra poco verrà messa in vendita questa moneta

ACR asta 15, 27 aprile 2015, lotto 108

 

Islands of Sicily, Hemilitron, Lipara, c. 412-408 BC AE (g 7,94 mm 22 h 3) Hephaistos seated r., holding kantharos and hammer dotted border, Rv. ΛIΠAPAION, dolphin leaping r. CNI I, n. 9 SNG Copenhagen - SNG ANS -.Very rare, brown patina, very fine.

 

ci sono 10 monete di Lipara in quell'asta. 

post-46399-0-88705200-1429000998_thumb.j

Edited by coinzh

Share this post


Link to post
Share on other sites

coinzh

ACR, E-28. 17.7.2015

 

Sicily, Tetras, Lipara, c. 412-408 BC; AE (g 2,43; mm 14; h 1); Hephaistos seated r., holding hammer and kantharos; linear border, Rv. ?I?APAION, three pellets. CNS I, n. 21; SNG Copenhagen 1090; SNG ANS -.Very fine.

post-46399-0-85189800-1434559488_thumb.j

Share this post


Link to post
Share on other sites

proklès

Un altro ibrido... 

 

Jacquier, Auction 40 (16/10/2015), lot 84

 

Insel Lipara. AE Tetras oder Trionkion, ca. 420-400. Hephaistos mit Hammer ud Kantharos n. rechts thronend. Rv/ ΛIΠAPAION. Drei Wertkugeln. CNS I, 21. HGC 1771. 2.58 g.
Selten. Sehr schön

 

post-42170-0-96034400-1443691846_thumb.j

Edited by proklès

Share this post


Link to post
Share on other sites

numa numa

Un altro ibrido...

Jacquier, Auction 40 (16/10/2015), lot 84

Insel Lipara. AE Tetras oder Trionkion, ca. 420-400. Hephaistos mit Hammer ud Kantharos n. rechts thronend. Rv/ ΛIΠAPAION. Drei Wertkugeln. CNS I, 21. HGC 1771. 2.58 g.

Selten. Sehr schön

image00084.jpg

Da relegarsi nelle produzioni di fantasia dei moderni artefici?

Share this post


Link to post
Share on other sites

acraf

Difficile dire. Servirebbe qualche immagine digitale di esemplari che erano appartenuti alla collezione personale di Calciati (fra quelli descritti nel suo volume I, pag. 15-16, al n. 21.

Mi lascia solo un pò perplesso la forma dell'anfora tenuta da Efesto, che mi sembra un pò troppo stilizzata. In ogni caso i due ultimi esemplari sembrano provenire da una stessa coppia di conii e non so quanti conii sono stati usati per questa emissione, abbastanza rara, ma non rarissima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.