Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
jagd

medaglieta riccordo battaglia

:) bon weekend a tutti...una medaglietta di bronzo di 15mm di diametro......piccolo riccordo di una battaglia a l'époqua di Napoleone III

 

 

post-22197-0-17447000-1428761618.jpg

 

 

post-22197-0-92937100-1428761633_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Ciao Jagd,

 

la medaglia dovrebbe riferirsi a quella che in Italia è chiamata la Seconda Guerra di Indipendenza che terminò con l'Armistizio di Villafranca e nella quale l'Imperatore francese era alleato con la Casa Savoia contro l'Impero Asburgico.

 

La medaglia è piuttosto usurata e non riesco a leggere quanto è scritto al verso : potresti trascriverlo ?  Grazie, saluti dall'Italia.

post-2460-0-27640400-1428843410.jpg

post-2460-0-33521600-1428843427.jpg

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao sand....ho ben guardato ,in piu,su altri forum mi hanno detto che .si trata de la victoria de la battaglia solferino,piu precisamente quella di cavriana del 1859 ,24 juin.... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

ecco....pulizia al massimo e luce buona....ora si vede meglio.

 

post-22197-0-73171400-1428845676.jpg

 

 

 

in piu......grande sbaglio su scritura mese,in francese si scrive "juin"....

Modificato da jagd

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Grazia Jagd, ora è perfettamente leggibile. Fu una battaglia molto aspra, combattuta tra le località di Solferino, Cavriana e Guidizzolo e in Italia è conosciuta come la "Battaglia di Solferino".

 

Gli Austriaci persero 14.000 uomini e 8.000 prigionieri, i Francesi e i Piemontesi 15.000 uomini e 2.000 prigionieri : perdite pesanti che indussero i due eserciti a non proseguire la guerra ma a concordare un armistizio.

 

La medaglia non mi risulta sia una decorazione, penso sia commemorativa della battaglia.  Saluti.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie per il frutto de le tue ricerce...ottimo!! :good:

tanti saluti.... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazia Jagd, ora è perfettamente leggibile. Fu una battaglia molto aspra, combattuta tra le località di Solferino, Cavriana e Guidizzolo e in Italia è conosciuta come la "Battaglia di Solferino".

 

Gli Austriaci persero 14.000 uomini e 8.000 prigionieri, i Francesi e i Piemontesi 15.000 uomini e 2.000 prigionieri : perdite pesanti che indussero i due eserciti a non proseguire la guerra ma a concordare un armistizio.

 

La medaglia non mi risulta sia una decorazione, penso sia commemorativa della battaglia.  Saluti.

E' una delle tantissime medaglie popolari coniate durante la guerra del 1859 vi è un libro scritto mirabilmente da Sandro Bocchino e figlia dal titolo "1859 ovvero la seconda guerra per l'Indipendenza d'Italia attraverso le medaglie popolari" lì sono elencate tutte quelle per ora conosciute e sono molte.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...in Italia è conosciuta come la "Battaglia di Solferino".

 

Gli Austriaci persero 14.000 uomini e 8.000 prigionieri, i Francesi e i Piemontesi 15.000 uomini e 2.000 prigionieri : perdite pesanti che indussero i due eserciti a non proseguire la guerra ma a concordare un armistizio.

 

In mezzo a tanta violenza, aggiungo una nota positiva, non di poco conto, che sicuramente conoscete già. Nella battaglia si trovò coinvolto, sebbene non appartente a nessuno degli eserciti in campo, un giovane svizzero, Jean Henry Dunant. Sconvolto dal terribile massacro, aggravato dall'inesistenza della sanità militare, Dunant ebbe l'idea di creare una squadra di infermieri volontari preparati, la cui opera potesse dare un aiuto fondamentale ai feriti: era nata la Croce Rossa :)

 

petronius

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?