Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Legio II Italica

Augusto e gli “Ob Civis Servatos"

Inviato (modificato)

Riprendo questo vecchio Post di qualche anno fa (2010) che apro nuovo in questa sezione , con uno sguardo piu storico celebrativo piuttosto che prettamente numismatico , inserendovi una interpretazione delle iconografie monetali trattate e piu’ precisamente delle scritte sui rovesci con riferimento al titolo del Post .
La lunga serie monetale emessa da Augusto con al dritto la scritta “Ob Civis Servatos” in corona civica di quercia , letteralmente significa “per aver salvato un cittadino” , che probabilmente al rovescio riporta il nome dei “cittadini salvati” , alcuni dei quali divenuti in seguito , quando Augusto rimase unico padrone di Roma , magistrati monetali o monetieri augustali ; questi Sesterzi potrebbero dimostrare con questa coniazione , la Clementia , sincera o di convenienza politica , dimostrata da Augusto nel corso del secondo triunvirato , quando con Antonio e Lepido furono rese pubbliche nel Foro Romano le tristi “liste di proscrizione” con l’ elenco dei nomi dei condannati a morte ; successivamente la Clementia di Augusto si manifesto’ anche a favore della maggior parte dei prigionieri avversari arresisi o catturati nel corso delle guerre civili che seguirono a breve quelle liste .
Nel corso della pubblicazione delle liste di proscrizione , avvenne di tutto , tradimenti , delazioni e omicidi voluti e autorizzati dai tre triunviri , anche molti privati cittadini approfittarono di questo clima di confusione e di terrore instauratosi con le liste , commettendo delazioni e omicidi a carattere personale ; anche lo stesso Augusto non fu esente da questi misfatti , ma in misura nettamente minore rispetto ad Antonio e Lepido , anzi con il pretesto di scambi tra Tiunviri di personaggi in lista , ne salvo’ moltissimi dalle grinfie di Antonio e Lepido , mentre Cicerone venne “sacrificato” , sebbene piu' favorevole ad Augusto , all’ odio personale di Antonio .
Augusto da politico lungimirante , fu quindi piu’ moderato e clemente ; quando centinaia di cittadini romani furono inseriti tra i “ricercati” , cerco’ nei limiti del possibile di salvare molti concittadini sebbene apertamente contrari al sua persona , anche se dichiaratamente piu’ favorevoli ad Antonio , forse fece questo dietro pressione di amici e parenti , ma comunque salvo’ molti personaggi influenti , i quali divennero in seguito uomini importanti del nuovo corso politico , alcuni in qualita’ di magistrati monetieri .

Quando Augusto rimase l’ unico padrone di Roma e con l’ autorizzazione del Senato , in quanto queste emissioni erano coniate con la presenza al rovescio della grande SC centrale , questi magistrati monetieri , forse ex nemici di Augusto , emisero una serie di coniazioni in Sesterzi , a favore , a ricordo e in gratitudine della Clementia di Augusto per aver salvato le loro vite , appunto con la dedica Ob Civis Servatos con corona civica di quercia e con al rovescio il loro nome .
Lunga e’ la serie dei nomi dei magistrati monetali riportati nel rovescio di queste emissioni bronzee che testimoniano la Clementia e la Pietas di Augusto , alcuni dei quali sono : Marcus Sanquinius , Sempronius Graccus , Gallius Lupercus , Gneus Piso , Naevius Surdinus , Plotius Rufus , Aelius Lamia , Quinctius Crispinus , Licinius Stolo , ecc.
Vediamo ora di capire , oltre al nome coniato sui rovesci , il significato della rimanente scritta , facendo un esempio tipico , prendiamo il Sesterzio di Gallius Lupercus , che reca scritto al rovescio , girando intorno alla SC : C GALLIVS LVPERCVS IIIVIR AAAFF , che dopo il prenome , nome e cognome del Magistrato si sviluppa in : Ter Vir - Aere Argento Auro Flando Feriundo , cioe'  "triunviro monetario autorizzato a fondere e battere bronzo , argento ed oro" . Questa serie monetale augustea fu ripresa in seguito , sempre su Sesterzi , simile a questa dopo Augusto , da altri Imperatori , ma con la scritta modificata , per esempio da Claudio con Ex SC Ob Civis Servatos , mentre da Caligola con SPQR PP Ob Civis Servatos , appunto da Caligola , Claudio ed anche da Traiano ( RIC 421 , SPQR Ob Civ Ser , anno 99/100 ) , questa scritta probabilmente aveva perso il significato originario , reale , rimanendo solo comunicazione di sola “propaganda” politica .
Di Tiberio mi sembra non si conoscano monete con questa legenda , ma solo con la scritta al rovescio “Moderationi” che circonda un piccolo busto di Tiberio dentro uno scudo , che potrebbe essere un termine generico , indicante contemporaneamente piu’ predisposizioni d’ animo : Clementia , Pietas , Concordia , ma anche piu' semplicemente “moderazione” nel termine delle spese dello Stato , infatti Tiberio fu considerato quello che oggi chiameremo un avaro , ma fu comunque un ottimo amministratore statale , che risollevo’ considerevolmente la casse statali lasciandole alla sua morte ampiamente in attivo .

Sotto alcuni tipici Sesterzi con le legende descritte e un Augusto salvatore di cittadini con la corona civile di quercia .

post-39026-0-82796700-1429016881.jpg

post-39026-0-94173500-1429016899.jpg

post-39026-0-57423200-1429016915.jpg

post-39026-0-39626400-1429016929_thumb.j

post-39026-0-33626900-1429016951.jpg

post-39026-0-23191200-1429016972.jpg

post-39026-0-20577600-1429016990.jpg

post-39026-0-76212800-1429017024_thumb.p

Modificato da Legio II Italica
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ah questa proprio non la sapevo ....bella storia...e quelle monete che mi sembravano cosi monotone adesso le guardo con altri occhi! Grazie @@Legio II Italica...p.s. Ho notato che ha un debole per augusto vero?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ah questa proprio non la sapevo ....bella storia...e quelle monete che mi sembravano cosi monotone adesso le guardo con altri occhi! Grazie @@Legio II Italica...p.s. Ho notato che ha un debole per augusto vero?

 

Ciao @@vandalo85 , attenzione pero' , e' solo una ipotesi , che potrebbe spiegare la connessione tra gll "ob civis servatos" augustei sul dritto con i nomi dei magistrati monetieri sul rovescio . Il periodo di Augusto fu un cambiamento radicale in molti aspetti della societa' romana , illuminato inoltre dalla nascita di Cristo , per questo lo reputo una svolta epocale della storia romana .

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Augusto...se non ci fosse stato.......... bisognava inventarlo....

 

 

un mito..un icona.. per alcuni..

 

un tiranno e despota per altri..

 

Roberto

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Augusto...se non ci fosse stato.......... bisognava inventarlo....

 

 

un mito..un icona.. per alcuni..

 

un tiranno e despota per altri..

 

Roberto

 

Ciao @@ciosky68 , concordo con le tue due prime frasi ; in riferimento alla terza , di altri , occorre notare che nessuno storico contemporaneo e postumo ha accusato Augusto di aperta tirannia o di essere un despota , forse fu un simulatore , personalmente non lo credo , ma comunque abile , grazie anche alla capacita' innata , come sarebbe oggi uno psicologo , di essersi circondato di persone , in primis , del calibro di Agrippa e Mecenate che seppero consigliarlo sulle scelte migliori da attuare per il bene comune .  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Gli "Ob Cives Servatos" di Caligola e Claudio ; quello di Traiano , RIC 421 , non l' ho rintracciato in foto .

post-39026-0-21619300-1429164154.jpg

post-39026-0-03995700-1429164172.jpg

Modificato da Legio II Italica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?