Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Acqvavitus

120 grana 1818 testa grossa

72 risposte in questa discussione

Buongiorno,

mi potreste dare una mano con la valutazione di questa moneta? Che grado di conservazione le dareste?

So che è difficile da queste foto, soprattutto quella del rovescio, ma non ne ho altre.

Ha un brutto colpo ad ore 3.

E secondo voi, volendola acquistare quanto sarebbe ad occhio un prezzo giusto?

Grazie.

 

post-32710-0-64601800-1429263642.jpg

 

post-32710-0-76988500-1429263650.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

@@Acqvavitus

Secondo me è difficile dare una valutazione a questa moneta, ad occhio direi BB e poi come può essere comune e come può essere rara, anche perchè va visto pure il contorno.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@Acqvavitus

Secondo me è difficile dare una valutazione a questa moneta, ad occhio direi BB e poi come può essere comune e come può essere rara, anche perchè va visto pure il contorno.

Si lo so, ma ha il punto dopo 1818 e punto dopo INFANS, quindi dovrebbe essere già di per sè NC.

Anch'io la giudico da queste foto BB o qBB.

Per il prezzo puoi darmi qualche dritta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qbb...io personalmente non ci spenderei più di 90€...parere mio!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

@@Acqvavitus con queste foto è difficile valutare il grado di conservazione, dovresti rifarle perpendicolari alla moneta, e della stessa dimensione per entrambe i lati.

Il punto dopo la data è normale che ci sia, quello dopo INFANS il Gigante non lo segnala come variante di una certa importanza quindi non dà alcun plus valore alla moneta.

Un consiglio, se non riesci a scontornare la foto della moneta è meglio lasciarla con lo sfondo, se poi metti un cartoncino bianco come sfondo è anche meglio.

Se le foto non sono le tue fattene mandare altre, anche perchè quella del R/ è illeggibile.

Modificato da claudioc47

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

@@Acqvavitus con queste foto è difficile valutare il grado di conservazione, dovresti rifarle perpendicolari alla moneta, e della stessa dimensione per entrambe i lati.

Il punto dopo la data è normale che ci sia, quello dopo INFANS il Gigante non lo segnala come variante di una certa importanza quindi non dà alcun plus valore alla moneta.

Un consiglio, se non riesci a scontornare la foto della moneta è meglio lasciarla con lo sfondo, se poi metti un cartoncino bianco come sfondo è anche meglio.

Se le foto non sono le tue fattene mandare altre, anche perchè quella del R/ è illeggibile.

Ciao, la moneta non è mia, e le foto che ho sono pultroppo solo queste. Devo acquistarla...

Sembra esserci una frattura di conio al R/...

Modificato da Acqvavitus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ciao, la moneta non è mia, e le foto che ho sono pultroppo solo queste. Devo acquistarla...

Sembra esserci una frattura di conio al R/...

 

Ciao @acquarivs , la piastra è comunque piacevole, se la richiesta è oltre i 90 euro lascia stare, le fratture di conio (quando sono di piccole dimensioni) non penalizzano in alcun modo la quotazione di una moneta. I difetti che influiscono sulla quotazione sono le mancanze di metallo e le fratture del tondello. A presto.  :good:

Modificato da francesco77

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@Acqvavitus con queste foto è difficile valutare il grado di conservazione, dovresti rifarle perpendicolari alla moneta, e della stessa dimensione per entrambe i lati.

Il punto dopo la data è normale che ci sia, quello dopo INFANS il Gigante non lo segnala come variante di una certa importanza quindi non dà alcun plus valore alla moneta.

Un consiglio, se non riesci a scontornare la foto della moneta è meglio lasciarla con lo sfondo, se poi metti un cartoncino bianco come sfondo è anche meglio.

Se le foto non sono le tue fattene mandare altre, anche perchè quella del R/ è illeggibile.

E qui ti voglio ahhahahhah,il venditore ebay " latita"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lascia stare i punti......dove sono e se ci sono, non ne aumentano ne il valore ne la rarità.....questa (vista così) è una moneta da 70/80 euro non di più...se riesci ad ottenere questo prezzo prezzo bene, altrimenti con qualche euro in più potresti prenderti un buon BB + o qSpl; Oramai il mercato per questi esemplari è così che gira.

 

Ciao

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo che sotto i 90 non è un furto....=) è comunque una piastra del 18, un bb/spl vero si paga intorno alle 170-200...un spl già. .in un intorno di 300...se si sale i prezzi diventano strani e relativi alla bellezza intrinseca del pezzo...=) il colpo è la vera invalidante....

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Concordo con Rex Neap e UmbertoI, oltretutto poi è una piastra che si trova tranquillamente e pure senza quel brutto colpo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

@@Acqvavitus ti allego le foto della mia che ho scovato all'ultimo Convegno di Verona. De Falco di Napoli (c'era allegato il cartellino) nel 1986 l'aveva graduata BB+-Spl, prezzo spuntato 160€.

Cerca di fare u confronto.

 

post-28101-0-61405800-1429274192.jpgpost-28101-0-90728000-1429274208.jpg

Modificato da claudioc47
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Molto bella Claudio, sono alla ricerca pure io di un pezzo bello, la tua è molto piacevole e ha ancora dei bei capelli!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

@@filippo88 come hanno già detto altri amici, aspetta, non avere fretta, che sicuramente riesci a trovarne una più bella e piacevole.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@claudioc47 :hi: .....tutto corretto, classificazione, conservazione ed anche il prezzo....De Falco non si smentisce mai.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Verissimo Claudio, a essere sincero ne ho viste parecchie più "brutte" della tua e richiesta sopra i 220€...aspetto senza fretta l' esemplare giusto!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

È da aggiungere che la piastra di @@claudioc47 dovrebbe rappresentare uno dei tre tipi di conio della testa grossa, vale a dire quella con rilievi più deboli.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Bravo @@UmbertoI stavo per fare l'aggiunta al post #12!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco altre immagini, ancora un pò sfuocate ma sicuramente molto migliori...

Cosa ne dite ora?

 

post-32710-0-15603700-1429280197_thumb.j

 

post-32710-0-20827400-1429280214_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco altre immagini, ancora un pò sfuocate ma sicuramente molto migliori...

Cosa ne dite ora?

 

attachicon.gif120 grana 1818 TG R..jpg

 

attachicon.gif120 grana 1818 TG D..jpg

 

Il colpo al rovescio penalizza la quotazione commerciale, occhio! Le piastre del 1818 sono comunissime in questa conservazione, se fai un giro in rete o tra le varie prossime aste c'è tanta scelta, ti consiglio di pretendere un BB/SPL almeno al fine di salvaguardare il tuo investimento, se invece ti piace allora comprala a priori e spendi non più di 80 euro, ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Il colpo al rovescio penalizza la quotazione commerciale, occhio! Le piastre del 1818 sono comunissime in questa conservazione, se fai un giro in rete o tra le varie prossime aste c'è tanta scelta, ti consiglio di pretendere un BB/SPL almeno al fine di salvaguardare il tuo investimento, se invece ti piace allora comprala a priori e spendi non più di 80 euro, ciao.

Si infatti, il colpo al bordo è la cosa più penalizzante anche secondo me.

Sui capelli del sovrano invece è debolezza di conio o usura? La moneta presenta molti difetti di conio.

Modificato da Acqvavitus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

A mio avviso usura, il colpo è tanto visibile... Da non spenderci piu di 80/90€...se ci aggiungi 50/70€ ne prendi una più gradevole...

Modificato da filippo88

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo è un nominale con molti difetti di conio, i capelli sono molto spesso soggetti a debolezze e/o schiacciature da conio, ed in questo esemplare sono presenti questi difetti oltre ad usura. 

I rilievi dei capelli, ed in generale le fattezze stesse del ritratto, hanno diverse varianti per questa piastra, che sovente  sono causa di difetti nel bordo e nei rilievi del R/. (Interessandomi di questo nominale in modo particolare per un mio studio, ne ho accumulati quasi una 15na di esemplari, per cui in base a questo studio statistico ho dedotto questa mia deduzione, preciso a scanso di equivoci, del tutto personale.)

Questo, con i rilievi dei capelli medi (diciamo sotto il giro della corona), è tra i più comuni.

 

Il Rovescio di questa piastra è rappresentativo per lo stemma completo di tutte le armi del Regno delle Due Sicilie, per cui, personalmente, eviterei di acquistarla con un colpo così deturpante e con lo stemma anche solo parzialmente debole nei dettagli. 

 

Posto un bell'esemplare (variante con le stelle sul contorno) che nonostante la conservazione modesta, si può ammirare il R/ nella sua completa rappresentazione araldica, senza strappi di conio e senza debolezze. Con un po di pazienza, ed una spesa (quasi) contenuta, si riesce a trovare un esemplare gradevole da mettere in collezione.

 

 

Piace a 5 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Questo è un nominale con molti difetti di conio, i capelli sono molto spesso soggetti a debolezze e/o schiacciature da conio, ed in questo esemplare sono presenti questi difetti oltre ad usura. 

I rilievi dei capelli, ed in generale le fattezze stesse del ritratto, hanno diverse varianti per questa piastra, che sovente  sono causa di difetti nel bordo e nei rilievi del R/. (Interessandomi di questo nominale in modo particolare per un mio studio, ne ho accumulati quasi una 15na di esemplari, per cui in base a questo studio statistico ho dedotto questa mia deduzione, preciso a scanso di equivoci, del tutto personale.)

Questo, con i rilievi dei capelli medi (diciamo sotto il giro della corona), è tra i più comuni.

 

Il Rovescio di questa piastra è rappresentativo per lo stemma completo di tutte le armi del Regno delle Due Sicilie, per cui, personalmente, eviterei di acquistarla con un colpo così deturpante e con lo stemma anche solo parzialmente debole nei dettagli. 

 

Posto un bell'esemplare (variante con le stelle sul contorno) che nonostante la conservazione modesta, si può ammirare il R/ nella sua completa rappresentazione araldica, senza strappi di conio e senza debolezze. Con un po di pazienza, ed una spesa (quasi) contenuta, si riesce a trovare un esemplare gradevole da mettere in collezione.

Il*Numismatico, grazie della tua precisa analisi. La moneta da te postata è molto bella, mi piace molto, posso chiedere se è tua e in che conservazione la giudichi?

Inoltre vorrei chiederti se il difetto sullo scudo è di conio o è usura.

Modificato da Acqvavitus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il*Numismatico, grazie della tua precisa analisi. La moneta da te postata è molto bella, mi piace molto, posso chiedere se è tua e in che conservazione la giudichi?

 

Si, la moneta postata è la mia, la foto è presa dalla casa d'aste.

Stimo la conservazione un buon Bb/qSpl

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?