Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
savoiardo

SAVOIA
Ludovico di Savoia,

Supporter

Inviato (modificato)

Voglio presentare questa nuova moneta di Ludovico.

Si tratta di un quarto del terzo tipo classificato sul MIR al169b Biaggi 150d Simonetti 13/2.

Moneta non facile da rintracciare sul mercato, mi preme però farla vedere per le particolarità che si trovano in essa.

La foto pubblicata sul MIR è la stessa dell'esemplare D del Biaggi ed ha le stesse particolarità di quella che vi presento.

Il segno di zecca è un crescente lunare posizionata dopo la lettera S finale del nome del duca, ma interessante la crocetta che si trova a fine leggende del rovescio e che qualcuno ha ipotizzato possa essere un segno di zecca zecchiere.

Altra particolarità sono i punti segreti che si trovano nel secondo cantone della croce di inizio legenda sull'esemplare pubblicato dal Biaggi si nota solo al rovescio mentre sul mio esemplare è visibile su tutti e due i lati, non ho sino ad ora avuto l'occasione di vederne su altri esemplari con altri segni di zecca.

Esemplare abbastanza largo, 20/21 mm di diametro, con un peso di 1,15 gr. paga la sua grandezza una debolezza di conio centrale.

Purtroppo le immagini lasciano un po' a desiderare, ma spero che la moneta venga apprezzata

post-201-0-01865600-1430329469.jpg

post-201-0-22958100-1430329485.jpg

Modificato da savoiardo
Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Complimenti Silvio , anche senza andare all' estero trovi monete interessanti

Domani mi godo la tua moneta ora devo scappare al circolo di Beinasco

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Aggiungo a confronto l'immagine del esemplare D pubblicato sul Biaggi

post-201-0-97087100-1430330069_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non ho capito la storia dei punti segreti, moneta difficile da trovare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao  Silvio , moneta molto interessante.... 

complimenti per averla "scovata." :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

non ho capito la storia dei punti segreti, moneta difficile da trovare.

Ci sono due puntini uno sul diritto ed uno sul rovescio nel secondo quarto della crocetta di inizio legenda...

Non penso si tratti di una cosa casuale... Anche sul rovescio di quello che si trova sul Biaggi si può vedere bene..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Ciao  Silvio , moneta molto interessante.... 

complimenti per averla "scovata." :good:

L'ho aspettata per più di un mese... Non vedevo l'ora di averla fra le mani...

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

questa è la prima volta che sento dell'esistenza di punti segreti nelle monete dei Savoia. non mi pare fossero nella loro abitudine e non vorrei che sui cataloghi  compaiano anche questi come varianti. per me sono semplici difetti del conio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

questa è la prima volta che sento dell'esistenza di punti segreti nelle monete dei Savoia. non mi pare fossero nella loro abitudine e non vorrei che sui cataloghi  compaiano anche questi come varianti. per me sono semplici difetti del conio.

Mi auguro che le famose varianti trasformate in nuove tipologie non aumentino visto il grande numero di tipi "strani" che si trovano sulle pubblicazioni sino ad oggi uscite.. Ma proprio in Ludovico dei punti strani sui quarti ci sono... Poi che siano segreti... Che siano casuali ... O voluti è un altro discorso... Ma mi piacerebbe parlare proprio di questo!

Un esempio....

Fonte Cataloghi Online

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Complimenti, moneta molto rara e che si presenta davvero bene e completa!

Grande!!!!!

Modificato da elleci

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?