Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
renato

...la sto perdendo!

g7sGf4P.jpg?1

4z34Ikg.jpg?1

 

 

Domenica mattina ho avuto una spiacevole sorpresa.

Con un amico, sfilando i cassetti del mio monetiere per studiarci qualche moneta, ci capita tra le mani il 50 centesimi "Impero" 1936 e, prendendolo in mano, girandolo al dritto facciamo la brutta scoperta....diverse macchie nere coprono i rilievi del dritto.

Ossidazioni e cancro stanno attaccando in maniera irreversibile questo esemplare.

Righe nere e macchie attraversano tutto il profilo di Vittorio Emanuele III, un paio di macchie scure ed evidenti in prossimità del bordo.

Moneta compromessa e persa.

 

Un rimedio estremo: stappo una coca....e ce la butto dentro....

 

 

Renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certo che potevi tenerla in acetato...tanto che ti fregava di una patina sul nichel...peccato

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se hai altre monete in nichel controllale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

A quanto sembra la bevanda ha fatto il miracolo, io macchie non ne vedo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

A quanto sembra la bevanda ha fatto il miracolo, io macchie non ne vedo.

nando, è ora che vai dall'oculista!!  :crazy:

post-46182-0-65503700-1432100609_thumb.p

Modificato da ciprinide
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

nando, è ora che vai dall'oculista!!  :crazy:

Quelle le avevo viste, ma... sinceramente penso che era messa peggio, prima del lavaggio.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quelle le avevo viste, ma... sinceramente penso che era messa peggio, prima del lavaggio.

secondo me @@renato ha messo la foto della moneta senza averci fatto nulla. quindi prima di un eventuale intervento

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

secondo me @@renato ha messo la foto della moneta senza averci fatto nulla. quindi prima di un eventuale intervento

uhmmm... se così fosse.... direi di aver capito male io ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me piu' che cancro mi sembrano naturali ossidazioni specialmente se e' libera nel monetiere, certo che stabilirlo e' dura.

Io non sarei cosi' pessimista.

Ciao

P.S. Dimenticavo, che moneta fantastica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non ho fatto una foto prima del "tuffo"

Le macchie c'erano, la foto è fatta dopo aver ripescato la moneta  :blum:

 

Le macchie messe in evidenza da Ciprinide, sono "buchi" nel metallo!

Dove prima c'era macchia ora è rimasto il segno, non è ossidazione.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora avevo inteso male io e me ne scuso, avrei voluto vedere, solo a titolo di curiosità, come si presentava la moneta prima del tuffo nella coca cola.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo inteso male anch'io, certo che se la coca cola fa questo effetto sulle monete ne prendo una bottiglia da un litro e ci butto tutte le mie......vedi mai.... :rolleyes:

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g7sGf4P.jpg?1

4z34Ikg.jpg?1

 

 

Domenica mattina ho avuto una spiacevole sorpresa.

Con un amico, sfilando i cassetti del mio monetiere per studiarci qualche moneta, ci capita tra le mani il 50 centesimi "Impero" 1936 e, prendendolo in mano, girandolo al dritto facciamo la brutta scoperta....diverse macchie nere coprono i rilievi del dritto.

Ossidazioni e cancro stanno attaccando in maniera irreversibile questo esemplare.

Righe nere e macchie attraversano tutto il profilo di Vittorio Emanuele III, un paio di macchie scure ed evidenti in prossimità del bordo.

Moneta compromessa e persa.

 

Un rimedio estremo: stappo una coca....e ce la butto dentro....

 

 

Renato

Ti consiglio una soluzione migliore: regala la moneta a me e beviti la cocacola!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera @@renato. Vorrei esprimere la mia opinione: la coca cola è un acido e come tutti gli acidi non fa bene alle monete. Poi si può anche fare qualche esperimento su monete ormai irrecuperabili se proprio si vuole. Secondo me l'approccio migliore da seguire è: 1) preservare le monete integre con i possibili sistemi quali capsule, bustine in acetato o vassoio in velluto a seconda dei casi; 2) isolare e trattare le monete sicuramente colpite da processo ossidativo con gli interventi più appropriati che cambiano caso per caso a seconda della moneta. A me comunque sembra che una buona bustina in acetato vada bene in questa circostanza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La decisione di tuffarla nella Coca non è una procedura da "manuale".

Nasce dal fatto che comunque la moneta, allo stato attuale è "persa"

Usarla come cavia da esperimento non cambia lo stato delle cose.

E' ovvio che una moneta in condizioni normali, non va trattata o pulita o aggredita i alcun modo.

Le ossidazioni scure e i buchi non si riparano...sono sparite le ossidazioni...ma i buchi sono tutti li!

 

 

Renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non farla soffrire, sparagli il colpo di grazia !

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me queste monete che hanno vissuto un po' di circostanze sfavorevoli per un'ottimale conservazione e che hanno subito angherie varie mi incuriosiscono e non mi dispiacciono affatto. Credo comunque che in questo caso @@renato abbia fatto bene a fare un esperimento viste le condizioni e ritengo che la condivisione del risultato sia utile per chi legge. Buona Domenica! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

In pratica incomincia ad abbassarsi di conservazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?