Jump to content
IGNORED

Storia monetaria della rivoluzione francese


Recommended Posts

Salve a tutti,
vi comunico con piacere che ho appena pubblicato un nuovo libro: Storia monetaria della rivoluzione francese.

Fu il primo libro che scrissi: lo terminai nel 2012 ma - per svariate ragioni - solo adesso mi sono deciso a pubblicarlo.
Spero che lo apprezzerete.

180 pagine - formato lettera (quasi A4)

Link per acquistare il libro: http://www.amazon.it/Storia-monetaria-della-rivoluzione-francese/dp/1511683775/
Qui invece trovate l'indice completo: http://numistoria.altervista.org/blog/?p=18943

 

post-187-0-62019700-1433836888.jpg

Link to comment
Share on other sites


  • 4 weeks later...

Posto anche qui l'indice dell'opera.

 

Introduzione

 

Economia e moneta nel secolo XVIII
– Il sistema di Law (1716-1720)
– La moneta metallica dal 1726 al 1795
– La Caisse d’Escompte
– La situazione finanziaria nel 1789

 

La cartamoneta
– 1789: la nascita degli assegnati
– 1790: l’inizio del declino
– 1791: disordine monetario e nuove emissioni
– 1792: i primi biglietti di piccolo taglio
– 1793-1794: il disastro del maximum e la fuga dell’oro
– 1795: requisizioni e svalutazione
– 1796: fine dell’assegnato ed emissione dei mandati territoriali
– Un bilancio sulla cartamoneta rivoluzionaria

 

La falsificazione degli assegnati
– I falsari e la repressione
– Lo Stato falsario
– I falsi di fantasia
– I punti segreti
– Come riconoscere i falsi assegnati

 

I biglietti e le monete di necessità
– La cartamoneta locale
– Le monete di necessità dei fratelli Monneron
– Altre monete di necessità

 

La moneta metallica negli anni dell’assegnato
– La monetazione costituzionale (1791-93)
– La monetazione convenzionale (1793-94)
– I segni di zecca e i simboli dei direttori
– Le zecche provvisorie

 

Il ritorno alla moneta metallica
– Il sistema decimale
– La creazione della nuova moneta metallica
– Le monete del Direttorio
– Il 5 franchi Union et Force
– L’organizzazione delle zecche

 

La monetazione ossidionale
– Mayence (31 marzo – 23 luglio 1793)
– Lione (9 agosto – 9 ottobre 1793)
– Valenciennes (13 aprile – 18 luglio 1793)
– Maastricht (19 settembre – 4 novembre 1794)
– Lussemburgo (22 novembre 1794 – 12 giugno 1795)
– Prima guerra di Vandea (1793-95)

 

Gli effetti della politica monetaria francese sull’Italia
– La circolazione degli assegnati francesi in Italia
– La politica monetaria della Repubblica Romana
– La monetazione decimale

 

Appendice I – Cronologia della rivoluzione (1780-99)
Appendice II – Il calendario rivoluzionario
Appendice III – Lista dei condannati a morte per reati monetari

 

Bibliografia

 

Link per acquistare il libro: http://www.amazon.it/Storia-monetaria-della-rivoluzione-francese/dp/1511683775/

Link to comment
Share on other sites


Nel 226° anniversario della presa della Bastiglia, vi posto la presentazione del libro :)

 

Questo libro ripercorre la storia monetaria francese nel decennio rivoluzionario, in cui la moneta cartacea (assegnati, rescriptions e mandati territoriali) fu l'espressione di una politica monetaria disastrosa perché fondata su idee economiche sbagliate. Il lettore troverà nel libro le caratteristiche dei biglietti e delle monete emesse, ma soprattutto scoprirà ciò che essi testimoniano: le scelte politiche dei governi rivoluzionari e i loro effetti sulla vita dei francesi. Vengono analizzati con attenzione anche il fenomeno della falsificazione, le emissioni di necessità e quelle ossidionali e l'organizzazione delle zecche. Viene poi gettato uno sguardo sugli effetti della politica monetaria francese sull'Italia: si parla quindi della cartamoneta della Repubblica Romana e dell'introduzione del sistema decimale. Il libro si chiude con l'elenco delle persone (e delle loro storie) condannate a morte dal regime di Robespierre perché accusate di aver commesso reati legati alla moneta. Tra i condannati vi furono falsari (capri espiatori a cui furono addossate colpe che non avevano), ma anche uomini che avevano semplicemente espresso la loro opinione contraria alla politica monetaria del governo. A tutti loro è dedicato questo libro, perché essi costituiscono il senso più profondo della storia qui narrata.

Link to comment
Share on other sites


  • 3 weeks later...
  • 1 month later...
  • 1 month later...

Voglio pubblicamente ringraziare il Sig. @@simone  per l ' ottimo lavoro svolto.

 

Ho acquistato il libro su Amazon, nessun problema.

 

Il primo giorno ne ho letto quasi metà.

Serio, di facile lettura, fattura eccellente , moolto  più grande di quanto pensassi (allegherò una foto ...ora è notte) 

 

Semplicemente si vede che è scritto da uno Storico, Giovane (1984)   :crazy: Orwell  :crazy:  ed  appassionato alla Numismatica, una produzione attuale ottimamente presentata e sviluppata 

 

I miei complimenti e Grazie :hi:

Link to comment
Share on other sites


Supporter

preso e' un po' che non mi leggo un libro, cioe' i libri li leggo tutti i giorni, ma non leggo piu' un saggio o un romanzo intero da anni.

Link to comment
Share on other sites


  • 5 weeks later...
  • 3 weeks later...
  • 2 months later...
  • 4 months later...
  • 1 year later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.