Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Silver1970

Pio VII Anno XVII Restituzione Prov. AG

Risposte migliori

Silver1970

Buonasera a tutti,

 

scusate la qualità delle foto scattate con il telefono.

Questo è il mio ultimo acquisto, non è in condizioni favolose, ma il tondello è perfetto, i campi non sono niente male ma c'è un po' di usura sui rilievi.

 

Che ne pensate?

Che livello di conservazione le assegnereste?

 

Grazie a tutti coloro che vorranno commentare!

 

Saluti a tutti

 

Silver

post-46882-0-92774200-1433876370_thumb.j

post-46882-0-27143500-1433876383_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veridio

Io lo SPL glielo darei senza problemi.

Questa particolare medaglia ebbe problemi quasi subito infatti il conio si ruppe presto (vedi rottura di conio ad ore 3/4 del rovescio).

Aggiungo che compatibilmente con quanto hai speso si tratta di un ottimo acquisto.

Modificato da Veridio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silver1970

Io lo SPL glielo darei senza problemi.

Questa particolare medaglia ebbe problemi quasi subito infatti il conio si ruppe presto (vedi rottura di conio ad ore 3/4 del rovescio).

Aggiungo che compatibilmente con quanto hai speso si tratta di un ottimo acquisto.

Buongiorno Veridio,

In effetti in tutte le foto che vedo sui cataloghi si presenta quella "bavetta" ad ore 3 del rovescio, sembra che sul conio si sia aperta una piccola crepa.

Strano che abbiano deciso di proseguire senza sostituire il conio..

Saluti e buona giornata

Silver

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renzo1940

Anche a mio giudizio la medaglia può definirsi splendida; nei rilievi c'è qualche usura, ma il bordo mi sembra integro. E' una medaglia rara, come tutte le medaglie in argento di Pio VII (invero quelle relative ai primi otto anni di pontificato sono  ancor  più rare). Il rovescio fu rifatto; coniazioni posteriori non hanno infatti la escrescenza che deriva dai coni originali. Tra conio originale e conio rifatto si notano anche differenze nelle lettere della scritta in esergo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veridio

Per Pio VII ha un senso relativo parlare di riconio o coniazione successiva. Non credi @@renzo1940 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renzo1940

Per Pio VII ha un senso relativo parlare di riconio o coniazione successiva. Non credi @@renzo1940 

Sui riconi gli atteggiamenti del collezionismo attuale delle medaglie papali mi sembrano abbastanza differenziati.

C'è chi tende ad una assimilazione: nei cataloghi di asta lo sforzo di identificazione e distinzione di esemplari originali è quasi sempre assente e, soprattutto in aste estere, c'è una mediazione di prezzo. Va detto che vi sono riconi molto accurati e riconi molto più commerciali e pacchiani. Solo (o particolarmente) per i riconi di buona fattura si registra l'orientamento che ho descritto.

Vi sono, al contrario,  i collezionisti che si definiscono "puristi" e che analizzano con la massima attenzione la sequenza delle coniazioni.

Gli ottimi testi del Modesti sulle medaglie papali antiche tracciano un criterio importante, attribuendo  un numero di catalogazione differenziato tra medaglia originale e successive varianti, quando coni inservibili nel tempo venivano rifatti nella bottega degli Hamerani o per commissione Mazio, sempre con piccole differenze rilevabili. 

Si difende la ricerca dell'esemplare originale e si legittimano i riconi, che fanno parte della storia di questa medaglistica ed hanno anche una ufficialità.

Così inquadrata la questione, l'attenzione alle varianti ha un senso sia per la medaglia del 1400, sia per quella di Pio VII. Commercialmente, la differenza di prezzo tra esemplare originale e riconio, a mio giudizio,  è (o dovrebbe essere) molto rilevante per la medaglistica antica e contenuta  per medaglie contemporanee.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silver1970

Ciao Renzo,

Concordo con te, se sono appassionato di medaglie ufficiali annuali non tollero esemplari coniati successivamente.

Non sono e non potranno mai essere la stessa cosa.

Questo vale anche per le recenti a mio parere.

Saluti e buona serata

Silver

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×