Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
ARES III

Celtica

Inviato (modificato)

Questo bronzetto di 2,83 g e di 15 mm di diametro, dovrebbe raffigurare al dritto Eracle e al rovescio un cavaliere a cavallo.

Ipotizzo che sia celtica ma non so niente di lei.

Qualche idea?

 

Grazie.

post-35490-0-48299100-1442675196_thumb.j

Modificato da ARES III

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cosa ne pensi @g.aulisio ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono ancora in alto mare, però ipotizzo che sia di area balcanica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A memoria non mi pare di aver mai visto nulla di simile (di ibridi Philippo II/Alessandro in argento ne esistono).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sarà forse di fantasia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non necessariamente: un dritto imitativo di Alessandro (o Filippo III) con un rovescio imitativo di Filippo II, così come l'inverso, ci può stare.

 

O meglio, in argento ci sta, decisamente.

 

Quanto al bronzo (tranne alcune eccezioni) é talmente ancora un mare magnum talmente inesplorato che é difficile raccapezzarcisi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quello che veramente è interessante è la stilizzazione del cavaliere: un segmento curvo con in alto una specie di riccio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lo stile del rovescio ricorda vagamente alcune stilizzazioni "estreme" di Thasos. Per quello che può valere. Senza riscontri puntuali é difficile pronunciarsi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hai proprio ragione.  Bisogna proprio riconoscergli una gran bella fantasia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?