Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
turifra

denarino medioevale

Risposte migliori

turifra

credo sia di zecca meridionale ma nn ci metto le mani sul fuoco di certo.notizie? grazie a chi risponderà

saluti

francesco

ah dimenticavo

peso 0,6 grammi diam 15 mm

post-1097-1159038476_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Sembra un denaro emesso da Corrado II nella zecca di Brindisi.

D\ + SECVNDVS R' (nel giro), CVR nel campo

R\ + IERL. ET SICIL', croce patente

Biaggi 483

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

turifra

grazie tacro,quindi si parla del 1200 circa,ma il taglio netto è casuale o ha un motivo specifico?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Sono monete fragili, coniate da una lamina sottile di metallo. Accade sovente che si spezzino per ragioni assolutamente fortuite, seguendo l'impronta della moneta, cioè l'inspessimento della stessa come è accaduto nel caso del suo esemplare dove la parte mancante segue la traccia della perlinatura.

L'allegerimento del tondello è una pratica adottata in molte zecche Livorno, Firenze Napoli solo per citarne alcune, si nota facilmente in quanto veniva effettuata prima della coniazione della moneta con l'utilizzo di apposite forbici.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

turifra

ciao picchio in effetti si vede una piegatura della moneta come se fosse stata piegata e poi si sia rotta,peccato perchè mi sembra in ottima conservazione per la parte rimanente,quel cvr nel campo sta per conradus?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Horben Tumblebelly

Si. Corrado II re se consideri leggenda centrale e periferica del dritto.

Perfetta la descrizione di Picchio. Nel tuo caso la moneta si è spezzata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×