Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
uc110820161112

Filatelia
Identificazione/valutazione francobolli 3

Procedo col terzo blocco . :lollarge:

Eccoli :

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

i primi sono dello sceiccato di Ajman e sono del 1971. La serie non e' completa, dato che ci devono essere i 12 segni zodiacali ma nella foto ce ne sono solo 6. Esiste anche il foglietto della serie. Come vedi, tutti i francoboli hanno un timbro in angolo, dato che spesso venivano gia' venduti COD -cancelled on demand- annullati su richiesta dei collezionisti. Non c'e' differenza di prezzo tra nuovi e "usati": si tratta di un paio di euro o tre al massimo per la serie completa.

Questi francobolli furono emessi da molti sceiccati tra la fine degli anni 60 e il 1972, inondando il mercato di "francobolli" che erano unicamente destinati ai collezionisti. Siccome e' da anni che non li colleziono piu', non so neanche se il catalogo Scott li abbia rimossi dagli elenchi o no. Forse si, dato che erano solo emissioni speculative senza un vero utilizzo postale, ma non ho il catalogo Scott aggiornato.

Fatto sta che questi "francobolli" degli sceiccati arabi si trovavano nelle famose "buste" di una trentina di anni fa a poche lire. Ogni club filatelico ne offriva molti ai nuovi iscritti e alla fine degli anni 70 c'era anche chi li collezionava seriamente. Poi, il troppo stroppio', troppe emissioni speculative, centinaia e centinaia nel giro di 4 o 5 anni, e alla fine anche il collezionista di bocca piu' buona aveva smesso di collezionarli.

Per una lista delle emissioni degli sceiccati, guardate qui e drizzate i capelli:

http://www.ohmygosh.on.ca/stamps/uae/uaeindex.htm

Quando ero bambinetto ne avevo diverse centinaia. erano bellini, colorati (anche troppo), avevano molti soggetti diversi (anche troppi) e si trovavano in qualsiasi collezione. Bei tempi. Mi ricordano i miei inizi.

Il resto, India, Brasile. USA, Germania (in basso a dx) e Siria (o Egitto? Non ho il catalogo sottomano) in alto a sx e' tutta roba che si trova a 10 cent al pezzo sulle bancarelle.

Modificato da filipponotgeld

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

mmm, come si dice: "se me li compri tutti a 1 Euro, ti faccio anche il resto". No... a parte quei 4 francobolli della Libia che valgono una decina di euro se linguellati, il resto e' tutta roba da bancarella domenicale o da negozi di seconda mano, non penso neanche che esista piu' un mercato per questi francobolli. Fossero stati non annullati, forse un 5 euro per tutto li potevi rimediare, ma usati questi non hanno praticamente valore. Ho l'impressione che sia una raccolta iniziata da qualche studente o qualche bambinetto che si limitava a raccogliere le cose che trovava a giro nelle bancarelle a poco prezzo.

Anche io agli inizi, quando avevo 6 o 7 anni avevo 7 classificatori di questi francobolli comuni. Tutta roba che mi aveva passato mio zio e che trovava a giro a pochi spiccioli, o nelle famose "buste miste", ma all'epoca non lo sapevo che non valevano nulla ma mi piacevano lo stesso.

Ti diro'.. i francobolli che hai postato te li avevo tutti anche io gia' da quando avevo 6 anni. Si trovavano ovunque nelle buste o sulle bancarelle, o nelle collezioni dei miei compagni di classe, ma a me piacevano moltissimo perche' per un bambino di 6 o 7 anni erano un po' come una finestra sul mondo. Ci passavo mattinate o serate intere a ammirarli e mia nonna che faceva le pulizie in case diverse me ne portava sempre, regalategli da qualche signora anziana che se li faceva passare dai nipotini piu' giovani o che trovava in qualche cassetto. Quando mia nonna arrivava a casa nostra, la mattina o dopo pranzo, la prima cosa che gli si chiedeva era se ci aveva portato altri fumetti o francobolli (o i buoni della Mira Lanza).

Poi mi sono specializzato, ho cominciato a risparmiare i soldi e comprare le serie -non annullate- che mi interessavano di piu' rivolgendomi a negozi filatelici specializzati e mollando le bancarelle domenicali o le "buste miste". E li' scoprii un mondo molto piu' vario e colorato. Ricordo che ogni mese spendevo 20,000 lire per ordinare francobolli delle colonie francesi, spagnole, portoghesi.. e 20,000 lire nel 1984-85 erano bei soldi per un ragazzo di 9 o 10 anni... Poi verso il 1989-90, facendo lavoretti a destra e sinistra, riuscivo a "investire" 50,000 al mese, e da li' sempre di piu' (anche troppo di piu' a volte).

Specializzandomi, mi accorsi che i francobolli che avevo in quei classificatori da bambino erano tutte cose comunissime e alla fine li avevo regalati tutti alla Comunita' Emmaus. Ma avevo 17 anni e avevo regalato o venduto a prezzi infimi un bel po' di cose di cui soltanto dopo mi sarei pentito: tutti gli Autosprint dal 1965 al 1971 che avevano delle copertine bellissime con una grafica eccezionale (che li raccoglieva mio babbo), le annate complete del Candido del 1952 e 1953 che le avevo prese a "prestito indefinito" da un vecchino nel mio paesello, 200 o 300 cartoline della fine 800-meta' anni 60 del Mugello che si trovavano a 100-200 lire l'una (e che molte le rubavo alle bancarelle), molti buoni della Mira Lanza che mi portava mia nonna, e diverse banconote italiane e mondiali, quasi tutte FDS ereditate da un'altro zio, che poi avrei ricomprato in seguito a prezzi molto, molto, molto piu' alti.. (vabbe' non c'erano rarita' grandissime, ma penso che oggi quella raccolta varrebbe circa 600-700 euro).

Avevo dato via tutta questa roba per comprarmi dei fumetti: primi Dylan Dog, Martin Mystere, numeri rari di Tex (che all'epoca costavano abbastanza per via della "Bonelli Mania"), e poi numeri mancanti di Topolino, del Montatore, Lando.. e cd heavy metal, un sacco, tanto che ora io e mio fratello ci siamo divisi le specializzazioni: a me francobolli e banconote notgeld e buoni, e a mio fratello fumetti e cd heavy metal e dvd di film.

I francobolli delle colonie, invece me li sono tenuti tutti, forse perche' li avevo comprati con i miei sudati risparmi e mi dispiaceva regalare o svendere il tutto per due lire o forse perche' sono esotici e a me piace tutto quello che e' esotico.

Pochi mesi fa uno studente cinese mi aveva chiesto qual'era il ricordo piu' bello di quando ero bambino. Ecco, e' un'immagine che ricordo ancora perfettamente anche a quasi 35 anni di distanza: io e mio fratello (si aveva forse 7 anni) nella nostra stanza, a sedere sul pavimento coi classificatori davanti, in una mattina d'estate con un sole bellissimo che si ammirava, catalogava, leggeva, e tentava di scoprire da dove venivano questi francobolli comuni. Questo e' davvero il ricordo-simbolo di tutta la mia gioventu', il ricordo piu' chiaro, nitido, e dettagliato che ho. Ricordo anche che stavo in quel momento maneggiando francobolli cinesi (quelli con le sculture e pitture antiche) e avevo un paio di pantaloni di velluto marrone.

Questi francobolli saranno stati anche "robaccia" che oggi non hanno piu' mercato, ma sicuramente la mia (e quella di mio fratello) mania di viaggiare, la passione per i fumetti, film e libri di avventura, i paesi esotici, il viaggiare sempre senza meta nei posti sempre piu' lontani e' nata da quei francobolli comunissimi. E ti diro'.. mi rimpiange averli regalati tutti.. tornassi indietro li terrei tutti per ricordo.

Modificato da filipponotgeld
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Più che altro non è roba mia . Comunque ne ho ancora moltissimi da farvi vedere penso di caricarsi questa sera. Grazie gentilissimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?