Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
diegus75

Sesterzi primo secolo - Vespasiano e Tito -

Risposte migliori

diegus75

Ciao a tutti,

in passato abbiamo discusso di alcuni sesterzi del primo secolo che presentavano schiacciature ai bordi (generalmente sempre il bordo destro in basso), ricordo che altri utenti del forum avevano vari esempi di monete con questa caratteristica e ricordo che le si dichiarava false o ribattiture su moduli consunti.

Presento questi due sesterzi (certificati di lecita provenienza) con le medesime caratteristiche.

Chiedo l'intervento degli amici più esperti per avere una loro impressione sulla originalità e sul valore di mercato di questi due esemplari.

Grazie, Diegus.

doc1.doc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vitellio

Caro Diegus,

 

da quel che vedo in foto i pezzi ( Vespasiano e Tito ) sembrano proprio autentici...

Magari potrebbero avere qualche ritocco alle patine, ma per questo occorre una visione dal vivo.

 

Sul valore di mercato preferisco non esprimermi essendo molto soggettivo e dipendente dal reale stato della moneta ( il che, da foto...), comunque nell'ordine delle centinaia di euro...    ripeto, è soggettivo e dipende anche molto da chi è il compratore e da chi è il venditore e dove sono collocate...e in definitiva in che condizioni effettivamente sono.

 

 

Non sono sicuro di aver capito ... ma la caratteristica di una evanescenza su parte dei bordi, in quanto bassi, in sé non indica falsità, potendo benissimo esser originata da difformità del tondello in origine, o da un colpo di coniazione non bilanciato, o ancora da sovrapposizione decentrata dei coni... anche le tre possibilità insieme od alternate ed altre ancora...

Se mi indichi le discussioni a cui ti riferisci potrei essere più preciso, ogni moneta è un caso a sé stante...

 

Un cordiale saluto,

Enrico

 

P.S. Per comodità ho allegato le foto in chiaro in modo che siano immediatamente visibili, a me con il doc non si visualizzano senza scaricarle...

post-1488-0-16434100-1443126549_thumb.jp

post-1488-0-69955300-1443126558_thumb.jp

Modificato da vitellio
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

diegus75

Caro Diegus,

 

da quel che vedo in foto i pezzi ( Vespasiano e Tito ) sembrano proprio autentici...

Magari potrebbero avere qualche ritocco alle patine, ma per questo occorre una visione dal vivo.

Ciao Enrico,

grazie per il tuo intervento, purtroppo non ricordo ( non trovo) la discussione dove io ero intervenuto postando un sesterzio di domiziano in vendita in germania, e comunque era emerso tutta una serie di cloni tutti con la medesima caratteristica di schiacciatura del modulo sul lato destro.

Le monete sopra viste in mano sembrano del tutto autentiche, ma quella schiaccitura mi ha fatto pensare...

Sul valore chiaramente come dici tu è un discorso soggettivo, personalmente le acquisterei a 350 - 400 a pezzo.

Sarebbe davvero di aiuto rintracciare la vecchia discussione, oppure gli amici che hanno un data base di falsi e cloni postassero qualche file analogo per chiarire ulteriormente l'interrogativo.

Diegus.

 

Sul valore di mercato preferisco non esprimermi essendo molto soggettivo e dipendente dal reale stato della moneta ( il che, da foto...), comunque nell'ordine delle centinaia di euro...    ripeto, è soggettivo e dipende anche molto da chi è il compratore e da chi è il venditore e dove sono collocate...e in definitiva in che condizioni effettivamente sono.

 

 

Non sono sicuro di aver capito ... ma la caratteristica di una evanescenza su parte dei bordi, in quanto bassi, in sé non indica falsità, potendo benissimo esser originata da difformità del tondello in origine, o da un colpo di coniazione non bilanciato, o ancora da sovrapposizione decentrata dei coni... anche le tre possibilità insieme od alternate ed altre ancora...

Se mi indichi le discussioni a cui ti riferisci potrei essere più preciso, ogni moneta è un caso a sé stante...

 

Un cordiale saluto,

Enrico

 

P.S. Per comodità ho allegato le foto in chiaro in modo che siano immediatamente visibili, a me con il doc non si visualizzano senza scaricarle...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×