Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
cliff

Nuovo motore di ricerca vecchie aste - Knconseil

Inviato (modificato)

Nuovo motore di ricerca per monete e passaggi in aste numismatiche (analogo di Acsearch e Coinarchives).

E' un nuovo progetto quindi stanno ancora caricando aste a spron battuto. Si puo' provare il servizio per un paio di giorni e poi bisogna, ahimè, abbonarsi.

La particolarità interessante è che stanno caricando soprattutto vecchie aste, dall'inizio del 1900 in avanti.

 

Questo il link:

 

www.knconseil.com

 

 

Modificato da cliff
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

ciao @@cliff
volevo capire una cosa. sul sito dice che le aste dal 1900 in poi sono già online. tu invece hai scritto che stanno provvedendo. è ancora provvisorio quindi?

e poi le monete sono descritte con tutti i dati, cioè immagine, peso e diametro o sono solo dati parziali con l'indicazione del lotto e niente di più?

soprattutto per le aste più antiche come si sono regolati, hanno scannerizzato le immagini delle tavole? ci sono le aste più importanti RATTO, SANTAMARIA, SOTHEBY, oltre alle ultime?

 

scusa le tante domande, ma prima di avviare la prova, vorrei essere sicura che il servizio sia completo e quindi poterlo giudicare bene. 

 

grazie Maria A.

Modificato da MAP

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

E' un nuovo progetto sostenuto in parte dalla regione francese di La Rochelle e da fondi europei comunitari. Io non l'ho ancora provato ma ho parlato con i ragazzi che se ne occupano che avevano uno stand al salone numismatico di Parigi. Li' appunto mi hanno detto che stanno ancora caricando aste a spron battuto ma sperano in un po' di successo commerciale per cominciare a rientrare dei costi.

Cara @@MAP ti conviene contattarli per email per sapere quante aste hanno effettivamente caricato al momento e quante altre programmano di caricare nei prossimi tempi, in modo da poter fare la prova al momento più opportuno.

 

ps. Se qualcuno decide di far la prova e riesce a caricare qui qualche screenshot d'esempio è cosa certamente gradita!!

Modificato da cliff
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok, grazie @@cliff. pensavo tu lo stessi già provando.

se qualcuno lo ha già fatto, tipo @@numa numa o @@acraf (che se non ricordo male sono abbonati anche a coinarchives), può fornirci un parere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Registrarsi. Due giorni gratis e poi bisogna pagare:

Nom de la formule Tarif   Pack un mois 29,90 €   Pack trois mois 80,70 € Pack six mois 134,52 €  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lodevole ed interessante iniziativa, a prima vista i prezzi per l'abbonamento mi sembrano un po' elevati.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Simone non fare il c....o verde

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che prezzi! Non possiamo pretendere che sia gratuito, ma con questi costi diventa per pochi. Magari per i commercianti che hanno case d'asta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

suvvia....22 € al mese sono davvero una follia ? Magari se ne spendono 5, al giorno, per le sigarette....

 

Comunque sia, mi sono registrato; questo garantisce 2 giorni di prove libere.

 

La prima non è stata molto positiva: ho inserito il testo PIACENZA 1626 e non ha trovato nulla, quindi sono passato solo a PIACENZA e quanto allegato è il risultato.....4 monete, l'ultima delle quali ha pure la foto sbagliata.

 

A differenza di CA o ACsearch, non è possibile ingrandire le foto.

 

Molto interessante che stiano inserendo le aste vecchie, ma speriamo comunque in risultati migliori.

 

PC.pdf

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Si potrebbe essere pure disposti a spendere una somma giusta per il servizio, ma se esso sia effettivamente efficiente.

Se non ci sono tutte le aste è un problema. se poi ci sono dati sbagliati è un doppio problema. potrebbe essere fuorviante per chi intende utilizzare questi dati.

forse è meglio attendere il 2016 per dare un giudizio complessivo. meglio lasciare questi mesi del 2015 alla sistemazione del sito e dei dati.

 

grazie comunque @@Alberto Varesi

 

P.S. ho visto il PDF e non vedo i pesi e i diametri. è un caso o bisogna cliccare sopra e poi vengono forniti? senza quei dati una moneta è praticamente inclassificabile.

Modificato da MAP

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non mi sembrano elevati.

Coinarchives, con aste contemporanee, chiede 600 dollari.

Consideriamo inoltre il grande lavoro che c'è dietro ad informatizzate i vecchi cataloghi..

Ben altro è scaricare da sixbid..

Grazie cliff per la segnalazione..

Skuby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

P.S. ho visto il PDF e non vedo i pesi e i diametri. è un caso o bisogna cliccare sopra e poi vengono forniti? senza quei dati una moneta è praticamente inclassificabile.

 

nelle vecchie aste i pesi non venivano messi di conseguenza non ci sono nelle descrizioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

nelle vecchie aste i pesi non venivano messi di conseguenza non ci sono nelle descrizioni.

In alcune aste non c'erano i pesi. in alcune non tutte le foto. quasi sempre assenti i diametri, comunque deducibili dalle immagini molto precise.

ovviamente il mio era un riferimento alle aste in cui questi dati sono presenti. se assenti in origine, ovviamente non ci saranno.

ma se ci sono in origine e non vengono riportati online, questo costituisce un problema.

l'importante che riportino tutto quello scritto.

Modificato da MAP

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@MAP, non è possibile visualizzare altre info oltre ai dati che si vedono....purtroppo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Non mi sembrano elevati.

Coinarchives, con aste contemporanee, chiede 600 dollari.

Consideriamo inoltre il grande lavoro che c'è dietro ad informatizzate i vecchi cataloghi..

 

Dal punto di vista del marketing è comunque una strategia suicida. Prima creo il cammello poi lo vendo. Iniziare a vendere l'abbonamento adesso è probabilmente prematuro e rischia di disaffezionare potenziali clienti.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo....mettere online e pubblicizzare qualcosa di acerbo, non sufficientemente testato e, soprattutto, ben lungi dall'essere "completo" può costituire un pericoloso boomerang.

 

Si può solo attendere (quanto non saprei.....un mese ? due ? sei ? ) e vedere se raggiungono uno standard migliore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In effetti si stanno dando un po' la zappa sui piedi se stanno partendo con un database molto scarno.

Gli ho quindi scritto e mi hanno risposto che per problemi attualmente il database è molto limitato ma che già da settimana prossima dovrebbero ristabilire la massa critica di 800.000 monete in linea, per poi continuare ad ingrandirlo quotidianamente. Si sono detti anche disponibili a riattivarmi la prova dei 2 giorni.

Quindi vi conviene aspettare almeno la fine della settimana prossima per la prova, e ricontattateli se avete già provato ora e vi è scaduta.

 

Questa la loro email di risposta:

 

 

Cher Monsieur,

Je vous remercie vivement de l'intérêt que vous portez pour le site internet.

Actuellement, pour des raisons techniques, seuls peu de catalogues sont disponibles sur le site internet. D'ici la semaine prochaine, la base de données aura atteint une première taille critique vers 800 000 monnaies en lignes. Et continuera de grossir quotidiennement en fonction de la numérisation des catalogues de ventes aux enchères.

Je n'hésiterai pas à vous recontacter pour vous informer de l'évolution du site internet et de sa base de donnée. Je réactiverai votre Essai 2 jours afin de pouvoir re-tester la base de données.

En espérant avoir répondu à vos attentes,

Bien cordialement,

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

concordo con tutti voi.

proporre un servizio in prova è un suicidio. credo che prima di gennaio 2016 sia sconveniente provare o abbonarsi. spero che in 3 mesi facciano un buon lavoro.

 

saluti e grazie a tutti.

 

Maria A..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi son iscritto ma non riesco ad accedere e non m'è arrivata nessuna mail di conferma :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In effetti si stanno dando un po' la zappa sui piedi se stanno partendo con un database molto scarno.

Gli ho quindi scritto e mi hanno risposto che per problemi attualmente il database è molto limitato ma che già da settimana prossima dovrebbero ristabilire la massa critica di 800.000 monete in linea, per poi continuare ad ingrandirlo quotidianamente. Si sono detti anche disponibili a riattivarmi la prova dei 2 giorni.

Quindi vi conviene aspettare almeno la fine della settimana prossima per la prova, e ricontattateli se avete già provato ora e vi è scaduta.

Questa la loro email di risposta:

Giusto per curiosità ma gli altri servizi come per esempio acsearch o coinarchives pro quanti elementi hanno nel loro database?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giusto per curiosità ma gli altri servizi come per esempio acsearch o coinarchives pro quanti elementi hanno nel loro database?

Acsearch è a 2,5 milioni di monete.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?