Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
fofo

Toscana tollero 1659 R3

Risposte migliori

fofo

Tollero di Ferdinando II dei medici, sia il Manzoni che il Di Giulio riportano R3.

 

la data più rara della serie è la prima il 1656.

 

 

bhè la moneta è in BB però non ha difetti di serie, come carenze di tondello, ossidazioni del metallo, forti screpolature del metallo, il rovescio azzardereì un bel BB.

 

moneta a differenza delle serie successive venute con Cosimo III di minor spessore e dai rilievi piuttosto bassi, aumenta il diametro in 45 mm a differenza delle serie successive in 43 mm ma con maggior spessore

 

molto interessante che al diritto sia presente solo la testa e non parte del busto e il disegno diverso della corona sulla testa del Granduca.

 

descrizione:

Livorno
Ferdinando II de’Medici, 1621-1670. Tollero 1659, AR 26,98 g. diametro 45 mm. Testa radiata a d. Rv. Veduta del porto di Livorno. CNI 4. Galeotti L/II. Ravegnani-Morosini 22. Di Giulio 105.

post-40880-0-22816300-1443772796.jpg

post-40880-0-20056100-1443772803.jpg

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12
Supporter

@@fofo

complimenti anche a questa, un gran bel pezzo, senti ma... sono io che ci vedo male oppure quel 9 sembra anche un 8, mi confermi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fofo

Se fai una ricerca sui motori di ricerca, noteraì che in questa emissione la data, l ultima cifra non é ben chiara, in alcune monete di quell anno al posto dell ultima cifra appare pure un escrescenza di metallo.

Credo sia dovuto alla rottura del conio o a un difetto di coniazione dell epoca.

Ma di questa serie esistono solo gli anni:

1656 R5

1659 R3

1666 R2

1669 R4 per Manzoni per Di Giulio non riporta la rarità, praticamente introvabile.

Saluti

Rodolfo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12
Supporter

Potrei anche sbagliarmi ma.. può essere che per errore è stato messo sottosopra e poi rimesso normalmente?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

per me è un 9 su 8 probabilmente era stato aggiornato il conio al nuovo anno ma non coprendo bene quello vecchio.

Modificato da dux-sab

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Dunque il 1659 è R3 anche per il Pucci tipo 89 sia per il MIR 59/2, moneta difficile da trovare a differenza di quelle di Cosimo III successive.

Per curiosità la tiratura dichiarata è di 20.625 pezzi, il1658 non c'è e io vedo un 9 però non escudo anche una ribattitura, questo però solo @@fofo che la può vedere può dircelo, comunque 1659.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fofo

Stasera metto due foto del particolare.

Anche se dal vivo, presentando la sua patina, non sapreì dirlo se é un alone di materiale che fa sembrare un 8 o una ribattitura su una 8 di un 9.

Stasera faccio una ricerca su altre monete della solita data e le riporto così vediamo se si ripete su altri pezzi.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fofo

metto due foto per chiarire che a me non sembra una ribattitura di un 9 su un 8.

 

anche perchè non c'è l'emissione con tale numero.

 

poi se guardate bene, sia la mia che quest'altra che posto hanno la stessa cifra il 9 con un gambino di prolungamento dell occhiello del 9 stesso che fa sembrare un altra cifra.

 

allego dettaglio, metto due scatti della mia.

post-40880-0-43205100-1443797255_thumb.j

post-40880-0-52813700-1443797263_thumb.j

post-40880-0-13153000-1443797365_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

foti.l

post-44437-1443806984,4_thumb.jpg

Salve Fofo,

Ti allego la foto del Tollero con data 1659 della collezione di Vittorio Emanuele III di Savoia, riportato nel Corpus Nummorum Italicorum, col. XI, p. 27, n. 4

I coni sono attribuiti a Bartolomeo Dolci e Antonmaria Del Buono. I numeri 6 della data 1656 e 1659 sono aperti e la data 1659 ha in molti esemplari, a me noti, un puntino alla base del nove che è dovuto probabilmente a un piccolo difetto del conio. Nella foto che ti ho allegato si nota bene.

Complimenti per gli esemplari che ci mostri e che ci permettano uno scambio d'informazioni.

Saluti

L. Foti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fofo

Grazie Luciano!!

sempre bene leggere da chi ne sa di più!!

saluti

Rodolfo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12
Supporter

Addirittura l'ultima cifra di questa sembra un 2.  :unknw:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×