Jump to content
IGNORED

Giulio III - Baiocco


anto R
 Share

Recommended Posts

Ultimamente abbiamo visto alcuni "pezzi grossi" del XVI secolo grazie agli amici appassionati di testoni, per par condicio mi sembra doveroso condividere con voi questo piccolissimo argento (12 mm di diamtero per 0,33 gr.) entrato proprio oggi in collezione:

 

post-32073-0-25524700-1443968808_thumb.j

 

Giulio III (1550 - 1555)

Roma - Baiocco

0,33 gr.

Muntoni 46

ex Inasta 48 lotto 4417

 

La moneta è indubbiamente rara, personalmente trovo questo che questo esemplare sia anche in una conservazione piuttosto gradevole per il tipo. E tra l'altro attira sicuramente l'attenzione, anche solo guardando velocemente il vassoio! Al momento detiene il primato dell'argento più piccolo in collezione...per darvi un'idea più precisa dell'effetto che fa tra le altre monete ecco un'immagine dove il baiocco è affiancato da un giulio dello stesso papa (sempre per Roma, Muntoni 28, 2,90 gr.):

post-32073-0-18037000-1443969152.jpg

 

Come sempre i vostri pareri e commenti sono ben accetti!!

Buona domenica,

Antonio

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Complimenti antoR,

anche te, come me, vedo che apprezzi i piccoli nomimali da meno di mezzo grammo quanto i moduli che attirano l'attenzione dei piu'.....

Link to comment
Share on other sites


Complimenti antoR,

anche te, come me, vedo che apprezzi i piccoli nomimali da meno di mezzo grammo quanto i moduli che attirano l'attenzione dei piu'.....

Credo di essere uno dei pochissimi papalisti, forse addirittura l'unico, a non avere piastre o mezze...diciamo che finchè ho la vista buona mi godo gli spiccioli, poi sarò costretto (con sommo dispiacere, ma potrò adattarmi penso :rofl: ) a comprare solo tondelloni...

E intanto mi godo il mercato del momento che punta molto sui moduli maggiori in alta conservazione!

Link to comment
Share on other sites


E va bene che sia così ! Monete per tutti i gusti e le tasche.... Il mio occhio malato cade ripetutamente sul tuo bel giulio di Giulio III. Le tue considerazioni nell'ultimo post sono più che corrette purtroppo per me ed altri e fortunatamente per te. Almeno non ci facciamo concorrenza reciproca, tra l'altro la monetazione papale di metà 500' non rientra nemmeno nelle mie mire. Grazie per il tuo attivismo nella sezione, saluti.

Link to comment
Share on other sites


@@sixtus78 diciamo che il giulio compensa la scarsa rarità con una conservazione abbastanza interessante per il tipo.

Stavo guardando tra i vari cataloghi a mia disposizione ma non trovo altri baiocchi, qualcuno ha passaggi da segnalare?

Buona giornata,

Antonio

Link to comment
Share on other sites


Moneta rara e tipologia interessante, il baiocco nella sua "primitiva" veste, siamo più abituati ai grossi tondelli in rame !  ^_^

 

Non ho memoria di alcun passaggio recente di questa tipologia, uno l'ho ritrovato nei cataloghi di qualche anno fa, andando a colpo sicuro dato il contenuto di quella collezione; era l'asta Munzen&Medaillen 26 del 2008, collezione Bronny, non fu molto un lotto particolarmente apprezzato dato che realizzò la base di 48 euro (stima 60 euro). Era classificata come Muntoni 44, questa la foto:

 

post-35-0-33190300-1444069421_thumb.jpg

 

Oltre a questa, in archivio ne ho solo un'altra immagine, del lontano 2004, e purtroppo all'epoca non appuntavo le fonti... :rolleyes:

 

Ciao, RCAMIL.

Edited by rcamil
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.