Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
uzifox

Brutta rapina a Milano post Cordusio

113 risposte in questa discussione

Inviato (modificato)

Appena uscita notizia:

''Dammi la borsa''. Rapina e spari in strada a Milano

 

Pubblicato il: 18/10/2015 14:26

 

Sparatoria in strada, a Milano, per una rapina a danno di due uomini, padre e figlio di 79 e 43 anni. E' accaduto intorno alle 12.20 in via Martinetti.

Le vittime della rapina avevano trascorso la mattinata al mercatino dell'antiquariato di piazza Cordusio, dove avevano acquistato alcune monete antiche del valore di circa 4mila euro. E mentre rientravano a casa, sono stati avvicinati da due uomini a volto coperto che hanno esploso due colpi di pistola, uno dei quali ha ferito di striscio alla nuca il più anziano. Poi hanno strappato dalle loro mani la borsa contenente le monete e sono fuggiti a bordo di un'auto, facendo perdere le proprie tracce.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della polizia e del 118, che hanno trasportato il 79enne al Niguarda, dove è stato ricoverato in codice giallo. Il figlio, rimasto illeso, ha invece rifiutato le cure.

 

 

http://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2015/10/18/dammi-borsa-rapina-spari-strada-milano_yJLjlVGyROafAWwrKaj7jJ.html

 

Sempre e comunque ATTENZIONE.

 

Saluti

Simone

Modificato da uzifox

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che brutta storia... Sempre peggio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Mah.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Eravamo lì in tanti del forum ....come sempre....brutta storia che non depone a favore di una vita serena, anche i pochi momenti spensierati ....spensierati poi non sono neanche quelli....

Piace a 4 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

C'è gente che non ha proprio un c.... da fare ...se non quella di rovinare le persone. Da far arrestare immediatamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cioe' peggi che a Caracas. ...

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Milano_violenta.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Prudenza ok, ma non arriviamo alla SINDROME DA RAPINA, il mercato del Cordusio non è certo il mercato del verziere. Le rapine le fanno anche al Veronafil o fuori dal negozio di numismatica più professionale.

Roberto

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Spendere migliaia di euro in un ambiente aperto a una bancarella senza preoccuparti di chi ti guarda ?

C'è chi i guai se li va a cercare......

Come quelli che prelevano soldi al bancomat sulla strada. Se proprio non se ne può fare a meno prelevare pochi euro. Ho visto gente che dopo il prelievo controllava che i soldi prelevati fossero giusti li sul marciapiede.

E' sempre meglio entrare in agenzia e prelevare ai bancomat interni.

 

Sì, ed è sempre meglio girare con un bell'autoblindo e un giubbottino antiproiettile quando si esce dall'auto....

Suvvia Rorey, va bene la prudenza ma non siamo mica a Caracas....almeno si pensava di essere ancora in Europa...

A Verona ho visto moltissimi che giravano con il pacchetto di banconote viola arrotolate in tasca...Che matti!!! Non diciamolo troppo in giro, altrimenti nessuno riuscirà piu' a raggiungere il parcheggio senza un paio di pallottole...

Modificato da cliff
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Spendere migliaia di euro in un ambiente aperto a una bancarella senza preoccuparti di chi ti guarda ?

C'è chi i guai se li va a cercare......

Come quelli che prelevano soldi al bancomat sulla strada. Se proprio non se ne può fare a meno prelevare pochi euro. Ho visto gente che dopo il prelievo controllava che i soldi prelevati fossero giusti li sul marciapiede.

E' sempre meglio entrare in agenzia e prelevare ai bancomat interni.

Questo è un altro discorso, non c'entra con la rapina, ma la prudenza non è mai troppa.

 

Buona Domenica

 

Certamente non è opportuno far girare tanti soldi davanti ad una bancarella all'aperto, dove la persona di fianco può essere tutto fuorché un collezionista .......  :pleasantry:  quando succedono queste cose, purtroppo, ci si è messo del nostro perché accadessero.

 

Detto ciò è la prima volta che sento di un acquirente seguito (evidentemente) e rapinato; in altre occasioni si erano rapinati i commercianti  a fine mercatino .... segno dei tempi.

 

Fare attenzione, sempre, ma non facciamoci prendere dalla fobia della rapina, altrimenti non si vive più.

 

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, ed è sempre meglio girare con un bell'autoblindo e un giubbottino antiproiettile quando si esce dall'auto....

Suvvia Rorey, va bene la prudenza ma non siamo mica a Caracas....almeno si pensava di essere ancora in Europa...

A Verona ho visto moltissimi che giravano con il pacchetto di banconote viola arrotolate in tasca...Che matti!!! Non diciamolo troppo in giro, altrimenti nessuno riuscirà piu' a raggiungere il parcheggio senza un paio di pallottole...

Ad uno di questi personaggi con le banconote viola, a Verona, hanno abilmente tagliato la tasca del pantalone e sottratto tutto il gruzzolo....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Leggo e apprendo ora e ne resto sconcertato.

 

Via Piero Martinetti, se di questa via si tratta, non è in zona Cordusio: quindi i due acquirenti dovrebbero essere stati seguiti dai malfattori per un lungo tratto.

Perdonate l'uso del condizionale, per ragioni professionali non posso esprimermi che utilizzando questo modo verbale quando non sono a personale conoscenza di come si sono svolti dei fatti.

 

L'aspetto più terribile è l'utilizzo di armi da fuoco, in pieno giorno, in strada, e contro le persone. E questo è certo.

 

Spero si faccia presto luce sulla vicenda, catturando i responsabili.

Modificato da Diocleziano
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Si, confermo a volte al Cordusio erano capitati furti ai venditori, acquirenti non mi risultano, certo ti possono vedere e seguire....

ma ti può capitare effettivamente comunque ovunque uscendo da un Convegno, da una Banca....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Al 99% la faranno franca. In questi casi la legge dov'è? La legge esiste solo quando si deve fare la caccia ai detentori dei bronzetti e denarini MB? Sono certo che qualcuno, anzichè preoccuparsi della rapina, si sta già chiedendo se si trattava di monete antiche, con certificato di lecita provenienza o se la vendita è stata fatturata. Tra un po' solo spendere 4000 euro per una moneta sarà considerato reato.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ha ferito di striscio alla nuca significa che han provato a sparargli in testa....ormai collezionisti e commercianti sono alla mercè di tutti. equesti tutti non si trovano e non pagano mai.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

L'utilizzo del contante verrà elevato a breve a 3.000 Euro è già qualcosa.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non vorrei che si arrivasse a pensare che questi personaggi si "meritino" ciò in quanto imprudenti. Certo è buona norma fare attenzione, essere svegli sempre. Ma i criminali restano quelli con la pistola. Senza giustificazione, né per loro ne' per chi è incaricato di proteggerci.

Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

L'ANSA da un'altra versione ....

 

di ANSA

(ANSA) - MILANO, 18 OTT - Stavano tornando a casa dopo aver comperato monete d'oro e d'argento al mercatino di via Cordusio a Milano quando padre e figlio, di 79 e 43 anni sono stati affiancati da due uomini, a volto coperto, in sella a una moto, che hanno cercato di strappare loro la borsa. Di fronte alla loro reazione, uno dei rapinatori ha esploso due colpi di pistola, uno dei quali ha colpito di striscio alla nuca il padre che è stato portato in ospedale in condizioni non gravi.
 
..... quale sarà la versione giusta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caro Cliff non è questione di autoblindo e giubbotto antiproiettile ma solo questione di buonsenso.

Qualche giorno fa ero su un autobus, alla fermata si aprono le porte e una donna stava frugando nel portafogli per cercare il biglietto da passare alla macchinetta. Un giovanotto le strappa di mano il portafogli e salta fuori dalla porta ancora aperta e si allontana, la porta si chiude e l'autobus riparte.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Non vorrei che si arrivasse a pensare che questi personaggi si "meritino" ciò in quanto imprudenti. Certo è buona norma fare attenzione, essere svegli sempre. Ma i criminali restano quelli con la pistola. Senza giustificazione, né per loro ne' per chi è incaricato di proteggerci.

Certamente non si meritano quello che è loro capitato però, che ha giustamente scritto, sono stati imprudenti.

Modificato da Alberto Varesi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Tra un po' solo spendere 4000 euro per una moneta sarà considerato reato.

A dire il vero lo è già adesso, visto che il tetto per l'uso del contante è 1.000 EUR e non ho mai visto POS ai mercatini ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

L'ANSA da un'altra versione ....

 

..... quale sarà la versione giusta?

Sta piú in piedi della prima. Perché altrimenti avrebbero dovuto sparare?

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi chiedo perchè non anno rapinato il commerciante che aveva preso i soldi invece di andare a prendere le monete? forse aveva pagato con assegno? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

 

L'ANSA da un'altra versione ....

 

di ANSA

(ANSA) - MILANO, 18 OTT - Stavano tornando a casa dopo aver comperato monete d'oro e d'argento al mercatino di via Cordusio a Milano quando padre e figlio, di 79 e 43 anni sono stati affiancati da due uomini, a volto coperto, in sella a una moto, che hanno cercato di strappare loro la borsa. Di fronte alla loro reazione, uno dei rapinatori ha esploso due colpi di pistola, uno dei quali ha colpito di striscio alla nuca il padre che è stato portato in ospedale in condizioni non gravi.
 
..... quale sarà la versione giusta?

 

 

La sostanza non cambia: hanno comprato monete al Cordusio, li hanno rapinati in piena città e gli hanno pure sparato due colpi di pistola (e gli ha detto culo che l'ha preso di striscio che sennò un proiettile alla testa...)

 

Bisogna stare attenti e mettersi in sicurezza.

 

Ecco perché ricollegandomi al discorso Bophilex quella compagine ormai è completamente anacronistica e PERICOLOSA.

 

Lo racconto di nuovo, a me l'anno scorso mi hanno "puntato" lì: mentre uscivo a piedi a prendere bus navetta si sono fermati con la macchina e osservato da lontano sul vialetto parallelo a quello di uscita. Ho proceduto verso fermata bus ma non c'era nessuno e quelli rimesso in moto piano piano .Indeciso sul da farsi sono tornato indietro verso tendone e loro sono tornati sul parcheggio e fermati. A quel punto sono rientrato dentro. Uscito fuori evidentemente avevano capito che accorto e spariti. La targa era disegnata con pennarello... Di che stiamo parlando? Prima volta in vita mia in cui mi sono sentito veramente in pericolo. E io non conto niente economicamente e sono giovane. Figuriamoci un anziano o un commerciante.

 

Un posto che oltre ad essere fatiscente non è nemmeno raggiungibile a piedi che se poco poco si salta bus navetta e si decide di prendere il bus di linea devi scendere in mezzo alle mignotte e tagliare dentro al parco in mezzo ai campi e poi dentro al piazzale...     

 

In tutta Bologna non c'è un posto migliore? Ma per favore...

 

Saluti

Simone

Modificato da uzifox
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ospite
Questa discussione è chiusa.
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?