Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Crash72

Collezione completata ?

Salve a tutti.

 

Premesso che non colleziono per anno, credevo (fatta eccezione per le monete d'argento) di aver completato  le monete della Repubblica Italiana

 

Avevo

2 tipi di 1 lira (pre 1951 e post)

2 tipi di 2 lire (pre 1951 e post)

2 tipi di 5 lire (pre 1951 e post)

2 tipi di 10 lire (pre 1951 e post)

2 tipi di 20 lire (bordo liscio e rigato)

3 tipi di 50 lire (piccola media e grande)

3 tipi di 100 lire (piccola media e grande)

1 tipo di 200 lire

1 tipo di 500 lire

2 tipi di 1000 lire (Germania divisa e unita)

4 100 lire commemorative

10 200 lire commemorative

6 500 lire commemorative

 

l'altra sera ho scoperto che la 500 lire commemorativa della banca d'Italia ha 2 coni differenti, la diversità è nella firma dell'incisore. Ho guardato tra le monete che sto dando via e per fortuna ne avevo una con la firma piccola (praticamente invisibile).

 

Ma questo punto mi è venuto il dubbio.

 

MI sono perso altro ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma scusa, nella collezione tipologica ti interessi delle varianti di conio?

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Effettivamente il problema non me l'ero mai posto. 

 

Adesso mi sono trovato ad un bivio.

 

Cioè se considerare le varianti di conio altre monete o meno.

 

Francamente non vorrei perdermi dietro a tutte le eccezioni non sono un collezionista così preciso, mi piace avere le monete ma la storia si chiude li.

 

Mi chiedevo quindi se e quante varianti potrebbero esserci e decidere se dedicarmici o meno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Effettivamente il problema non me l'ero mai posto. 

 

Adesso mi sono trovato ad un bivio.

 

Cioè se considerare le varianti di conio altre monete o meno.

 

Francamente non vorrei perdermi dietro a tutte le eccezioni non sono un collezionista così preciso, mi piace avere le monete ma la storia si chiude li.

 

Mi chiedevo quindi se e quante varianti potrebbero esserci e decidere se dedicarmici o meno

 

A me sembra più significativo come "variante" un anno diverso piuttosto che un bordo più largo o una firma dell'incisore più piccola. In molti casi le varianti di conio sono tralasciate anche da chi fa una collezione anno per anno (come nel mio caso), per te che fai la tipologica non dovrebbe nemmeno porsi il problema a mio giudizio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quello è vero.

 

E' solo che dovrei decidere a quel punto se togliere anche una delle 2 20 lire ....

 

Non lo so, in altri tempi (quando me ne mancavano di più) il problema non me lo sarei posto, adesso ...

 

solo che cercare per anno mi prenderebbe troppo tempo e risorse che toglierei alle altre collezioni, se invece cercassi solo le modifiche forse sarebbe fattibile, ma anche il quel caso bisognerebbe capire di quante monete parliamo ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Io ho fatto la collezione tipologica della lira.

Ho aggiunto alle varie monete le 100 lire 1993 italia turrita testa piccola. 

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-ITL/17

e poi le 3 varianti nelle dimensioni della testa nelle 500 lire quirinale

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-ITL/33

 

Sono monete di conio differente, e ho sempre considerato le due monete come monete macroscopicamente diverse.

Diverso il caso degli errori, dovuti all'usura del conio, che onestamente non prendo in considerazione.

ti conviene guardare il nostro catalogo: le varianti di conio sono ben messe in evidenza :)

 

 

 

P.s. ad essere sincero mi manca ancora il 100 lire turrita testa piccola. 

Ho sempre sperato di trovarla nelle ciotole ma non mi è mai capitato. Ha un discreto valore, intorno ai 25 euro.

In ogni caso la repubblica è per me una collezione secondaria, essendo più attratto in questo periodo dalle monete medioevali e  rinascimentali. 

Modificato da azaad

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie,

 

la settimana prossima mi ci metto con calma e vedo quello che ho e che non ho ... ho ancora un barattolino pieno di doppioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok, fatto. 

 

Non ho comunque considerato tutto il possibile.

 

Mi mancano queste

 

1 lira 1946
2 lire 1946
5 lire 1989 timone dritto
10 lire 1991 spiga dritta
20 lire 1957 parte bassa del sette larga e stretta
20 lire 1970 P al posto della R
50 lire 1987 differenza con sul 7
50 lire ridotto 1995
100 lire 1972 con / dopo il 1972
100 lire turritta 1993 testa ridotta
500 lire testa grande
500 lire testa media

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora se collezioni la lira ci sono diversi modi per fare una collezione, ho per annata, collezionando tutte le serie emesse, ma arriveresti alle annate 1946 e 1947 che avrebbero dei costi considerevoli oltre ad altre monete che per le loro tirature avrebbero un prezzo superiore alla media.

 

Poi se collezioni per tipologia la cosa è più semplice e la collezione si chiude sicuramente senza troppi oneri.

 

A questa va aggiunta se desideri la collezione delle Varianti o degli Errori, attenzione perché le cose sono molto differenti, prima di addentrarti nel collezionare queste categorie Repubblicane è meglio informarsi bene, infatti le Varianti sono quelle monete che per volontà dell'autore hanno delle differenze nel conio da un anno all'altro, gli errori invece sono quelli causati durante tutto il processo di lavorazione della moneta e quindi non voluti.

 

Il primo passo che devi compiere è quello di informarti, vi sono anche dei volumi sull'argomento, il più completo credo sia quello "Varianti ed errori nelle monete della Repubblica Italiana" di Attardi-Gaudenzi.

 

Quella degli errori ti avviso che è una collezione praticamente infinita, visto che questi tra originali ed artefatti sono una miriade, in oltre 50 anni di coni, quella delle varianti è decisamente minore, ma anche questa conta di alcuni pezzi praticamente introvabili e comunque con dei costi abbastanza elevati.

 

Insomma prima di procedere nel collezionare devi farti un idea di cosa vai incontro, cerca o su dei libri o su internet e poi se hai pazienza e volontà puoi iniziare la collezione, altrimenti ti conviene desistere in partenza e accontentarti di quella per tipologia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque ci ho pensato bene, cercando quelle elencate riesco anche a gestire meglio la divisione delle monete nel foglio.

 

Per esempio ho fatto un solo foglio con tutte le 200 lire più il gettone. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?