Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
komodo

Medaglia CLEMENS-XI - Miselli 32a

Risposte migliori

komodo

Buongiorno a tutti !

Sono appena entrato in possesso di una medaglia che presumo sia quella indicata sui testi del Miselli come 32a, presente nella collezione Universitaria di Bologna e recante come data l'anno VI ( rif. I.BO.U. AE 49 mm n.3774)

La medaglia in oggetto risulta fusa in bronzo, di diametro 49 mm circa, spessore al bordo 3.5-4 mm circa, peso 45.15 gr.

Non essendoci immagine sul Miselli chiederei a chi è in possesso di altri testi di verificare se corrisponde. A questo punto mi chiedo: medaglia Papale, fusione anacronistica o cos'altro ?

Grazie

 

post-29881-0-25136300-1447412023_thumb.j

post-29881-0-49529300-1447412049_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veridio

Spero te l'abbiano regalata.

Aspettiamo il parere di @@renzo1940.

Modificato da Veridio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

komodo

beh, regalata no, non c'è più nessuno che lo fa al giorno d'oggi, ma pagata veramente pochi euro. E' comunque una fusione e non credo che quella presente a Bologna sia FDC.

Mi interessano le risposte alle domande che ho posto, a questo punto, se viene considerata una Papale o meno, rarità etc. etc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renzo1940

La medaglia è stata resa nota con le indicazioni del Miselli già ricordate.

La medaglia originaria del Saint  Urbain nasce con un conio anno II (mm. 52 di diametro) e celebra genericamente la difesa della religione cattolica da parte dei Clemente XI. Sempre con coniazione del Saint  Urbain vi è una riconiazione con lo stesso rovescio nell'anno XVIII, presumibilmente in concomitanza con bolle papali contro il Giansenismo.

La medaglia riprodotta con anno VI sembra derivare da una manipolazione di una coniazione originaria anno II con successiva fusione (è cambiato l'anno, ma anche cassata la firma) . E' una medaglia fusa anche quella trovata nella collezione universitaria di Bologna (non mi risulta pubblicata la foto).

Non è possibile dire, allo stato delle conoscenze,  se si tratti di esemplari prodotti con uno specifico scopo o di copie commerciali di privati (non deve essere sottovalutata  la preventiva manomissione della data e della firma). Da una ricerca sulle emissioni di Clemente XI - anno VI risulta che Saint Urbain incise in quell'anno i coni per la controversia  tra Santa Sede ed Austria. 

Sottolineo che non si tratta di medaglie estere; Saint Urbain tra la fine del 1600 e l'inizio del 1700 ha avuto molti incarichi ufficiali per le medaglie papali (anche se i suoi coni non passarono mai agli Hamerani e di poi al Mazio)

In conclusione, non ci sono certezze sulla medaglia postata: può sicuramente essere una patacca come sostiene Veridio (che si diverte a fare la parte del cattivo), ma anche un oggetto interessante con una sua storia..........

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

komodo

Grazie Renzo, sei grande ! Se il Miselli non le ha dato l'ufficialità non posso certo darla io. Ma resta comunque un pezzetto di storia collegato alle Papali. Se per caso qualcuno ha immagini di quella conservata a Bologna sarebbe interessante confrontarle.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

komodo

Cercando ora in rete mi sono imbattuto nel museo civico archeologico di Bologna ed è stata una vera sorpresa !

Tutto catalogato online.... spazia dai vasi greci, romani medaglie Papali, Piastre, Greche, vasi etruschi, greci, statue Egizie etc etc. : 2600 reperti catalogati e con immagine.

Vi posto il link, merita uno sguardo e anche più di uno

 

http://www.museibologna.it/archeologico/sfoglia/47681

 

 

 

e per lo studioso che riesce ad entrare....

 

http://bologna.repubblica.it/cronaca/2012/02/21/news/quelle_100mila_monete_nascoste_che_raccontano_la_storia_di_bologna-30233310/

Modificato da komodo
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Ringraziamo la bravissima d.ssa Giovetti

Che quando altri funzionari si interrogavano ancora su cosa fare per procedere verso una catalogazione delle proprie collezioni lei aveva gia' iniziato da tempo tale impresa che ha ovviamente poi completato ben prima di altri.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×