Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
tullio

L'elefante di Cesare

Leggo nel manuale di Lamoneta dedicato al crepuscolo della repubblica una

descrizione della moneta di Cesare che raffigura l'elefante su un lato

e strumenti sacrificali sull'altro. Leggete un po' come la descrive un

manuale abbastanza diffuso nei paesi anglosassoni, The Hanbook of Roman

Imperial Coins di D. van Meter: "elefante andante a d. schiaccia un serpente

(49-48 a C., coniata per finanziare l'invasione dell'Italia) L'immagine si

riferisce a un nemico di Cesare di nome Scipio Metello, i monetieri della

famiglia del quale avevano raffigurato un elefante sulle

loro monete. Il serpente rappresenta la salvezza della Repubblica, che sta

per essere schiacciata dall'allegoria di Metello".

D'altra parte anche Montenegro - ma non solo - descrive l'oggetto sche sta per

essere schiacciato dall'elefante come un serpente.

Mi sembra più plausibile l'interpretazione di Lamoneta, ma la renderei ancora

più inattaccabile citando la parola punica che sta per Caesar o elefante.

tullio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche il Varesi come spiegazione indica che la parola Caesar significa elefante nella lingua punica, ma per questo catalogo l'animale che viene calpestato è un dragone, che rappresenta lo stendardo dei germani.

Nunzio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si, è come un rebus della settimana enigmistica: 6, 13, 5, 6 (Cesare conquistatore della Gallia).

La tromba gallica, o carnyx, è lo stendardo innalzato dalle popolazioni celtiche in armi. Simboleggia i Galli o la Gallia in molte monete, come ad esempio nelle emissioni di Decimo Bruto Albino (Gens Junia o Postumia) prima dell'assassinio di Cesare. L'elefante rappresenta Cesare stesso nell'atto di distruggere la resistenza militare dei Galli.

Caius

(sposto comunque tra le repubblicane.)

post-705-1159867790_thumb.jpg

post-705-1159867805_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tutti d'accordo: scriverò a van Meter per sapere che ne pensa

tullio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il sito spagnolo tesorillo.com lo descrive come elefante che schiaccia un serpente/dragone !!!!

lele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Interessante come discussione... però a questo punto vorrei vedere un'immagine della moneta in questone...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eccoti...

post-705-1159878799_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Nelle repubblicane, l'elefante c'era anche prima di Cesare. Un esempio è quello di Q. Cecilius Metellus Pio (81 a.C:): Al diritto la Pietà, personificazione della devozione, al rovescio l'elefante.

roth37

post-1738-1159920395_thumb.jpg

Modificato da roth37

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?