Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gpittini

La madre degli dei.

Risposte migliori

gpittini

DE GREGE EPICURI

Questa volta ritorno alla mia vecchia passione iconografica per i rovesci, con questo sesterzio di Commodo (19,7 g.) La scritta del rovescio (qui illeggibile) recita: MATRI DEUM CONSERV AUGU COS VI PP SC. Si vede Cibele in groppa al leone,alla maniera delle amazzoni (cioè seduta da un lato); e il leone più che camminare, galoppa. La moneta (C 355 valutata 40 Fr. oro, e RIC 599) ci ricorda che Cibele non è arrivata a Roma con Elagabalo e le Donne di Emesa, ma era presente molto prima.  Durante la seconda Guerra Punica,nel 205 a.C., gli animi erano molto agitati, e vi fu un improvviso scoppio di emotività religiosa. Erano cadute "molte pietre dal cielo".  Consultati i Libri Sibillini, questi prescrissero l'introduzione in Roma della Magna Mater. Fu mandata un'ambasceria in Oriente, transitata anche dall'oracolo di Delfi; il re Attalo di Pergamo,alleato di Roma, garantì i suoi buoni uffici, e nel Megalesion, alla periferia di Pergamo, fu individuata e prelevata una pietra nera, che approdò ad Ostia il 4 aprile del 204 a.C. I sacerdoti della dea, che l'avevano accompagnata nel viaggio, la consegnarono al cugino dell'Africano, Cornelius Scipio Nasica. Per la dea fu costruito un tempio sul Palatino, inaugurato nel 191 a.C.

Ma ecco la moneta. Proviene da una vecchia collezione, come testimonia il numero scritto al D in china bianca.

post-4948-0-94890100-1450727898.png

Modificato da gpittini
  • Mi piace 6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

Moneta interessante, rovescio che trasuda storia... E quella che per me è una chicca: Il numero a china bianco sulla moneta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Garbo92

Bella moneta @gpittini, interessante spiegazione molto completa! Posso chiedere se quel numero di catalogazione che ho anche io su alcune monete si può togliere o è meglio lasciarlo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

Per me è un segno del tempo... Certo fare oggi una cosa del genere sarebbe un vilipendio... Ma è storia del collezionismo.

Credo esistano appositi solventi, ma non ti so orientare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Garbo92

Grazie @grigioviola,mi sa che mi conviene lasciarli i numeri scritti spore le mie monetine da un tocco in più di dtoria

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Bella moneta , carica di eventi storici e di simbolismo . Cibele , che arriva dal cielo sotto forma di una meteorite e associata al leone agisce come unione con le divinita' solari , tipo Mitra , il leone diventa cosi' un animale sacro , regale e protettivo ; non per nulla nell' antichita' ed anche oggi nell' astrologia il leone ha il Sole come simbolo padre . 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ross14

Alcuni sostengono che il culto di Cibele si stesse diffondendo a Roma già prima di quel fatidico 205-204 a.C.

Forse la semuncia seguente è  stata la prima moneta raffigurante Cibele ed è datata da Crawford (39/5) al 217-215 a.C.. L'attribuzione a Cibele è comunque molto dibattuta ed ha tra i suoi sostenitori Mattingly e Alfoldi.

 

http://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-RRB12/5

post-26154-0-65625400-1450771425_thumb.j

Modificato da Ross14

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Alcuni sostengono che il culto di Cibele si stesse diffondendo a roma già prima di quel fatidico 205-204 a.C.

Forse la semuncia seguente è  stata la prima moneta raffigurante Cibele ed è datata da Crawford (39/5) al 217-215 a.C.. L'attribuzione a Cibele è comunque molto dibattuta ed ha tra i suoi sostenitori Mattingly e Alfoldi.

 

http://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-RRB12/5

 

Ciao , non capisco in base a quali elementi questa allegoria di un cavaliere sia stata attribuita a Cibele , quando Tito Livio data precisamente l' arrivo a Roma della divinita' orientale .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ross14

Ciao , non capisco in base a quali elementi questa allegoria di un cavaliere sia stata attribuita a Cibele , quando Tito Livio data precisamente l' arrivo a Roma della divinita' orientale .

E' proprio per questo motivo che tu hai appena scritto che l'attribuzione è molto dibattuta. 

E' il busto con corona turrita ad essere attribuito a Cibele e non il cavaliere

Ciao

Modificato da Ross14

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Ciao a tutti, 

moneta ricca di fascino..Vi posto un ottimo articolo sulla monetazione in cui è rappresentata Cibele:

http://www.bollettinodiarcheologiaonline.beniculturali.it/documenti/generale/3_CALABRIA_DIJORIO_PENSABENE.pdf

Estremamente interessanti sono anche le invocazioni in suo favore:

http://www.romanoimpero.com/2010/03/il-culto-di-cibele.html

Saluti Eliodoro

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×