Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
volesonensis

unde origo inde salus

Buonasera volevo condividere con voi questa bella medaglia veneziana che racconta il voto del Senato Veneto e del doge Nicolo' Contarini di edificare una chiesa alla Madonna appena questa avesse liberato la citta' dalla peste del 1630. Purtroppo l'esemplare in mio possesso e' molto rovinato, mancante di un pezzo ( molto probabilmente l'aveva piccagnolata per renderla portativa), con il tondello onduleggiato e con una dorutura postuma. Comunque e' in ottone, pesa 30 grammi con un diametro di 55 mm.

Nonostante sia molto " vissuta" mi fa' piacere possederla, anche perche' racconta una fase importante di Venezia ( la peste del 1630) e perche' lo sfortunato doge Nicolo' Contarini mori' il giorno dopo ( 2 aprile 1631) la posa della prima pietra della basilica del Longhena ( 1 aprile 1631).

Mandi

post-40967-0-61160300-1451756253_thumb.jpost-40967-0-61160300-1451756253_thumb.j

post-40967-0-40593200-1451756226_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Buona serata

 

Ma che bella ... peccato per l'appiccagnolo rimosso; se l'avessero lasciato, non avrebbe deturpato il tondello, come invece hanno fatto.

 

Aggiungo uno scritto, trovato in rete, che spiega bene, a mio avviso, la genesi del voto e quanto ne conseguì.

 

http://www.europaveneta.org/areaculturale/santi/La%20Madona%20de%20la%20Salute.pdf

 

Ciò che non dice il racconto, è che la costruzione si rivelò una "gatta da pelare", perché il peso della chiesa non sarebbe stato sopportato dalle fondamenta sulle quali doveva essere costruita, così dovettero costipare tutta l'area con nuove palizzate e creare una platea che potesse reggere il tutto .... e, dato che c'erano, misero a nuovo la Punta della Dogana ed i magazzini del sale.

 

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?