Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Poemenius

Tetrico II AVG...I suppose....

ho notato in vendita su Lanz questa moneta...scaduta qualche giorno fa se ben ricordo...forse ieri.......

sbaglio o parliamo di Tetrico II con titolo di Augusto?

 

2,21 g

 

ovviamente qua chiamo gli amici , tanti, delle "galliche" del III secolo.

 

post-38959-0-80614400-1451893176_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho comparato questa moneta ad un'altra che postai io stesso su wildwinds e lamoneta... e mi pare proprio che le similitudini siano parecchie...abbastanza da farmi tire Tetrico II AVG...sbaglio?

in ogni caso, come mi avete insegnato, trattasi sempre di moneta "imitativa"...dico bene?

 

grazie :)

post-38959-0-04269500-1451893752_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dici bene. È una splendida imitativa di Tetrico II con titolo avg che non sono riuscito ad aggiudicarmi :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ne ho viste diverse nel corso degli anni, Antoniniani con stile imitativo con la legenda di Tetrico II augusto. Può darsi che saino state emissioni "ufficiali"

 

edit: aggiungo delle foto

post-7915-0-15322700-1451898781_thumb.jp

post-7915-0-03304000-1451898788.jpg

post-7915-0-26280700-1451898795.jpg

Modificato da Massenzio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

da ignorante del periodo l'ho pensato anche io...ma sono sempre stato smentito con forti argomentazioni, e non sono certamente in grado di sostenerne di contrarie... quindi al momento rimango dell'idea siano imitative,... vuoi provare a motivarmi storicamente l'ufficialità?

leggerei con vero piacere :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

Ciao a tutti,

non ricordo l'elevazione ad Augusto di Tetrico II°, mi sa che il padre non ne ebbe proprio la possibilità ed il tempo; lo nominò Cesare nel 273 ma, nell'autunno dell'anno successivo,  furono  entrambi deposti  da Aureliano che ne risparmiò la vita..

Qui si possono trovare notizie sui Tetrici  successive alla sconfitta: 

https://books.google.it/books?id=4-eef3e06F8C&pg=PA312&lpg=PA312&dq=tetrico+figlio+augusto&source=bl&ots=lx487mJd5b&sig=x61n22eRslrGxhpcPN4_UOv2qAI&hl=it&sa=X&sqi=2&ved=0ahUKEwiT94Gv8Y_KAhUB2RQKHfnmAJgQ6AEIHzAA#v=onepage&q=tetrico%20figlio%20augusto&f=false

Effettivamente sarebbe molto interessante conoscere fonti che ricordano l'elevazione ad Augusto..

Saluti Eliodoro

Modificato da eliodoro
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Buongiorno, alcuni studiosi concordano circa l'elevazione al rango di augusto nel 274 d.C.(?)
Riporto il Sear:
"...the unique antoninianus of Tetricus II giving him full imperial titles would seem to confirm his promotion, but lingering doubts remain over the legitimacy of this piece."
Sarebbe da analizzare questa moneta, anche per vederne lo stile, ma si parla sempre di una SPES...
Purtroppo su internet ancora trovo niente di certo.
 

post-24919-0-33963500-1451904364.jpg

Modificato da rommel88

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Salve @@eliodoro , l' unica fonte antica che tratta abbondantemente dei due Tetrici e' la Storia Augusta , poi ci sono altre notizie sparse in altre fonti , ma per quello che conosco , in nessuna si parla di elevazione ufficiale di Tetrico figlio al rango di Augusto , solo che rimase Cesare fino alla deposizione con il padre ad opera di Aureliano . Per questi motivi e per quello che ne sappiamo , Tetrico figlio non fu mai Augusto , almeno ufficialmente , da cio' si puo' presumere che le monete di Tetrico figlio con la legenda AUG siano di zecca locale , imitative o anche falsi antichi .
Per maggiori dettagli : http://www.lamoneta.it/topic/143232-gli-usurpatori-gallici/

Modificato da Legio II Italica
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho rintracciato una notizia che avallerebbe l' ipotesi di una coniazione locale di Tetrico figlio come AUG , riferita al trionfo di Aureliano nel quale in questa occasione , sintetizzo : ".......dietro a dieci donne vestite da uomini che combatterono insieme ai Goti e che un cartello indicava come Amazzoni ......veniva dietro a loro Tetrico vestito con una clamide rossa e con vicino il figlio da lui nominato Imperatore in Gallia......."

Unica notizia di Tetrico figlio come possibile AUG

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho rintracciato una notizia che avallerebbe l' ipotesi di una coniazione locale di Tetrico figlio come AUG , riferita al trionfo di Aureliano nel quale in questa occasione , sintetizzo : ".......dietro a dieci donne vestite da uomini che combatterono insieme ai Goti e che un cartello indicava come Amazzoni ......veniva dietro a loro Tetrico vestito con una clamide rossa e con vicino il figlio da lui nominato Imperatore in Gallia......."

Unica notizia di Tetrico figlio come possibile AUG

parliamo di uno storico contemporaneo agli eventi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

parliamo di uno storico contemporaneo agli eventi?

 

Parliamo di Flavio Vopisco , uno storico certamente vissuto e noto . Nativo di Siracusa , era figlio e nipote di personaggi che avevano ottenuto incarichi di rilievo , visse a Roma ed era pagano . Scrisse la Vita di Aureliano dietro richiesta del Praefectus Urbi Giunio Tiberiano che fu in carica nel 303 , quando era Imperatore Costanzo I , ma un riferimento al Consolato di un certo Furio Placido , forse il Furio Placido console del 343 , ricondurrebbe l' epoca della composizione dell' opera a quella del regno di Costanzo II .

Fu probabilmente testimone diretto , oppure molto vicino ai fatti narrati relativi alla Vita di Aureliano ; il passo e' il XXXIV .

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

penso sia decisamente affidabile anche a distanza di 50 anni...questo potrebbe spiegare l'AVG..
Però mi sorge un dubbio..come si diceva più su, le monete con AVG sul dritto sembrerebbero di fattura non ufficiale o per lo meno tutte quelle che ho visto finora io..

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

penso sia decisamente affidabile anche a distanza di 50 anni...questo potrebbe spiegare l'AVG..

Però mi sorge un dubbio..come si diceva più su, le monete con AVG sul dritto sembrerebbero di fattura non ufficiale o per lo meno tutte quelle che ho visto finora io..

 

Ciao @@rommel88 , le monete di Tetrico figlio con la legenda AUG , non possono certamente essere emissioni ufficiali dello Stato centrale romano per il fatto che Tetrico padre , se fosse autentica la versione di Flavio Vopisco sul fatto del trionfo di Aureliano , non poteva eleggere il figlio Augusto in quanto  anche lui era un Augusto non ufficiale , cioe' un usurpatore .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ciao @@rommel88 , le monete di Tetrico figlio con la legenda AUG , non possono certamente essere emissioni ufficiali dello Stato centrale romano per il fatto che Tetrico padre , se fosse autentica la versione di Flavio Vopisco sul fatto del trionfo di Aureliano , non poteva eleggere il figlio Augusto in quanto  anche lui era un Augusto non ufficiale , cioe' un usurpatore .

Si certo, Tetrico fu eletto alla morte di Vittorino per ragioni politiche ed economiche, essendo aristocratico e ricco, quindi in grado del donativo all'esercito, ma se non erro disposero la capitale a Treviri che era una zecca, mi riferivo principalmente alla non ufficiosità del ritratto rispetto al "classico". Mi viene il dubbio in quanto le lettere incise in alcune monete sono di ottima fattura (guardare in allegato la C e la P), ma il ritratto no. Possibile una proclamazione ad augusto mentre marciarono contro Aureliano? la spiegazione può essere insita in una zecca itinerante? oppure la giustificazione mi ha semplicemente dato alla testa?

 

post-24919-0-93576100-1451927592_thumb.p

Modificato da rommel88
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

Due domande: 1) le fonti parlano di destituzione, quindi desumo che non ci fu battaglia, tanto che Aureliano risparmio' la vita ai due Tetrici..concordate? 2) è possibile che Tetrico jr seguisse il padre solo come console? Saluti Eliodoro

Modificato da eliodoro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Sicuramente nel caso fossero "ufficiali" ci troveremmo a parlare di una zecca di necessità, moneta battuta velocemente con il titolo di Augusto lontano dalle consolidate zecche galliche. La fattura di alcune di queste emissioni è buona, non ci sono errori di legenda come molte imitative e anche i profili sono in alcune monete ben rappresentati. Potete notare una somiglianza di stile al Carausio delle zecca di Rotomagus di cui si parla in un altro post. :)

Modificato da Massenzio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?