Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Sator

Macedonia?

Risposte migliori

Sator

Buongiorno,

mi è capitato di recente di vedere in vendita questa bella moneta di cui vi allego una foto. Non sono per nulla esperto di questa monetazione, anzi, non l'ho mai avvicinata prima. Tuttavia mi ha attratto per la stazza non irrilevante (Peso: 16,56 g - Ø: 30 mm) e per essere a mio avviso eccessivamente lucida. Vi chiedo, si tratta a vostro avviso di un pezzo originale? È stata pulita-spatinata in modo aggressivo o è "normale" trovare questi pezzi con un'argentatura così marcata? E soprattutto, per curiosità, di cosa si tratta? Il venditore la mette come "Macedonia", credo desunto dalla scritta... ma io non saprei dove cercare per avere una conferma e una classificazione completa, inoltre mi farebbe piacere sentire un vostro parere.

 

 

Grazie

 

 

 

post-36407-0-03165000-1453205519_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

Freeman & Sear - Gemini I, Session 1. Lot: 99

MACEDON UNDER ROME: First Region. After 168 BC. AR
tetradrachm (16.94 gm). Amphipolis.

Macedonian shield ornamented with stars in double crescents
and grouped dots between; in tondo, draped bust of Artemis
right, wearing stephane and pendant earring, bow and quiver
over shoulder
MAKEDONWN PRWTHS above and below horizontal club, HR
monogram above, N below, all in oak wreath, thunderbolt
outside wreath to left.
AMNG III/1, 167. BMC Macedonia 4.
Ex Commander David R. Hinkle Collection.

Sold for $240 USD [ approx 182.4 EUR, 127.2 GBP ]

Gemini I Auction Closed Jan 11-12, 2005.
Re-used by permission of Freeman & Sear
(www.freemanandsear.com) and Harlan J Berk (www.harlanjberk.com).

post-37078-0-55864900-1453208127_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

Macedonia Under Roman rule. First Region. After 168 BC. AR tetradrachm. Amphipolis.

Draped bust of Artemis right, wearing stephand and earring, bow and quiver
over shoulder, in the centre of a Macedonian shield ornamented with stars in
double crescents and dots.
MAKEDONWN PRWTHS above and below horizontal club, AP monogram above, all
within oak wreath, thunderbolt outside wreath to left.

AMNG III/1, 159; BMC 2.

With permission of T&S Petrov Art Numis, August 2012.

 

post-37078-0-25993300-1453208211_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

Grazie @@King John ! Che ne dici tu, è stata pulito l'esemplare in foto? È genuino?

A me sembra ripulita ma genuina ma è un mio modestissimo parere: io non sono per niente bravo a riconoscere i falsi. Sarebbe interessante avere il parere di qualche altro lamonetiano...

Modificato da King John

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caio153

Buongiorno,

mi è capitato di recente di vedere in vendita questa bella moneta di cui vi allego una foto. Non sono per nulla esperto di questa monetazione, anzi, non l'ho mai avvicinata prima. Tuttavia mi ha attratto per la stazza non irrilevante (Peso: 16,56 g - Ø: 30 mm) e per essere a mio avviso eccessivamente lucida. Vi chiedo, si tratta a vostro avviso di un pezzo originale? È stata pulita-spatinata in modo aggressivo o è "normale" trovare questi pezzi con un'argentatura così marcata? E soprattutto, per curiosità, di cosa si tratta? Il venditore la mette come "Macedonia", credo desunto dalla scritta... ma io non saprei dove cercare per avere una conferma e una classificazione completa, inoltre mi farebbe piacere sentire un vostro parere.

Grazie

1.jpg

Ciao,

Visto che non ha patina ed è brillante quantomeno e' stato ripulito... Sull'esemplare in questione non so, ma si tratta di una tipologia monetale estremamente falsificata... Vedi forgery network... La mia politica e': Nel dubbio lascia perdere...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Ciao @@Caio153, sisi non ci piove sul fatto che non la prenderei anche se fosse vera, in genere mi incuriosiscono tutte le monete antiche che non conosco e cerco di documentarmi per allargare le mie conoscenze (così se dovesse ricapitarmene una saprei dove andare a parare), ma con ciò non significa che le compro tutte, anzi... fin che sono 10 euro può starci, ma qui ne chiederebbe ben di più....

Ero innanzitutto curioso di sapere di cosa si trattasse, non ne avevo mai vista una prima dal vivo. Il dubbio sull'autenticità era dovuto al fatto che la superficie si presentava insolitamente lucida, ma non mi dava l'idea di essere stata pulita.... sai, con i falsi non si finisce mai di imparare  :mega_shok: ....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mazzarello silvio
Supporter

Ciao

la moneta è autentica solo che alcuni hanno la brutta abitudine di lucidare le monete, ci sono alcune varianti nei monogrammi. Moneta abbastanza comune.

Silvio

Modificato da mazzarello silvio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Ciao @@mazzarello silvio,

grazie per l'aiuto! Quindi è lucidata.. che peccato.... le varianti sono nell'esemplare in foto o in generale per questa monetazione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Ciao

 

Concordo con Silvio. Qui ho confrontato la moneta con la mia

 

post-703-0-82590100-1453308224.jpg

 

Tetradramma coniato in Macedonia (Anfipoli) nel periodo della dominazione romana (158-150 a. C.). VF. Reference: SNG Copenhagen 1314; SNG Ashmolean 3299 var.
Al dritto il busto di Artemide con diadema e drappi (e in spalla un arco e una faretra) contornato da perlinatura, al centro di uno scudo macedone decorato con sette stelle a otto punte e sette falci di luna (crescent) doppie, ciascuna separata da tre pallini.
Al rovescio la clava di Eracle con la scritta MAKEDONWN PRWTHS (Prima Provincia Macedone) sopra e sotto, nel campo monogramma SHAP sopra e monogrammi TKP e TYE sotto, il tutto contornato da una ghirlanda di quercia; all’esterno sulla sinistra il fulmine.

 

 

 

apollonia

Modificato da apollonia
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mazzarello silvio
Supporter

Ciao

@@Sator ci sono varie varianti di questa moneta ma solo nei monogrammi. 

@@apollonia la tua assomiglia alla mia.

Silvio

post-4344-0-27537200-1453315486_thumb.jp

post-4344-0-91828200-1453315488_thumb.jp

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Grazie Silvio, monete spettacolari le vostre, anche grazie alle patine... complimenti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×