Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Doge92

I NOSTRI SCUDI DELLA CROCE - E SOTTOMULTIPLI

Recommended Posts

417sonia
Supporter

Buona giornata

 

Grazie per averla condivisa @@nando12: la tua deve essere una di quelle delle quali avevo parlato ....  forse la tosatura che ha subito è dovuta alla necessità di ragguagliarla al valore dell'argento ed evitare che venisse tesaurizzata. Chi lo sa?

 

saluti

luciano

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
nando12

@@417sonia 

Si, concordo :good:  ....all'epoca mi piacque tantissimo non potevo fare altro che acquistarla, ancora oggi la guardo e rimango sempre convinto del bel acquisto che ho fatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giov60

Posto una foto dell'ottavo di scudo della croce di Alvise IV Mocenigo (massaro Domenico Gritti): la moneta è decisamente autentica, ha fondi lucenti e nonostante alcune lievi usuali ribattiture è in conservazione molto alta; il tondello ampio e completo, tuttavia sottopeso, con mia grande meraviglia: 3.23 g vs. un intervallo ponderale riportato da Montenegro di 3.68-3.98. D'altronde è molto sottile.

Mi chiedo (e domando a @@417sonia e ad altri venetofili) come possa essere e se  le ragioni dei costi di produzione possa aver "favorito" queste caratteristiche.

post-14514-0-10106800-1464454811_thumb.j

Edited by Giov60

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter

Innanzitutto complimenti per tutta la serie; dallo scudo all'ottavo, che ho potuto vedere a Verona. Monete che potrebbero essere state messe da parte appena uscite dalla zecca, tanto sono belle e "luccicanti".

 

Venendo all'ottavo; in effetti la differenza è tanta, però la moneta, anche in mano, non mi ha dato nessun cattivo pensiero; per me è originale.

 

Vogliamo pensare che, data antieconomicità di battere tali monete sotto gli ultimi dogi, stante l'elevato costo dell'argento, ci abbia pensato la zecca a ragguagliare il peso all'origine per non perderci?

 

Ipotesi suggestiva, ma che tradirebbe l'etica e la correttezza che la zecca veneziana ha sempre seguito nella sua produzione monetale; mi sembrerebbe (il condizionale è d'obbligo) molto strano.

 

Più probabile quindi un "errore" dovuto alla fattura del tondello; forse la fustellatrice ha "pizzicato" il tondello togliendogli qualche decimo di grammo? Magari quell'ansa che si vede sotto la frazione 1/2?

 

Bel quesito, comunque; la soluzione è più ardua ....

 

luciano

Share this post


Link to post
Share on other sites

fabry61

1 personale considerazione. Per me la moneta è nata di peso giusto, ma abbondante e sottile (vedasi il metallo extra ad ore 21 del D/).

Il che ha portato alla necessità di tosarla facendogli perdere quei 0,40 gr che la distinguono. 

Prova a metterla vicino ad un altra e guarda lo spessore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giov60

La moneta non è tosata (si vede anche bene dalla foto) ed è FDC (se così ci si può esprimere): tosatura e FDC sono due cose inconciliabili fra loro. E' sottile.

Il problema di base è: come erano ottenuti i tondelli e quali i "controlli di qualità" (per esprimerci con un gergo odierno).

Ritengo che come in altre zecche fossero ricavati a partire da lamine di metallo (cosiddette "lastre") e ritagliati tramite appositi torchietti ("taglioli" o fustellatrici). Tuttavia l'irregolarità di peso poteva essere corretta in caso di eccedenza (non so come a Venezia in questo periodo e per questi nominali; in altre zecche erano limati, se di adeguato spessore, ed a Venezia dopo l'introduzione dei torchi monetari erano raschiati con tornietti); i tondelli in difetto di peso erano posti allo scarto e rifusi.

Tuttavia la legge prescriveva solo il numero di esemplari per libbra e la variabilità di peso delle singole monete era conseguentemente piuttosto ampia. Non ho idea se la scelta o lo scarto fossero fatti per campionamento o come valore medio dividendo il peso complessivo per il numero dei tondelli; è anche possibile che gli esemplari "più piccoli" fossero messi da parte e controllati; il tondello relativo alla moneta postata potrebbe essere passato inosservato per le sua ampie dimensioni. Sarebbe interessante uno studio al riguardo ma i frazionali in argento sono molto rari ...

Edited by Giov60
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

fabry61

I controlli di qualità erano quelli che erano. Guarda un pò:

image00268.jpg

evidente ribattitura.

Inoltre sono presenti in misura maggiore quelle linee che attraversano lo scudo ed il leone. Anche qui come nel tuo caso tondello largo.

Inoltre i torchi venivano usati solo per i talleri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

italpen

Buonasera a tutti i venetici,

volevo mostrarvi la prima moneta importante x Venezia che metto in collezione. Un mezzo scudo di Giovanni Corner con sigle del Massaro F M. Quando L ho vista mi è piaciuta nonostante non sia particolarmente conservata. E’ stata chiaramente ribattuta come si può vedere dalle lettere DV tra il punto è la stella. 

Gradirei avere qualche vostro commento da specialisti del settore e capire quale grado di conservazione le posso attribuire. Cito Luciano @417sonia ma sono graditi commenti da chiunque

Grazie  Italo

 

C788BACB-92B8-4A8F-A419-F43C49431802.jpeg

536AE24A-452F-4AD3-8886-09F09547968F.jpeg

387B9C81-48F4-4378-854D-759783223C3B.jpeg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

VENECIAS
12 minuti fa, italpen dice:

Buonasera a tutti i venetici,

volevo mostrarvi la prima moneta importante x Venezia che metto in collezione. Un mezzo scudo di Giovanni Corner con sigle del Massaro F M. Quando L ho vista mi è piaciuta nonostante non sia particolarmente conservata. E’ stata chiaramente ribattuta come si può vedere dalle lettere DV tra il punto è la stella. 

Gradirei avere qualche vostro commento da specialisti del settore e capire quale grado di conservazione le posso attribuire. Cito Luciano @417sonia ma sono graditi commenti da chiunque

Grazie  Italo

 

C788BACB-92B8-4A8F-A419-F43C49431802.jpeg

536AE24A-452F-4AD3-8886-09F09547968F.jpeg

387B9C81-48F4-4378-854D-759783223C3B.jpeg

Gran bella moneta  ,cirolata poco, SPL

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
ciosky68
Supporter
20 minuti fa, italpen dice:

Buonasera a tutti i venetici,

volevo mostrarvi la prima moneta importante x Venezia che metto in collezione. Un mezzo scudo di Giovanni Corner con sigle del Massaro F M. Quando L ho vista mi è piaciuta nonostante non sia particolarmente conservata. E’ stata chiaramente ribattuta come si può vedere dalle lettere DV tra il punto è la stella. 

Gradirei avere qualche vostro commento da specialisti del settore e capire quale grado di conservazione le posso attribuire. Cito Luciano @417sonia ma sono graditi commenti da chiunque

Grazie  Italo

 

C788BACB-92B8-4A8F-A419-F43C49431802.jpeg

536AE24A-452F-4AD3-8886-09F09547968F.jpeg

387B9C81-48F4-4378-854D-759783223C3B.jpeg

sotto sotto aveva attirato anche la mia attenzione....😉

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

italpen
12 minuti fa, ciosky68 dice:

sotto sotto aveva attirato anche la mia attenzione....😉

Ciao Roby, 

ma tu hai altre mire ... 😅 per fortuna mia ..

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

DOGE82

Buonasera. Complimenti per la Bella moneta. BB/qSpl. Sicuramente ribattuta, cosa consueta per la tipologia. In un paio di punti vedo dei riflessi azzurri. Possono essere tracce di appiccagnolo. Come sono i bordi? 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

italpen
23 minuti fa, DOGE82 dice:

Buonasera. Complimenti per la Bella moneta. BB/qSpl. Sicuramente ribattuta, cosa consueta per la tipologia. In un paio di punti vedo dei riflessi azzurri. Possono essere tracce di appiccagnolo. Come sono i bordi? 

Ho fotografato i due punti in cui il bordo ha difetti. Il primo in effetti è in corrispondenza della zona con riflessi blu anche se mi sembra un difetto del tondello. Il secondo il punto in cui lo spessore del tondello è molto più sottile. Grazie del commento 

Share this post


Link to post
Share on other sites

italpen

Non avevo caricato le foto 😐

29CB4AA9-A2C4-494D-A8DD-EAA80C7A1118.jpeg

1910B8C1-05BC-4682-A530-878D94ED21DD.jpeg

FA292510-F0FA-4129-9256-9F97EEFD27C1.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

DOGE82

La parte dove il tondello è sottile non mi sembra sia stata toccata in effetti. L'altra mah forse potrebbe essere stato rimosso l'appiccagnolo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter

Buona Domenica Italo

Gran bella moneta; per me molto vicino allo Spl. La ribattitura nei moduli medio/grossi capitava spesso e nel tuo caso non è affatto deturpante.

Riguardo alla possibile traccia di appiccagnolo .... beh .... è da vedere in mano, in ogni caso, se è stato tolto, hanno fatto un bel lavoro. Le tracce azzurrine possono dipendere da altri fattori.

Posto il mio esemplare, acquistato in asta Aer Rude nel 1991 e giudicata qSpl. Stesso Massaro :P

Cari saluti

Luciano

Mezzo Ducato R.jpg

Mezzo Ducato A.jpg

Edited by 417sonia
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter

Mi sono accorto adesso che la mia l'avevo già postata ..... vabbé :rolleyes: male non fa.

Adesso anche tu sei del club dei "patacconi" e non ti resta che finire la serie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

italpen
1 ora fa, 417sonia dice:

Mi sono accorto adesso che la mia l'avevo già postata ..... vabbé :rolleyes: male non fa.

Adesso anche tu sei del club dei "patacconi" e non ti resta che finire la serie.

Ciao Luciano e @DOGE82,

grazie mille x i vostri commenti. In effetti avevo trovato questa discussione perché una ricerca fatta mi aveva portato al tuo esemplare Luciano @417sonia 😂😂. Beh con questo esemplare ho “rotto il ghiaccio” veneziano che sicuramente mi porterà ad una raccolta tipologica... Troppo bella.

Non appena sarà possibile ti mostrerò de visu il mio pezzo.

Buona serata

Share this post


Link to post
Share on other sites

DOGE82
38 minuti fa, italpen dice:

Ciao Luciano e @DOGE82,

grazie mille x i vostri commenti. In effetti avevo trovato questa discussione perché una ricerca fatta mi aveva portato al tuo esemplare Luciano @417sonia 😂😂. Beh con questo esemplare ho “rotto il ghiaccio” veneziano che sicuramente mi porterà ad una raccolta tipologica... Troppo bella.

Non appena sarà possibile ti mostrerò de visu il mio pezzo.

Buona serata

Benvenuto nel collezionismo di scudi. Una volta iniziato non si riesce più a smettere!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

VENECIAS
Il 12/5/2019 alle 18:34, italpen dice:

Ho fotografato i due punti in cui il bordo ha difetti. Il primo in effetti è in corrispondenza della zona con riflessi blu anche se mi sembra un difetto del tondello. Il secondo il punto in cui lo spessore del tondello è molto più sottile. Grazie del commento 

riflessi oppure patina?

Share this post


Link to post
Share on other sites

italpen
14 ore fa, VENECIAS dice:

riflessi oppure patina?

Io li ho chiamati riflessi ma in effetti è una tonalità blu periferica, attorno alla legenda, della patina,  probabilmente dovuta ad esposizione in ambiente chiuso con piccole percentuali di zolfo contenute nell'aria. Le patine con riflessi blù sono dovute a questo elemento , nella mia modesta esperienza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.