Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
claudio82clod

SAVOIA
Identificazione moneta

Ho trovato una moneta facendo pulizia in casa dei miei nonni.

E abbastanza mal ridotta e non riesco a capire di che metallo è?

Al momento sono senza macchina fotografica e non riesco a pubblicare una foto.

Il diametro è 30 mm e sui lati si legge:

CAR.EM.D.G.REX.SAR.CYP.ET.IER 1770

DUX.SABAVD.ET.MONTISFER.PRINC.PEDEM

La cosa strana è che non compaiono altri numeri oltre il 1770.

E' una moneta o è una medaglia?

Sapreste darmi una mano ed eventualmente un link dove trovare ulteriori info.

Grazie mille.

Claudio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Claudio, è una moneta ;)

E stando alla descrizione delle legende ed al diametro, sembra trattarsi di un quarto di scudo in argento (904/1000; 8,75 grammi, Ø 30 mm) di Carlo Emanuele III di Savoia, coniato a Torino.

Per conferma ed eventuale stima occorre una foto, che aspettiamo con ansia :P .

Ciao, RCAMIL B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dev'essere proprio lei.

Oggi la faccio passare allo scanner.

Grazie mille.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ora guardo se riesco ad attaccare le foto...

Che mi sapete dire di queste due monetine?

post-3133-1161012532_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco l'altro lato

post-3133-1161012621_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La seconda moneta e' un soldo in mistura di Vittorio Amedeo III (1773-1796)

D/ VIC AM D G REX SAR CYP ET IER Croce filettata con estremita' coronate , accantonata da 4 crocette mauriziane , in alto la data

R/ DVX SAB ET MONTISF PRINC PED Monogramma V A coronato ; ai lati il valore S 1

T/ Liscio

Mistura 20 mm. , gr 2,07/1,46 Zecca Torino

MIR Savoia 996 , Biaggi 857 , Simonetti 18

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Valgono qualche lira o è solo porcheria...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Valgono qualche lira o è solo porcheria...

162151[/snapback]

Ciao Claudio, le tue monete valgono all'incirca 5 euro lo spicciolo e circa 20 euro quella d'argento, naturalmente queste sono prezzi di catalogo, i prezzi di mercato sono inferiori. Una moneta non è mai porcheria, ha un valore storico che va al di là del semplice aspetto economico. C'è gente che pensa addirittura che con una moneta di valore (che poi è sempre quella che possiede, guardacaso) ci si può comprare addirittura un'auto nuova. Spero che questo non sia il tuo caso.

Se poi te la vuoi dare via, mandami un MP. :ph34r: ;) B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per la cronaca... la prima moneta è 1/2 scudo di Carlo Emanuele III, papà di Vittorio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

josarcina scusa se ti contraddico ma se il diametro e' 30 mm non e' un mezzo scudo ma un quarto di scudo.....

forse il valore potrebbe oscillare di una decina di euro in piu'.... bisogna comunque sempre vedere chi compra.....

il 1770 e' comunque uno degli anni che si trovano di piu' e la forsennata ricerca degli esemplari "belli" fa deprezzare i pezzi piu' usurati.... ma pensiamo a quante mani hanno toccato queste monete e quanti desideri hanno potuto soddisfare.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No no state tranchi....me la tengo ben stretta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Concordo con l' idenificazione di Rcamil e Savoiardo

Sul valore direi 30/35 euro siccome la conservazione e' inferiore al MB

Il soldo di V.A.III qualche euro

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

josarcina scusa se ti contraddico ma se il diametro e' 30 mm non e' un mezzo scudo ma un quarto di scudo.....

forse il valore potrebbe oscillare di una decina di euro in piu'.... bisogna comunque sempre vedere chi compra.....

il 1770 e' comunque uno degli anni che si trovano di piu' e la forsennata ricerca degli esemplari "belli" fa deprezzare i pezzi piu' usurati.... ma pensiamo a quante mani hanno toccato queste monete e quanti desideri hanno potuto soddisfare.....

162284[/snapback]

hai ragione savoiardo... grazie per avermelo fatto notare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?