Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Ice80

20 Lire 1905 Aquila Sabauda

Risposte migliori

Ice80

Buongiorno, oggi mi sono imbattuto in questa moneta. Primo volevo chiedere a voi esperti se è autentica e che grado di conservazione abbia (a me sembra autentica e anche con un buon grado).

Il problema è che sul dritto ha evidenti residui di colla (credo dovuta a residui di nastro adesivo). Come si potrebbe eliminarli e quindi pulire la moneta? Chiedo prima di fare cavolate...

Grazie mille 

post-32188-0-45765300-1458658226.jpg

post-32188-0-57291300-1458658232.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

soleshine

Prova a lasciarla immersa nell'acetone.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

acetone? io uso alcol 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Georg

Per togliere i residui di nastro adesivo,

il non-plus-ultra è l'alcool etilico.

 

(...Ammesso che non rovini l'oro..ma non credo).

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

soleshine

acetone? io uso alcol 

Può andare bene anche l'alcol, anche la trielina, il diluente nitro, l'importante è alla fine lavare bene la moneta con un po di sapone neutro e  poi asciugare tamponando.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

papalcoins
Supporter

ciao,

più di un dubbio sull'autenticità lo lascia,ci sono diverse riproduzioni in oro

di questa moneta.

A parte questo,per pulire la colla che sembra poliuretanica,il prodotto migliore

è il diluente nitro.Puoi provare anche con acetone,ma sembrano concrezioni abbastanza resistenti.

Se fosse invece colla vinilica ingiallita devi usare acqua bollente,ripeti più e più volte finchè

i residui non si ammorbidiscono tanto da essere asportati semplicemente lavando con acqua

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Georg

ciao,

più di un dubbio sull'autenticità lo lascia

 

...Per esempio?

Ti andrebbe di condividerli?  ;)...

Modificato da Georg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

...Per esempio?

Ti andrebbe di condividerli?  ;)...

anche a me non convince affatto; se mi chiedi il perché, ti confesso, non te lo so dire, chi mi conosce sa che sono qui per apprendere e non per sparare sentenze fondate sul nulla, ma, questa volta, come posso dire, ho questa sensazione. poi, ripeto, magari mi sbaglio. altra piccola considerazione: fosse vera, la avrebbero incollata (quasi sicuramente per motivi decorativi) in quella maniera, non si sa dove, senza pensarci due volte? è vero che il mondo è pieno di pazzi, ma, buh, non so cosa altro aggiungere.

il disfattismo non fa parte del mio essere, chi mi conosce sa (e sono due) che quando devo dire qualcosa di negativo, preferisco tacere, ma, questa volta mi sento di condividere con voi questa mia sensazione.

ciao a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Georg

 è vero che il mondo è pieno di pazzi, ma, buh, non so cosa altro aggiungere.

 

 

....cos'altro aggiungere? Niente..! ;).. ... Basta che ti guardi attorno, ...osservi quello che succede nel mondo....e ti accorgi che incollare con lo scotch una moneta d'oro è il minimo dei problemi..!...

Modificato da Georg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bizerba62

Foto mediocri, nessuna indicazione di peso e diametro....si può tirare ad indovinare.....

 

Se chiedete un parere di autenticità senza che la moneta possa essere visionata in mano, mettete almeno gli interlocutori in condizione di vedere delle foto nitide e di conoscere i dati pondometrici.

 

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

....cos'altro aggiungere? Niente..! ;).. ... Basta che ti guardi attorno, ...osservi quello che succede nel mondo....e ti accorgi che incollare con lo scotch una moneta d'oro è il minimo dei problemi..!...

verissimo @@Georg! parole sante le tue, e aggiungo, purtroppo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

Foto mediocri, nessuna indicazione di peso e diametro....si può tirare ad indovinare.....

 

Se chiedete un parere di autenticità senza che la moneta possa essere visionata in mano, mettete almeno gli interlocutori in condizione di vedere delle foto nitide e di conoscere i dati pondometrici.

 

M.

esatto @@bizerba62; stavo pensando proprio la stessa cosa; a parte che a me non sembra autentica, ed ho già spiegato sopra i termini in cui affermo ciò, dovremmo almeno poter leggere le specifiche di questo pezzo, cosa che tra l'altro si potrà fare solamente dopo che il possessore la abbia ripulita della colla (in quanto al peso). 

un carissimo saluto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bizerba62

Anche a me non sembra autentica, ma se si pensa che qui ci siano gli "oracoli" che possono decidere, dal solo esame di una foto mezza sfuocata e senza neppure essere informati del peso e del diametro, se una moneta del valore di oltre mille euro (se fosse autentica) sia buona o meno, mi sembra davvero un esercizio inutile e fine a se stesso.

 

Tanto vale rispondere con la prima cosa che viene in mente.

 

M

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

Anche a me non sembra autentica, ma se si pensa che qui ci siano gli "oracoli" che possono decidere, dal solo esame di una foto mezza sfuocata e senza neppure essere informati del peso e del diametro, se una moneta del valore di oltre mille euro (se fosse autentica) sia buona o meno, mi sembra davvero un esercizio inutile e fine a se stesso.

 

Tanto vale rispondere con la prima cosa che viene in mente.

 

M

e pensare che per me, su questo forum, qualche "oracolo" ancora esiste (dico "ancora" in memoria di quelli che sono venuti meno strada facendo), e, non ti offendere se credo di cuore - e di mente - che tu sia uno di questi! per "oracolo" intendendo voce autorevole, competente, consapevole, illustre (come Virgilio intendeva questo termine). Ci sono tanti utenti che sono qui per imparare, persone intelligenti, dotate di umiltà e buona volontà, di grande passione per la scienza oggetto del nostro collezionare e studiare, e poi, ci sono le Istituzioni, le pietre miliari, la Cattedrali, e tu, detto dall'utente più umile di questo forum (nella persona di chi scrive), sei una di esse. 

un saluto speciale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bizerba62

Esagerato!!!

 

La mia unica "colpa" è di essere presente su questo Forum da oltre 11 anni e questo, al più, fa di me un utente "di lungo corso" ma non certamente meritevole di tutte quelle altre belle cose che generosamente mi attribuisci.

 

Ormai credo di aver ripetuto, fino alla noia, che se si vuole imparare qualcosa dalle risposte degli Utenti occorre metterli nelle condizioni ottimali per esprimere un parere motivato e sensato.

 

Pretendere di ottenere risposte che abbiano un senso compiuto, numismaticamente parlando, sull'autenticità di una moneta, postandone solamente un'immagine più o meno nitida (in genere è sempre meno che più...), è come chiedere un qualunque consulto senza fornire all'interlocutore gli elementi che gli permettono di renderlo con un minimo di consapevolezza e serietà.

 

La cosa è tanto più evidente quanto più la moneta da valutare è importante e avuto riguardo anche al fatto che di per se il parere di autenticità si dovrebbe rendere non "a distanza" ma con la moneta vista in mano.

 

Francamente non capisco come sia possibile chiedere al Forum un parere di autenticità non accorgendosi che omettendo gli elementi di valutazione fondamentali della moneta non si potrà che ottenere (inevitabilmente) una risposta incerta e pressapochista.

 

Ma il mondo è bello perché vario.

 

Saluti.

M.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

papalcoins
Supporter

...Per esempio?

Ti andrebbe di condividerli?  ;)...

@@Georg

ciao,

devi citare la persona che intendi chiamare in causa,come giustamente hai

fatto notare tu ad un altro utente...altrimenti magari non ci si accorge di essere invitati a chiarimenti  ;)

Ho scritto che lascia più di un dubbio sull'autenticità per diversi motivi,tra cui:

diversità di definizione e dettagli nelle lettere,in particolare le "E"

diversità di dettagli es. lingua dell'aquila

generale aspetto "appiattito" e poco nitido di tutti i rilievi della moneta

questi gli aspetti visivi che da una foto non ottimale si possono notare

Aggiunto al fatto del poco riguardo con cui è stata trattata mi ha portato a scrivere

che lascia più di un dubbio.

A te non ne lascia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

Pretendere di ottenere risposte che abbiano un senso compiuto, numismaticamente parlando, sull'autenticità di una moneta, postandone solamente un'immagine più o meno nitida (in genere è sempre meno che più...), è come chiedere un qualunque consulto senza fornire all'interlocutore gli elementi che gli permettono di renderlo con un minimo di consapevolezza e serietà.

 

La cosa è tanto più evidente quanto più la moneta da valutare è importante e avuto riguardo anche al fatto che di per se il parere di autenticità si dovrebbe rendere non "a distanza" ma con la moneta vista in mano.

 

Francamente non capisco come sia possibile chiedere al Forum un parere di autenticità non accorgendosi che omettendo gli elementi di valutazione fondamentali della moneta non si potrà che ottenere (inevitabilmente) una risposta incerta e pressapochista.

 

Ma il mondo è bello perché vario.

 

Saluti.

M.

pienamente d'accordo anche questa volta!

un caro saluto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

se vi può interessare: su ebay in questo momento c'è un esemplare, venduto come non originale (tra l'altro è di un operatore che ho avuto modo di conoscere personalmente), che secondo me sembra dieci volte più originale di questo in oggetto a questa discussione; magari dateci uno sguardo e ditemi se sbaglio! 

un saluto a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Georg

@@Georg

ciao,

devi citare la persona che intendi chiamare in causa,come giustamente hai

fatto notare tu ad un altro utente...altrimenti magari non ci si accorge di essere invitati a chiarimenti  ;)

Ho scritto che lascia più di un dubbio sull'autenticità per diversi motivi,tra cui:

diversità di definizione e dettagli nelle lettere,in particolare le "E"

diversità di dettagli es. lingua dell'aquila

generale aspetto "appiattito" e poco nitido di tutti i rilievi della moneta

questi gli aspetti visivi che da una foto non ottimale si possono notare

Aggiunto al fatto del poco riguardo con cui è stata trattata mi ha portato a scrivere

che lascia più di un dubbio.

A te non ne lascia?

 

@@papalcoins

Avevo citato una parte di messaggio; dovrebbe esserti comparsa la notifica "Pincopallino ha citato il messaggio che hai scritto" ..! O no?....

*****

 

...Non avendo molta dimestichezza con gli ori, non oso spingermi molto oltre alle solite "colonne d'Ercole" rappresentate dalla qualità della foto. :)...

 

Certo, qualche minimo dettaglio, anche di quelli che hai citato tu, l'ho notato anch'io...."giocando" un po' con la foto...

Anche se, personalmente, questi particolari non mi sembrano veramente "significativi" per propendere verso la non originalità....

 

Mi risulta, infatti, che da moneta a moneta ci possano benissimo essere minime variazioni in certi particolari, anche per l'usura del conio; se guardi le lettere e i numeri delle legende delle Aquile Sabaude, anche di quelle d'argento, ti accorgi che non sono mai completamente uguali l'una all'altra....

Non si è ancora neanche parlato di conservazione, la quale è certamente molto alta....ma non sappiamo se sia "al top"; quindi potrebbero esserci dettagli usurati, anche se in misura minima...

 

...Il modo in cui è stata trattata, dato tutto quello che si legge su questo forum a proposito di sostanze chimiche, esperimenti, plastiche di 200 tipi,

trattamenti e metodi di conservazione i più disparati....sinceramente, non mi stupisce più di tanto! :).... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ice80

Vi ringrazio per i consigli su come pulire la moneta dalla colla. Mi scuso per non aver messo più indicazioni ma ero di fretta quando ho inserito l'annuncio e mi sono dimenticato.

Il peso è 6.45g e il diametro di 21 mm.

Il precedente proprietario è una signora sulla settantina mezza trasandata che mi ha venduto le monete credo perchè aveva bisogno di soldi. Mi ha portato due fogli di cartoncino nel quale ha incollato con lo scotch tutte le monete che ha trovato in casa dopo la morte di suo marito. Questi fogli erano inseriti in due cornici le quali le aveva appese in salotto. Ora visto che non ha eredi e visto che ha paura dei ladri mi ha chiesto se gliele acquistavo e così ho fatto. 

Tutto qua. non credo serve fare polemica sul mio post. Domani vado da un numismatico e vediamo che sentenza mi da... in caso vi riporterò quello che mi dice 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cinna74

Cercando in rete immagini di esemplari sicuramente autentici per un confronto mi sono imbattuto in questo articolo. Sicuramente molti ne saranno già al corrente ma riporto il link per chi, come me, non lo fosse. Forse sarebbero utili foto diverse meno illuminate, un ingrandimento della firma dell'incisore e dei particolari del bordo oltre che del contorno. Dalle foto postate e una volta letto questo articolo mi restano dubbi riguardo la perlinatura. Personalmete penso che la porterei anche io a valutare da un perito.

 

http://www.montevecchia.it/sito_falsi/tab_falsi_27.htm

 

Buona giornata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

Vi ringrazio per i consigli su come pulire la moneta dalla colla. Mi scuso per non aver messo più indicazioni ma ero di fretta quando ho inserito l'annuncio e mi sono dimenticato.

Il peso è 6.45g e il diametro di 21 mm.

Il precedente proprietario è una signora sulla settantina mezza trasandata che mi ha venduto le monete credo perchè aveva bisogno di soldi. Mi ha portato due fogli di cartoncino nel quale ha incollato con lo scotch tutte le monete che ha trovato in casa dopo la morte di suo marito. Questi fogli erano inseriti in due cornici le quali le aveva appese in salotto. Ora visto che non ha eredi e visto che ha paura dei ladri mi ha chiesto se gliele acquistavo e così ho fatto. 

Tutto qua. non credo serve fare polemica sul mio post. Domani vado da un numismatico e vediamo che sentenza mi da... in caso vi riporterò quello che mi dice 

scusa se mi permetto, ma, chi ha fatto polemiche? si vede che sei nuovo (lo dico con affetto), non sai gli scazzi apocalittici che succedono sul nostro amatissimo forum, poi, dopo dieci minuti, tutti amici come prima ;)

 

il fatto che con tutta quella colla sopra pesi 6,45 ci dice che una volta asportata, la moneta peserà qualche centesimo di grammo in meno, ma, è normale; tempo fa mi fu detto che fino a 6,40 (se non addirittura qualche centesimino in meno, ma giusto qualche) è un calo fisiologico - anche se la tua mi sembra (vera o falsa che sia) in alta conservazione, quindi non dovrebbe essere calante di molto.

 

allora, buona fortuna e facci sapere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ice80

Confermo che per la pulizia della colla va fatta immergendo la moneta nell'alcool etilico neutro. Si scioglie da solo senza passare la moneta con un panno così rischiando magari di rigarla. Il numismatico mi ha detto che è autentica e me l'ha valutata SPL+... Bel esemplare per la mia collezione di ori... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lay11

Confermo che per la pulizia della colla va fatta immergendo la moneta nell'alcool etilico neutro. Si scioglie da solo senza passare la moneta con un panno così rischiando magari di rigarla. Il numismatico mi ha detto che è autentica e me l'ha valutata SPL+... Bel esemplare per la mia collezione di ori... 

l'hai anche fatta periziare? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×