Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
alexfaggiani

Un incongruenza su Lamonetapedia

Risposte migliori

alexfaggiani

Leggendo su Lamonetapedia ho riscontrato che nella riforma di Caracalla il tipo nominale aureo corrisponde a 50 denari.

A suo tempo il buon danielealberti mi diede sto documento e vi segnalo inoltre un link Riforme per poter correggere eventuali errori o fare aggiunte.

Rarit__Glossario_SistemaMonetario.doc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alexfaggiani

....vi segnalo inoltre Elenco di tutte le abbreviazioni sulle monete titoli

e le zecche dal 295 d.C.

Modificato da alexfaggiani

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti

Hei, il mio vecchio doc sulle riforme monetarie, sei un grande, pensa che lo avevo perso quando mi si era fuso il Pc, mi ero dimenticato di avertene mandato una copia.

Grazie Alex

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alexfaggiani

Prego dovere.Pensavo di non postarlo perchè credevo che lo avevi gia fatto tu!Poi vedendo alcuni errori in lamonetapedia ho colto l'occasione di postarlo e segnalare qualche link per accrescere il manuale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico

In realtà la tabella che trovi sui manuali è tratta dal Picozzi che spiega bene come, essendosi il denario fortemente svalutato rispetto all'aureo rimasto quasi invariato, il rapporto di valore cambia rispetto alla riforma augustea dove 1 aureo=25 e la cosa è dimostrata da alcuni conti riportati da autorevoli storici dell'epoca.

La questione era già saltata fuori qualche tempo fa, ma in realtà, sebbene non è documentato nè che il rapporto fosse cambiato, nè che che invece fosse rimasto invariato, ho preferito lasciare invariata la tabella appoggiando la teoria di Picozzi che giustifica così l'introduzione dell'antoniniano che a quanto pare sostituì poi definitivamente il denario.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×